Impact Wrestling Report 05-02-2009

Solo tre giorni separano il roster TNA da Against All Odds, il prossimo PPV: la card sembra completa, e le scintille pronte a diventare vampate: ci saranno dissapori tra Angle e Sting, che stasera combatteranno in coppia contro il Team 3D, e che fra tre giorni si ritroveranno come avversari in un Fatal Four Way Match valido per il titolo? Inoltre vedremo le ultime schermaglie tra Sewell e Booker T, oltre che tra Steiner e Petey Williams in attesa delle loro rese dei conti. E Samoa Joe sta per tornare.. quali saranno le reazioni dei Main Event Mafia? Non ci resta che scoprirlo con il report scritto come sempre da Demetrio Marino.. TNA iMPACT! is next!

Dopo un video dedicato ai dubbi di Sting, a Angle che riesce a sconfiggere i LAX in un Handicap Match, e al prossimo ritorno di Samoa Joe, subito sigla e pyros dalla Impact Zone. Mike Tenay e Don West non perdono tempo, e iniziano subito a ricordarci il main event di questa sera: Kurt Angle & Sting vs. Team 3D. E risuona subito la theme music dei MEM, con i cinque membri ad arrivare sul ring. Tutti vestiti eleganti, con Booker che si gode una sigaretta, mentre il solo Sting sembra in tenuta sportiva. Nash è il primo a parlare, dicendo che non poteva farsi fermare da alcuni infortuni, perché ha ancora delle questioni da risolvere sul ring. Nash ricorda i commenti che tempo fa Samoa Joe fece su Scott Hall, che fu il momento in cui Nash ha iniziato a vedere di cattivo occhio Joe. Ora ha visto che Joe sta per rientrare, con un terribile taglio di capelli e della pittura in volto che dovrebbe farlo sembrare un duro, un tipo tosto. Nash dice però che farà di Joe la sua puttana. Nash passa il microfono a Kurt Angle, rivolgendosi a Sting. Kurt ricorda che si troverà contro Sting nel main event di Against All Odds (match valido per il titolo che vedrà coinvolto anche il Team 3D, fatal four way). Angle dice di non essere però sicuro di Sting: quando i Mafia si sono formati, hanno fatto una promessa, ovvero quella di cercare di difendere il rispetto che loro si sono guadagnati in anni di carriera. E nonostante ciò che Sting pensa adesso, gli altri sono sempre della stessa idea. Per questo, Angle, gli fa una promessa: il World Title rimarrà parte Main Event Mafia, perché lui farà la sua parte. Sguardi di fuoco tra Sting e Angle, mentre andiamo nel backstage.

Lauren intervista il Team 3D, chiedendogli riguardo Sting e Angle. Brother Devon dice che lui e suo fratello Ray conoscono benissimo Kurt Angle, un grandissimo atleta che potrebbe essere definito uno dei migliori wrestler di sempre. Ma loro sono pronti per incontrarlo a Against All Odds. Ray dice che loro vogliono che uno membro del Team 3D vinca i titoli di coppia, poi si rivolge a Angle, rimproverandolo di non fare un buon lavoro come fanno i mafiosi, quindi forse la MEM dovrebbe cambiare nome. Ray pensa al fatto che sette giorni fa ha mandato Sting sul ring contro il Team 3D per farli scontrare e creare attriti in vista del PPV. E stasera Angle preferisce tenersi buono Sting come partner. Ma stanotte Angle non riuscirà a dare il tag a Sting, in attesa del PPV che vedrà Ray o Devon campione.

Dopo la pubblicità, parte un Rough Cut dedicato al giapponese Kiyoshi. La discussione si sposta tra il rapporto collaborativo tra Kiyoshi e Keiji Mutoh, grande stella del wrestling giapponese. Intervengono Alex Shelley, Chris Sabin e Sting a parlare del talento di Kiyoshi, ma è anche lo stesso Mutoh a partecipare a questo Rough Cut, parlando di Kiyoshi. Dopo, Tenay ci mostra le immagini di sette giorni fa quando Petey era stato attaccato dai Mafia, ed è stato aiutato dalla Frontline, tranne i Machine Guns. Lauren intervista Lethal e Creed, e si parla proprio del comportamento dei Guns. Creed parla dell'idea del gruppo, della famiglia, dove per aiutarsi si mette l'egoismo da parte. Creed continua chiedendo ai Guns di mostrare da che parte stanno mentre loro dimostreranno ancora una volta che sono contro i Mafia. Lethal che i Rockers (rivolgendosi a sé stesso e Lethal) sono pronti, e domenica al PPV, strapperanno le cinture a DiBiase (che si rivolge a Roode), che diventeranno proprietà dei Lethal Consequences! Uuuh, Yeah!

E passiamo al ring: Alex Shelley e Chris Sabin dei Motor City Machine Guns sono i primi ad arrivare sul ring, per il loro tag team match contro Consequences Creed e “Black Machismo” Jay Lethal, annunciati come “Lethal Consequences”! Ma alle spalle dei Lethal Consequences arrivano i Beer Money Inc!! Storm e Roode attaccano Lethal e Creed fuori ring, lasciando i Guns sul ring ad aspettare. Il match non inizia quindi, ma Lethal e Creed si difendono dagli attacchi dei campioni di coppia. Storm e Lethal combattono tra il pubblico, mentre Creed e Roode sono ancora a bordo ring. Creed finisce vittima di una Irish Whip contro i gradoni d'acciaio, Lethal lancia Roode oltre le transenne, poi Storm usa una sedia contro il braccio sinistro di Creed!! Creed si rotola a terra dal dolore mentre i Beer Money si danno alla macchia. I Guns, invece, stanno a crogiolarsi tra le corde mentre il match è annullato e si va in pubblicità.

Webography di un esilirante Black Machismo, quindi si torna a bordo ring. Il match è comunque iniziato, perché Lethal ha deciso di voler combattere da solo contro i Guns. Lethal evita una clothesline e colpisce con la combo hip toss – low dropkick su Sabin, conto di 2. Pugni di Lethal su Sabin, che reagisce con una ginocchiata e dà il tag a Shelley. Shelley finisce vittima di alcune shoulder block all'angolo. Shelley reagisce con una headlock, poi lo libera, ma è Lethal a colpire con un Springboard Dropkick su Shelley che cade fuori ring. Sabin entra nel ring, ma Lethal si lancia su Shelley con un Suicide Dive! Sabin prova un pescado.. ma Lethal evita e Sabin cade a vuoto! Lethal rientra sul ring con Shelley, che subisce uno schienamento, ma è solo 2. Sabin si prende il tag, ma per sbaglio colpisce l'amico Shelley. Sabin evita uno splash all'angolo, Shelley colpisce Lethal con uno splash all'angolo, e immediatamente Lethal reagisce con un dropkick all'angolo su Shelley. Lethal corre alle corde, ma si becca un Tilt-a-whirl Backbreaker di Chris Sabin. 1….2…no! Entra Alex Shelley, che colpisce Lethal con dei pugni. Lethal reagisce, ma Shelley continua con un Discus Forearm, una presa al volto e alcune gomitate. Lethal evita la Sliced Bread #2 e lancia Shelley all'angolo per poi colpirlo con un Enziguri. Sabin entra sul ring e con Shelley colpisce Lethal con una serie di calci. Shelley schiena…1….2..no! Shelley dà il tag a Sabin, che colpisce Lethal con un double axe, mentre Eric Young si mette all'angolo di Lethal, per dargli il tag. Lethal resiste, e sfrutta della confusione dei Guns per colpire Sabin con la Lethal Combination!!! Lethal si avvicina al suo angolo e dà il tag a Eric Young, che attacca i Guns senza pausa con Atomic Drop, Flapjack!! Legdrop dalla terza corda di Young su Shelley!!! 1…2…Sabin interrompe tutto!! Irish Whip di Sabin, e stereo kick dei Guns su Young. Sabin si carica Young sulle sue spalle mentre Shelley è sulla seconda corda.. ma Eric si libera e si carica Sabin sulle spalle a sua volta.. poi colpisce Shelley, e si carica anche lui sulle spalle!!! DVD di Eric sui due Guns!!!! Eric schiena Shelley…1….2…..3!!! Grandioso intervento di Eric Young che schiena il campione X Division e porta la vittoria per lui e Lethal sui Machine Guns!! Lethal si complimenta con Eric Young, mentre andiamo in pubblicità.

Al ritorno dal break, Shelley ha in mano un microfono dicendo che le uniche due cose a cui tiene di più sono Chris Sabin e il titolo X Division. Quindi, Shelley vuole Eric Young come sfidante al suo titolo X Division. Young fa un commento sulla presunta sessualità di Sabin, poi chiede che Sabin non si faccia vedere a bordo ring. Alex Shelley ci rimane di sasso, ma l'incontro è oramai sancito!!

Ci viene ricordata la card del PPV Against All Odds:
– TNA Legends Championship Match: Booker T (C) vs. Shane Sewell
– TNA World Tag Team Championship: Beer Money Inc. (C) vs. Lethal Consequences
– TNA Women's Knockout Championship: Awesome Kong (C) vs. ODB
– Matt Morgan vs. Abyss
– Petey Williams vs. Scott Steiner
– TNA World Heavyweight Championship: Sting (C) vs. Brother Ray vs. Kurt Angle vs. Brother Devon
E Don West annuncia che avremo anche Alex Shelley vs. Eric Young per il titolo X Division.

Cornette parla al Kongtourage, e chiede che ad Against All Odds il Kongtourage rimanga nel backstage e non interferisca nel match. Raisha Saeed prova a zittire Cornette, che però gli risponde dicendo di andarsene. Bolt però interviene minacciando Cornette prima di andarsene con tutto il Kongtourage. Cornette si vuol prendere un po' di tempo per misurarsi la pressione, ma entra Booker T, vestito da arbitro, con Sharmelle. Booker T si lamenta di Sewell, che si è sempre messo tra i suoi affari. Booker T chiede di voler fare l'arbitro del match tra Sewell e Bashir, che avremo stasera. Cornette rifiuta, dicendo che dovrà aspettare domenica. Booker T non ci sta, dicendo che non può aspettare sabato, però non lascia promettere nulla di buono, mentre si allontana dalla stanza.

Webography dedicata a Eric Young, quindi si torna nel backstage. Lauren intervista le Beautiful People, parlando del caso Sarah Palin. Angelina strappa il microfono dalle mani di Lauren, per minacciare Roxxi e Taylor Wilde. Angelina promette vendetta stanotte, perché non ci sarà un incontro di wrestling, ma una tragedia. Velvet Sky ricorda quanto accaduto nei mesi scorsi, ma i giochetti sono finiti e loro stanotte si riprenderanno la loro dignità e il rispetto che essi meritano.

Torniamo sul ring per il prossimo match della serata: Sheik Abdul Bashir vs. Referee Shane Sewell. Sewell viene accolto molto bene dal pubblico, segno inequivocabile del feeling tra lui e il pubblico della Impact Zone. Presa di clinch prolungata, che si risolve solamente alle corde. Nuova presa a centro ring, e i due non mollano la presa. Poco dopo Bashir attacca Shane con diversi calci all'addome, poi lancia Sewell contro l'arbitro per poi colpirlo con una chop e diversi calci. Sewell reagisce con una dura clothesline!! Shane attacca con un Irish Whip e un Back Body Drop. Hip toss di Shane, con Bashir che cade fuori ring. Bashir si avvicina all'apron, e Bashir lo trascina fuori ring, lanciandolo più volte contro le transenne. I due rientrano sul ring, Bashir ottiene un colpo di 2 dopo un pugno in volto a Sewell. Diverse forearm di Bashir, seguite da un Russian Leg Sweep, conto di 2. Presa all'addome di Bashir su Sewell. Sewell si libera, ma Bashir applica una Sleeper Hold. Sewell si libera con un Back Suplex. Sewell attacca con dei pugni, e con un drop toe hold su Bashir che finisce contro le protezioni all'angolo. Elbow Drop di Shane Sewell all'angolo seguito da un bulldog…1…2..no! Bashir reagisce con un Jawbreaker, e prova un suplex.. ma Sewell reagisce con un suplex con annesso schienamento a ponte..1….2..no! Chop di Sewell, ma Bashir si libera e attacca Sewell per poi colpire per sbaglio l'arbitro!! Doppia clothesline di Bashir e Sewell che finiscono al tappeto!! Arriva Booker, con la maglia da arbitro, ma viene subito fermato da Hebner e altri arbitri, che gli intimano di tornare nel backstage. Booker T non si ferma, però, ed entra sul ring. Booker T conta i due atleti al tappeto. Bashir si rialza e sale sulla terza corda per un Legdrop.. ma Sewell evita, e sale di fretta sopra la terza corda per un Crossbody e schienamento.. ma Booker non schiena e attacca Sewell con un calcio. Booker continua l'assalto con chops e pugni, ma Sewell reagisce e arriva la Security ad evitare una sicura rissa!!

Jeremy Borash è con Sting, e gli chiede del suo rapporto con Sting in vista di Against All Odds. Sting dice che dovrà guardare il PPV per capire da che parte sta Sting. Intanto lui ha intenzione di onorare questa cintura che detiene, che significa rispetto.

Al rientro dal break pubblicitario, vediamo un video dedicato alla lunga rivalità tra le Beautiful People e Taylor Wilde e Roxxi. Finisce il video, e inizia il match. Angelina e Velvet entrano velocemente sul ring: niente pose, ma si rivedono i sacchetti di carta con le loro facce. Arrivano Roxxi e Taylor Wilde, ma non fanno in tempo ad entrare dentro il ring che le Beautiful People le raggiungono fuori ring e parte la rissa. Roxxi subisce un duro Drop Toe Hold contro i gradoni d'acciaio, quindi entra sul ring dove si trovano Taylor Wilde e Angelina. Le Beautiful People attaccano Taylor con calci, finchè Velvet non torna all'angolo. Angelina continua a lanciare Taylor contro gli angoli del ring, quindi dà il tag a Velvet Sky, che butta a terra l'avversaria, colpendola con pugni e strozzandola. Tag per Angelina, ma Taylor Wilde reagisce con un running crossbody block, conto di 2. Angelina riprende il controllo attaccando Taylor alle corde,mentre solo ora Roxxi si avvicina al suo angolo. Entra Velvet, che connette con Angelina con la doppia Elbow Drop. Velvet colpisce Taylor con alcune chop e shoulder block all'angolo, ma evita uno splash all'angolo per dare il tag a Roxxi!! Roxxi attacca Velvet con due clothesline, poi Angelina entra sul ring e le due colpiscono con una combo Big Boot – Russian Leg Sweep! Le Beautiful People si prendono la loro vendetta, e colpiscono di nuovo con la loro combinazione, stavolta su Taylor Wilde. Il trio (c'è anche Cute Kip) mette i sacchetti di carta sulle teste di Taylor e Roxxi, mentre arriva la “Governatrice Palin” che colpisce Cute Kip con un Low Blow, per poic fare piazza pulita sul ring, buttando Velvet fuori ring e colpendo Angelina con un Swinging Neckbreaker!! Cute Kip porta Angelina fuori dal ring per evitare guai peggiori.

Al ritorno dal break pubblicitario, vediamo un nuovo Rough Cut dedicato ancora a Kiyoshi, quindi Mike Tenay ci ricorda il main event di stasera, ma ci ricorda anche che avremo Matt Morgan vs. Rhino. E risuona la musica di Shark Boy!! Shark Boy 24:7 torna sul ring per vedersela con Brutus Magnus, che finalmente vediamo in azione dopo i tanti video che hanno annunciato il suo arrivo. Shark attacca subito Magnus, e prova un crossbody, ma Magnus blocca al volo Shark per colpirlo con una Powerslam, conto di 2. Magnus si carica Shark Boy sulla spalla, per poi lanciarlo contro il paletto e buttarlo al tappeto con una ginocchiata in corsa. Legdrop di Magnus…1…2..no! Magnus riprova lo schienamento, ma è ancora 2. Gomitata al volo di Magnus, poi prova un Slingshot Elbow Drop, ma Shark evita e colpisce con dei pugni, poi con una Lou Thesz Press, e altri pugni. Magnus viene colpito da diversi calci all'angolo. Ginocchiata al mento di Shark Boy, ma Magnus si riprende e colpisce con una Twisting Samoan Drop!! 1…2….3!! Debutto con vittoria per Magnus che chiede anche un microfono. Il “modern Gladiator” dice di essere finalmente arrivato, ma non gli piace il livello di avversari che ha ricevuto stasera. Quindi lancia una Open Challenge per Against All Odds per vedere chi è in grado di essere al suo livello.

Locker Room con Jeremy Borash e Kurt Angle. Angle dice di non pensare alle parole di Sting, e di non dare adito alle parole di chi odia i Main Event Mafia. Angle vuole parlare di quanto detto da Brother Ray, che vuole solo Angle sul ring. Angle dice che ha vinto il titolo mondiale dodici volte, e non ha bisogno di partner o amici, può batterli da solo. Borash insinua che gli servirà il supporto di Sting, anche per domenica, affinchè il titolo rimanga tra i Mafia. Ma Angle gli dice nuovamente che può fare tutto da solo.

Rivediamo un video dedicato alla neonata rivalità tra Abyss e Matt Morgan. E, ad entrare sul ring, è proprio Morgan che è impegnato nel prossimo match contro la “War Machine” Rhino. Presa di clinch, dalla quale Morgan si libera con la sua forza. Morgan colpisce Rhino con un calcio all'addome e una Irish Whip. Rhino reagisce con una gomitata, ma Morgan atterra l'avversario con una clothesline! Ginocchiata di Morgan, seguita da una Russian Leg Sweep. Forti cori per Rhino, che sta ancora soffrendo i dolori dovuti all'attacco subito dai MEM, ma Morgan non ha pietà e continua ad attaccarlo alle corde, ottenendo un conto di 2. Morgan applica una presa a centro ring, ma Rhino si libera e prova la reazione colpendo con un Running Shoulder Block, seguita da un Belly-to-Belly suplex. Rhino si prepara con la Gore.. ma Morgan con un salto evita il colpo!! Rhino si gira e finisce vittima del Footprint!!! Morgan esce dal ring per prendere una sedia, e la posiziona a centro ring.. ma risuona la musica di Abyss!!! Abyss interviene con in mano due sacchetti neri.. e appena entra sul ring parte la rissa!! Pugni e clothesline di Abyss, seguiti da uno splash all'angolo, seguita dalla Black Hole Slam!!! Abyss prende un sacchetto e lo apre e ne riversa a terra il contenuto.. e sono proprio le puntine da disegno!!! Abyss le sparge sul tappeto, poi aspetta che Morgan si rimetta in piedi.. ma Morgan preferisce uscire fuori ring per evitare guai peggiori!!

Al ritorno dal break, Abyss è ancora sul ring, e lo ha riempito di bastoni da kendo, sedie e pezzi di vetro. Abyss prende il microfono e presenta a Morgan i suoi veri migliori amici. Lui non è Chris, lui è Abyss! Abyss dice di averne passate abbastanza, tra abusi, sevizie, e terapie con shock, e Morgan era diventato amico di un Abyss con un senso di rispetto che non esiste nel mondo di Abyss. Abyss ricorda che Morgan si proclama “the Blueprint”, DNA della TNA, ma ecco cosa succede ad avere a che fare con il cromosoma Abyss!! E Abyss sposta la telecamera verso il basso e si mette in ginocchio a prendere a pugni i pezzi di vetro e le puntine, che gli rimangono conficcate tra le mani, che sanguinano dopo pochi secondi. Abyss si rialza e dice a Morgan che ad Against All Odds proverà che non ci sarà più alcun rispetto, e lo distruggerà. Abyss se ne va, ed arriva Lauren ad aiutare Abyss. I due se ne vanno assieme, sebbene Abyss sembra voler andare da solo.

Jeremy Borash è con Mick Foley, e si parla del main event di stasera. Foley si chiede come Angle e Sting possano stare dalla stessa parte stasera, e come possano fra tre giorni, quando si ritroveranno avversari sul ring per il World Heavyweight Championship. Se ce la faranno o no, lo scopriremo domenica sera. Borash però chiede anche qualche notizia su Jeff Jarrett, perché ha anche una domanda da fargli. Ma Foley gli dice di trattenersi, perché potrà fargliela quando Jarrett tornerà nella Impact Zone.. fra sette giorni!!

Si torna sul ring, siamo pronti per il Main Event della serata: il Team 3D sfida in un tag team match Kurt Angle e il TNA World Champ Sting. I quattro wrestler protagonisti in questo match saranno protagonisti anche del Main Event del PPV Against All Odds, che si terrà tra 3 giorni, in un Fatal Four Way Match valido per il titolo TNA. Iniziano sul ring Kurt Angle e Devon. Presa di clinch a centro ring, Devon blocca Angle all'addome. I due si scambiano delle prese all'addome e delle headlock. Angle cerca riposo alle corde, ma si ritrova Ray alle spalle, che lo minaccia. Angle prova ad attaccare Devon, che lo atterra con una clothelsine, alcuni pugni e una gomitata in corsa, conto di 2. Angle si avvicina al suo angolo e discute con Sting, ma appena si gira trova Devon che lo blocca in una Armbar. Tag per Ray, che colpisce il braccio sinistro di Angle, prima di usare una nuova presa al braccio. Angle prova la reazione, ma finisce al tappeto con una spallata, poi subisce una hip toss, e un bodyslam, conto di 2. Angle non vuole dare il tag a Sting, sebbene il campione gli tende la mano. Nuova presa di clinch tra Angle e Ray che si risolve alle corde. Finalmente Angle passa all'attacco, colpendo Ray con dei pugni all'angolo. Angle attacca anche Devon, poi prova la Angle Lock, senza successo. Elbow Drop di Angle, conto di 1. Devon ottiene il tag, e il Team 3D attacca Angle con un doppio flapjack, conto di 2. Angle corre al suo angolo ma rifiuta di dare il tag, facendo il gesto dell'ombrello a Sting. Suplex di Devon su Angle! 1….2..no! Angle esce fuori ring, e si trova faccia a faccia con Sting, i due continuano a discutere mentre andiamo in pubblicità.

Al rientro dal break, Angle atterra Devon con una gomitata, poi provoca Ray che così distrae l'arbitro. Headlock di Angle, dalla quale Devon si libera ma continua a subire. Devon reagisce con una hip toss e dà il tag a Ray, che attacca Angle con diversi pugni e clotheslines! Angle finisce vittima della Full Nelson Sit-Out Powerbomb, conto di 2!! Angle reagisce colpendo Ray con un calcio in volto, e seguente German Suplex! Angle non vuole ancora dare il tag a Sting, si toglie le spalline e sale sul paletto, ma Ray lo ragigunge e se lo carica sulle spalle.. Doomsday Device su Angle!!! Sting distrae l'arbitro e arrivano Booker T e Steiner ad attaccare il Team 3D!!! Steiner e Booker però subiscono la reazione del Team 3D mentre Angle recupera energie fuori ring e Sting non batte ciglio. Angle e Sting litigano, trattenuti da Booker, Nash e Steiner, mentre Ray e Devon se la ridono sul ring.. forse i Main Event Mafia non sono così uniti così pensavamo mentre finisce la puntata.

14,797FansLike
2,616FollowersFollow

Ultime Notizie

I Good Brothers e Lisa Ann partner per la produzione di una serie animata

Good Brothers stanno per lanciare una serie animata sul mondo del wrestling. In partnership con Lisa Ann, nota attrice di film per adulti.

NXT UK: avvicendamenti nel team di produzione e note dal backstage

Cambi nel team produttivo di NXT UK e note dal backstage dopo la prima sessione di tapings del roster inglese della WWE.

Jeff Hardy rivela in che ruolo si vedrebbe dopo il ritiro

Jeff Hardy ha parlato del ruolo che vorrebbe ricoprire dopo il ritiro, declinando un potenziale futuro da trainer.

Tegan Nox nuovamente infortunata?

Tegan Nox potrebbe essersi realmente infortunata ad un ginocchio. Per lei sarebbe il secondo problema analogo dopo il devastante infortunio del 2017

Articoli Correlati