Impact Wrestling Report 03-05-2012

In TNA il cammino che porta verso Sacrifice prosegue: dopo la prima Open Fight Night e l'addio a Eric Bischoff, quali saranno le prime schermaglie tra Bobby Roode, ancora campione dei pesi massimi TNA, e Rob Van Dam, suo avversario proprio nel prossimo pay per view? E quale decisione si sarà presa su Alex Silva, primo talento ad aver usufruito del Gut Check nonostante la sconfitta patita per mano di Robbie E? Tenteremo di avere tutte le risposte questa sera alla Impact Zone di Orlando in Florida dove Lino “NP” Basso rientra alla tastiera e al timone del TNA Impact Wrestling Report in HD!!!

Dopo aver visto un video che ricapitola l'intera faida tra padre e figlio, ovvero tra Eric e Garett Bischoff inclusa la cerimonia d'addio per il primo, andata però in scatafascio, il “Nature Boy” Ric Flair arriva sul ring e si lamenta con Hulk Hogan accusandolo di giocare troppo con lui, e pensa di essere diventato una sorta di pedina preferita proprio dell'Hulkster. Ric Flair ci tiene a ricordare che lui è “Dio”, anzi, Ric “Dio” Flair, e ricorda come la scorsa settimana Hulk Hogan e Garett Bischoff abbiano sostenuto le redini dello show in maniera non proprio idilliaca, lui però è in******o e deve risolvere la questione con Hulk Hogan questa sera, e per dirla tutta, è pericoloso far arrabbiare qualcuno che indossa maglie da mille dollari e scarpe da duemila dollari, perciò chiama Hogan sul ring seppur poco dopo crede che il GM di Impact Wrestling non si farà vedere. In realtà la theme song di Hulk Hogan risuona alla Impact Zone e Hogan si toglie gli occhiali e dice che il loro confronto sembra tanto una sfida tra il bene e il male, Ric Flair però lo interrompe subito dicendo che lui rappresenta il bene senza ombra di dubbio, salvo poi dire che è l'uomo più cattivo del pianeta ed è stanco di Hulk Hogan e delle sue manovre contro di lui, al punto da chiedere ironicamente se per caso deve riportare Dixie Carter in un motel per riavere il controllo di Impact Wrestling. Hulk Hogan replica dicendo che quando Flair parla del male, dovrebbe riferirsi a Eric Bischoff, e inoltre ha preso il suo ruolo da GM in maniera molto seria, e per dimostrarlo ha appeso gli stivali al chiodo. Lui e Ric Flair hanno l'opportunità di poter trasformare la TNA in una delle più longeve compagnie di wrestling e gli offre il ruolo di giudice nel TNA Gut Check!! Ric Flair inizialmente accusa Hulk Hogan di manovrarlo ancora ma Hogan replica dicendo che sta solo chiedendo al due volte Hall Of Famer di fare qualcosa per i fans, Ric Flair si lamenta ancora un po' con l'Hulkster ma alla fine accetta!!! Ric Flair quindi sarà uno dei giudici del TNA Gut Check incaricati di decidere le sorti dei giovani talenti alla ricerca di un contratto con la TNA!!

Nel backstage troviamo Brooke Tessmacher e Velvet Sky che sparano a zero sulla campionessa in carica Gail Kim, definendola come un'imbrogliona, e Velvet Sky è sicura che una di loro la sconfiggerà diventando la nuova campionessa femminile TNA. Velvet Sky poi rincara la dose dicendo che a Lockdown Gail Kim ha mantenuto la cintura tenendola per le calze usando come sempre Madison Rayne per il suo sporco lavoro, mentre adesso prende la parola Brooke Tessmacher che dice di non aver mai avuto una title shot e ha tutta l'intenzione di ottenerla.

Il primo match della serata vede Madison Rayne e la TNA Knockouts Champion Gail Kim contrapposte al duo Brooke Tessmacher – Velvet Sky!! Gail Kim e Madison Rayne attaccano subito le loro avversarie con la campionessa che spedisce Velvet Sky contro i turnbuckles per poi colpire Brooke Tessmacher con un pugno che la manda fuori dal ring, Gail Kim ora tenta di colpire Velvet Sky con un forearm ma quest'ultima reagisce con una clothesline e con una facebuster seguite da un armdrag e da una headscissor, dall'apron ring Madison Rayne colpisce Velvet Sky e Gail Kim ne approfitta per tentare di strozzare la sua rivale, Madison Rayne si prende il tag e ripete tale tentativo per poi ridare il tag a Gail Kim ed eseguire insieme una double team move, forearm di Gail Kim su Brooke Tessmacher che ricade giù dal quadrato e tag per Madison Rayne che infierisce sul ginocchio di Velvet Sky andando a segno con un leg lariat, Madison Rayne ora afferra la testa di Velvet Sky e la fa impattare più volte a terra ed ora rispedisce giù Brooke Tessmache con un forearm, Velvet Sky però reagisce ed esegue un calcio seguito da alcune chops, Madison Rayne però stoppa la reazione della sua avversaria infilando due dita negli occhi di Velvet Sky che ora subisce un forearm e una running clothesline da parte di Gail Kim, la campionessa ora va nuovamente a segno con un altro forearm e posiziona Velvet Sky all'angolo tentando un hurrancanrana, Velvet Sky però si mantiene sulle corde e va a segno poco dopo con un bulldog, entrambe le knockouts sono a terra ora e Brooke Tessmacher riesce a prendersi il tag ed eseguire alcune clotheslines e un dropkick su Gail Kim, ora Brooke Tessmacher esegue un hurrancanrana ma Gail Kim evita poco dopo un suplex e ferma il momento positivo di Brooke Tessmacher con una clothesline, Gail Kim ora si prepara per l'Eat Defeat ma Brooke Tessmacher blocca il piede di Gail, Madison Rayne prova a interferire ma viene tenuta a bada da Velvet Sky, Gail Kim intanto ha afferrato il piede di Brooke Tessmacher ma quest'ultima colpisce Gail Kim in quella che sembra proprio la finisher della TNA Knockouts Champion!! 1,2,3!!! Brooke Tessmacher schiena nuovamente la TNA Knockouts Champion Gail Kim per la seconda settimana consecutiva nella rincorsa alla sua title shot!!!

Rob Van Dam è nel backstage e si sta avviando verso il ring, tra poco sentiremo cosa avrà da dire il #1 contender al TNA World Heavyweight Championship in vista di Sacrifice!!!

Nel ricordare il decimo anniversario della TNA, ci viene mostrato un video che ci riporta indietro nel tempo, siamo nel 2003 dove Jeff Jarrett difende l'NWA World Heavyweight Championship in un match contro Raven, Jarrett si riconfermò campione nonostante i numerosi tentativi di interferenza di alcuni ex ECW.

Rob Van Dam fa il suo ingresso e ha un microfono in mano per dire che tutti si sono divertiti grazie ai suoi straordinari piedi per diversi anni, non ha nemmeno bisogno di spiegare quanto sia grandioso come lottatore ma lo farà ugualmente: lui è Mr.Pay Per View e sarà anche colui che sconfiggerà Bobby Roode per diventare il prossimo TNA World Heavyweight Champion!!! RVD è sicuro di poter avere la meglio su Bobby Roode a Sacrifice perchè lui, a differenza di altri, non è mai stato sconfitto quando deteneva il titolo mondiale!! Parte la theme song del TNA World Heavyweight Champion, Bobby Roode, che si ferma sullo stage per dire che RVD è un po' troppo sicuro di se: lui capisce che la testa di Rob Van Dam sia spesso tra le nuvole e che si è dovuto prendere una pausa per un po' di tempo perciò ora vuole ricordare a RVD chi sia: lui è l'It Factor del pro wrestling, il leader della generazione egoista, ed è anche il campione dei pesi massimi TNA, ma attenzione, non è un campione qualunque, è il campione più dominante della storia di Impact Wrestling e ha sconfitto gente del calibro di AJ Styles, Jeff Hardy, Sting e James Storm. A Sacrifice, Rob Van Dam verrà aggiunto sulla lista e per ciò che riguarda stasera, Hulk Hogan ha deciso che entrambi devono scegliersi l'avversario da affrontare più tardi perciò Bobby Roode vuole sapere quale scelta ha compiuto Rob Van Dam. Quest'ultimo replica dicendo di aver scelto un uomo che Bobby Roode dovrebbe conoscere bene, un uomo che ha colpito in testa con una bottiglia di birra lo scorso mese….Bobby Roode affronterà Mr.Anderson!!! Il campione dei pesi massimi TNA dice che anche RVD affronterà qualcuno che conosce bene, il nome Jeff Hardy dovrebbe dirgli molte cose e sarà proprio Jeff Hardy il suo avversario!!! Bobby Roode e Rob Van Dam hanno scelto i propri avversari, ci sarà da divertirsi!!!

STILL TO COME: AJ Styles, Samoa Joe & Magnus vs Kurt Angle, Christopher Daniels & Kazarian!!!

UP NEXT: Devon difende il suo TNA Television Championship!!!

Ed ecco che il TNA Television Champion Devon fa il suo ingresso per la sua difesa titolata settimanale, il suo avversario di stasera sarà Robbie T , accompagnato da Robbie E. Il bodyguard di Robbie E attacca subito Devon da dietro le spalle e lo spedisce contro i turnbuckles per poi stenderlo con una clothesline, Devon però reagisce con alcuni pugni e chops ma ancora Robbie T mette a segno un back elbow e una powerslam, ora Robbie T aspetta che Devon si rimetta in piedi ma il campione TV reagisce con un back elbow e con diversi shoulderblocks che però non scalfiscono Robbie T, ancora Devon con un flying shoulderblock seguito da uno splash all'angolo che mandano giù Robbie T ed ora Devon sale sulla corda più alta per un diving headbutt che va a segno, Devon però non è sazio e trascina sul ring anche Robbie E ma Robbie T reagisce e colpisce Devon da dietro le spalle, Spear di Devon su Robbie T ma Robbie E colpisce Devon con il blocchetto della lista e l'arbitro è costretto a chiamare la squalifica!!! Robbie E adesso alza la cintura e posa vicino a Devon a terra tramortito, la questione tra il tamarro e il campione TV non è ancora terminata!!

Ric Flair è nel backstage con il road agent Al Snow che dice di considerare il Nature Boy come un amico e che sta facendo tutto questo per Hulk Hogan. I due vengono raggiunti da Bruce Prichard, head booker nonchè senior vice president delle relazioni con i talenti, che sarà il terzo giudice che valuterà se Alex Silva potrà far parte ufficialmente del roster TNA.

Dopo aver rivisto le fasi salienti del match di Alex Silva della scorsa settimana contro Robbie E, i tre giudici Ric Flair, Al Snow e Bruce Prichard valutano il giovane talento proveniente dal settore di sviluppo della TNA, ovvero la OVW: Prichard non è del tutto sicuro che il match di Alex Silva sia stato uno dei migliori visto che a suo parere ne aveva visti alcuni, mentre Ric Flair è più diretto e stronca quasi del tutto Alex Silva dicendo che equivale a un ramoscello e che non sarà mai campione. Al Snow suggerisce di guardare al potenziale del ragazzo, ma Flair rincara la dose dicendo che il ragazzo non sarà mai una macchina da soldi. Bruce Prichard aggiunge che ha visionato Alex Silva in diversi ambienti e in diverse circostanze, ma di certo non è stata la sua serata migliore quando ha messo piede sul ring contro Robbie E, Ric Flair dice di saper bene che Silva era nervoso ma non è abile abbastanza da potersi ritagliare il suo spazio nello show, Prichard suggerisce che si potrebbe inserirlo nella X-Division dato che non ci sono atleti di grossa stazza, ma Ric Flair sottolinea che la maggior parte dei ragazzi della X-Division sono tra i migliori al mondo e Ric Flair non riesce a immaginarsi Alex Silva nemmeno nella X-Division. Al Snow sostiene che ha visto del buono in Alex Silva in passato, ma è anche vero che appena va sotto pressione, Silva affoga e difficilmente riemerge. Bruce Prichard prova a salvare Alex Silva dicendo che molte persone sostenevano le stesse cose dette fino ad ora su Ric Flair fino a quando non hanno provato a utilizzarlo sul ring maggiormente, e Al Snow sostiene anche che su Twitter il 63% dei fans ha apprezzato il giovane talento, Ric Flair però ribatte sostenendo che i fans non possono dirigere la compagnia e dettare il business, Al Snow però glissa e dice che serviranno almeno due pareri positivi per far sì che Alex Silva entri a far parte della TNA.

STILL TO COME: Mr.Anderson vs Bobby Roode!!!

UP NEXT: Jeff Hardy vs Rob Van Dam!!!

Hulk Hogan nel backstage incrocia Mr.Anderson e gli chiede chi odia di più nel roster, la risposta di Mr.Anderson è Bobby Roode e Hogan si frega le mani dicendo che gli è appena stato fatto un regalo su un piatto d'argento perchè Rob Van Dam ha deciso che sarà proprio lui ad affrontare Bobby Roode più tardi, Mr.Anderson potrà dimostrare di essere meritevole di una title shot e per questo gli ha anche facilitato il compito trasformando il match di stasera in un No DQ match!!!

Il Charismatic Enigma Jeff Hardy fa il suo ingresso per questo match che lo opporrà al primo sfidante di Bobby Roode per il titolo mondiale, Rob Van Dam!!! Side headlock di Jeff Hardy con RVD che riversa il tutto in una wristlock mettendo giù Jeff Hardy con un bodyscissor, waistlock di Rob Van Dam con Jeff Hardy che si libera e lo colpisce con un elbow e con un calcio che lo spedisce fuori dal quadrato, altro calcio di Jeff Hardy su Rob Van Dam che finisce contro le transenne e viene colpito anche da una clothesline, ora Jeff Hardy riporta Rob Van Dam sul ring e i due si scambiano alcuni pugni con Jeff Hardy che mette a segno un legdrop per poi mandare RVD all'angolo e colpirlo con una serie di pugni, irish whip di Rob Van Dam che esegue il monkey flip e un running spin kick ma Jeff Hardy reagisce con un elbow e con il Whisper In The Wind, RVD non si arrende e mette a segno una jawbreaker seguita da un jumping back kick, ora Rob Van Dam si prepara per il Rolling Thunder ma Jeff Hardy alza le gambe ed evita l'impatto della manovra di RVD, nel frattempo Bobby Roode accorre a bordoring e discute con l'arbitro che però poco dopo non vede che Roode colpisce inavvertitamente Jeff Hardy con la cintura!!! Super kick di Rob Van Dam che va per lo schienamento!!! 1,2,3!!! Seppur con l'interferenza di Bobby Roode che ora mostra tutta la sua frustazione per l'esito finale, Rob Van Dam sconfigge Jeff Hardy e si aggiudica il match!!!

Joseph Parks è al telefono e nota Bully Ray dicendo che vuole delle risposte ma Bully Ray si rifiuta categoricamente di dargliele, Joseph Parks quindi rincara la dose dicendo che sa bene che Bully Ray centra qualcosa con la scomparsa di Abyss, ma Bully Ray replica dicendo che Joseph sa cosa succede alle persone come lui se si dimostrano troppo insistenti: Joseph Parks potrebbe chiedere proprio a suo fratello cosa succede ma visto che suo fratello non si trova da nessuna parte e se Joseph Parks sarà ancora così schietto e troppo vicino a lui, le persone potrebbero non riuscire a trovare nemmeno lui.

STILL TO COME: Mr.Anderson vs Bobby Roode in un No DQ match!!!

Dopo aver visto quanto accaduto con l'addio a Eric Bischoff la scorsa settimana, uno degli artefici del mancato tributo di riconoscimento a “Easy E”, ovvero Jeremy Borash, dice che ha fatto ciò che ha fatto sette giorni fa anche perchè lui e Eric Bischoff non riuscivano ad andare d'accordo durante Xplosion, Bischoff le ha prese anche su Facebook e questa è stata una battaglia anche per ogni singolo impiegato della compagnia che purtroppo ha avuto a che fare con Eric Bischoff negli ultimi due anni e mezzo, tutto questo non era necessario ma ora salirà sul ring e dirà qualcosa a riguardo. Sopraggiunge però Bully Ray che vuole proprio sentire cosa ha da dire Jeremy Borash su Eric Bischoff, JB è spaventato e viene trascinato ora dal backstage al ring da Bully Ray che beffardamente gli chiede ora quanto sia tosto e coraggioso per poi ordinargli di inginocchiarsi e chiedergli se per caso si sia dimenticato di ciò che ha fatto a Eric Bischoff. Ora Bully Ray si dice stufo di tutte queste manovre anti bullismo e vorrebbe lanciare una nuova campagna dove gli slogan principali sono lo smettere di essere delle piccole cagne e di essere dei veri uomini, con Jeremy Borash l'uomo copertina di tale campagna. Bully Ray aggiunge che tutti vogliono vedere il sapore di uno schiaffo sulla bocca di Jeremy Borash ma fortunatamente per l'announcer arriva il TNA X-Division Champion Austin Aries!!! Bully Ray avverte subito Austin Aries di non salire sul ring ma Aries agisce esattamente al contrario e dice che non si preoccupa di avvocati o di Jeremy Borash, si preoccupa solo di lui e Bully Ray e quest'ultimo lo ha provocato su un punto che solo uno come Bully Ray poteva andare a parare, ovvero la statura. Lui crede fermamente che Bully Ray abbia avuto a che fare con gente più grossa di lui ma Austin Aries gli ricorda che in passato era conosciuto anche come “Blubber Ray”, colui che rappresentava un uomo pacioccoso e con un elevato tasso diabetico!! Bully Ray dice che il tempo dei giochetti è finito e se Austin Aries vuole gettare benzina sul fuoco dovrà fare qualcosa di serio e concreto, Aries non è altro che il campione dei piccoli uomini insignificanti e al contrario suo non è uno che parla e basta, è colui che sputa sulla sua faccia!!! Austin Aries ha sentito abbastanza e attacca Bully Ray all'angolo e lo strozza con la sua giacca colpendolo poi con una serie di pugni, la security interviene per separare i due ma non abbastanza da evitare che Bully Ray rifili un calcione nei paesi bassi di Austin Aries!!! Quest'ultimo è in preda al dolore mentre Bully Ray si allontana dal ring!!

Kazarian nel backstage dice che Hulk Hogan non ha concesso a lui e a Christopher Daniels la chance di vincere i titoli di coppia, perciò andranno a conquistarsela a Sacrifice, mentre Daniels sostiene che è ormai giunta l'ora di svelare le verità su AJ Styles. Kurt Angle interviene nervosamente e dice che non gli importa nulla di loro, le uniche cose a cui tiene ora sono il far cedere AJ Styles a Sacrifice e il match di più tardi, perciò conviene che Christopher Daniels e Kazarian stiano lontani da lui!!! Kazarian e Daniels si guardano e si chiedono il perchè del tanto nervosismo di Kurt Angle dato che in un modo o nell'altro vince sempre le sue battaglie.

UP NEXT: AJ Styles, Samoa Joe & Magnus vs Kurt Angle, Christopher Daniels & Kazarian!!!

NEXT WEEK: James Storm ritorna a Impact Wrestling!!!

Ci vengono annunciati alcuni match che si disputeranno a Sacrifice grazie alla grafica e sono Kurt Angle vs AJ Styles, Jeff Hardy vs Mr.Anderson e ovviamente Bobby Roode vs Rob Van Dam per il titolo mondiale TNA.

Bobby Roode nel backstage dice che non ha alcun timore di sconfiggere ancora Mr.Anderson, ma vorrebbe proprio sapere il perchè dell'aggiunta del No DQ come stipulazione. Roode ci tiene a ricordare che l'ultima volta che l'autorità che ha tentato di mettergli i bastoni tra le ruote, cioè Sting, adesso si ritrova da tutt'altra parte, e se Hogan continuerà di questo passo, farà la sua stessa fine!!!

Ok è giunta l'ora di assistere a questo 6-man tag team match, Kurt Angle, seppur controvoglia, farà coppia con Kazarian e Christopher Daniels e sono contrapposti a AJ Styles e ai TNA World Tag Team Champions, Samoa Joe e Magnus!!! Parte subito una rissa a bordoring e gli unici lottatori sul ring sono AJ Styles e Kurt Angle che si scambiano alcuni pugni con Angle che ora mette a segno un calcio e un european uppercut, AJ Styles risponde con un dropkick ma Christopher Daniels colpisce subito AJ Styles da dietro e Kurt Angle si arrabbia non poco per la non gradita interferenza dell'ex Fallen Angel, intanto Samoa Joe si è preso il tag e colpisce Kurt Angle con una serie di pugni e con un elbow, tag per Magnus che lascia eseguire a Samoa Joe un reverse atomic drop e un back senton preceduto dal calcio di Magnus, irish whip di Kurt Angle che però incappa in una ginocchiata di Magnus anche se quest'ultimo ora viene steso da Kazarian facendo sì che Kurt Angle possa andare a segno con una clothesline, Kurt Angle però sputa ad entrambi i suoi tag team partners e ora blocca Magnus in una reverse chinlock, calcio di Kurt Angle su Magnus e quest'ultimo replica con una clothesline, entrambi i lottatori sono a terra ma ora subentrano AJ Styles e Kazarian con il primo che mette a segno un calcio e un neckbreaker, AJ Styles si prepara per la Styles Clash ma Christopher Daniels interviene con un enziguiri kick ma ora viene assalito da Samoa Joe che lo colpisce con alcune chops spedendo poi Daniels fuori dal ring, suicide flying forearm di Samoa Joe su Christopher Daniels mentre Kurt Angle blocca AJ Styles nella Ankle Lock!!! AJ Styles stava tentanto un flip dive ma è stato fermato da Angle e dalla sua manovra di sottomissione, improvvisamente però Kazarian si prende il tag e Kurt Angle discute animatamente con Christopher Daniels, Samoa Joe prende due piccioni con una fava e stende Christopher Daniels che cade addosso a Kurt Angle mentre Magnus aiuta AJ Styles a evitare la Fade To Black e va a segno con la Styles Clash!!! 1,2,3!!! AJ Styles schiena Kazarian e vince questo match insieme ai campioni di coppia TNA!!! Kurt Angle se la prende tantissimo con Daniels e Kazarian per la sconfitta patita al punto che spintona Christopher Daniels all'angolo ma senza colpirlo. Kurt Angle si allontana inviperito dal ring mentre Daniels si fa passare un microfono e dice che aveva intenzione di lasciar contorcere AJ Styles su se stesso ma ora ha cambiato idea, questa storia finirà la prossima settimana: lui ha visto tutte le foto e quindi o AJ Styles svelerà il suo segreto, oppure saranno proprio lui e Kazarian a rivelare al mondo tutta la verità!!! Il mistero si infittisce, quale segreto si cela dietro AJ Styles e quali fotografie sono state scattate ai danni di “The Phenomenal” ?

STILL TO COME: Mr.Anderson vs Bobby Roode in un No DQ match!!!

UP NEXT: TNA Gut Check, tra poco sapremo la decisione definitiva su Alex Silva!!!

Ed ecco che Ric Flair, Al Snow e Bruce Prichard sono sul ring e ricordano come Alex Silva sia stato il primo a usufruire di questa grossa opportunità, ovvero ottenere un match qui in TNA a Impact Wrestling e dimostrare tutto il suo potenziale. Ora non resta che vedere se Alex Silva si è guadagnato un posto nel roster TNA e quindi il giovane talento fa il suo ingresso confidente di aver ben impressionato i tre giudici: Al Snow dice a Silva che hanno discusso parecchio nel decidere cosa fare, e Ric Flair sostiene di apprezzare il suo atteggiamento, ma è anche ciò che dice sempre a molte donne, suggerendo poi di tornare quando sarà cresciuto perchè per ora sta vivendo in un mondo di bambole di carta!!! Bruce Prichard poi fa notare a Alex Silva che è arrivato sul ring come se fosse già sicuro di ottenere un lavoro qui in TNA per poi ricordare come lui lo abbia già visionato in OVW e conferma che la scorsa settimana non è stata di certo la sua migliore prestazione, ma è anche vero che la TNA ha bisogno di giovani talenti. Al Snow sostiene di aver trattato Alex Silva allo stesso modo di come lo ha sempre trattato in OVW, sa bene che Alex ha la passione e il desiderio di essere l'aggiunta al roster TNA, ma ora si passa alle valutazioni finali, Alex Silva ha bisogno di almeno due pareri positivi per essere un nuovo lottatore di Impact Wrestling e della TNA. Ric Flair ci pensa e Alex Silva, per ammorbidirlo, gli tributa uno dei suoi “Wooo” ma il Nature Boy dice che non è abbastanza per dargli un sì, perciò la sua opinione definitiva è negativa. Al Snow invece dice di sì e si è arrivati in parità, il parere decisivo è quello di Bruce Prichard ma Al Snow concede trenta secondi a Alex Silva per convincere Prichard a introdurlo in TNA: Alex Silva guarda in alto e si rivolge al suo papà scomparso dicendogli che dopo tutti questi anni ora sono lì, dopo che lui aveva tredici anni e suo papà era povero, lui però aveva un sogno….Ric Flair interrompe Alex Silva e gli suggerisce di ricominciare da capo, così Alex Silva usa i suoi trenta secondi per dire che si alza ogni notte per se stesso, è andato via dal Canada senza soldi ma voleva ugualmente realizzare il suo sogno, e ha fatto tutto il possibile con l'aiuto del papà in modo da poter ottenere il suo contratto!!! Ric Flair cambia il suo voto positivamente e Bruce Prichard sostiene che in un primo momento forse avrebbe rifiutato di averlo qui in TNA, tutto si era basato sulla sua performance della scorsa settimana, i nervi non lo hanno aiutato molto ma ha pur sempre a disposizione una seconda chance, quindi anche per lui c'è il sì!!! Alex Silva è ufficialmente un nuovo membro del roster TNA!!! Alex Silva entra a far parte di Impact Wrestling!!!

UP NEXT: Mr.Anderson vs Bobby Roode in un No DQ match!!!

LADIES AND GENTLEMAN, IIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIT'S TIMEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE FOR THE MAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAIIIIIIIIIIIIIIIIIIIINNNNNNNNNNNNNNNNN EVENT OF THE EVENING!!! In un match senza squalifiche dove tutto è consentito, Mr.Anderson affronta il TNA World Heavyweight Champion, Bobby Roode!!! Il match parte con Mr.Anderson che lancia Bobby Roode contro la barriera che separa i fans dal ring e ora tenta di far impattare la testa di Bobby Roode contro i gradoni d'acciaio, Bobby Roode però reagisce con un russian leg sweep e ora tenta un piledriver, Mr.Anderson però lancia Bobby Roode contro il paletto ed esegue un rolling senton mentre ora bisogna staccare un attimo per la pausa pubblicitaria!!

Si ritorna sul ring con l'arbitro che viene messo fuori causa e ora Bobby Roode colpisce Mr.Anderson con un low blow!! Roode infierisce ancora sui paesi bassi di Mr.Anderson che scivola giù dal ring ma subisce alcuni pugni da Bobby Roode prima di essere riportato sul ring, suplex di Bobby Roode seguito dal knee drop, Mr.Anderson reagisce con alcuni pugni e chops ma Roode riprende il controllo con un back elbow. Ora Bobby Roode scende dal quadrato per prendere una sedia e la porta sul ring per posizionarla all'angolo, serie di pugni su Mr.Anderson che però è scaltro ed evita l'impatto con la sedia, facendo sì che sia proprio Bobby Roode a finire contro la sedia!!! Scambio di pugni tra Bobby Roode e Mr.Anderson con quest'ultimo che mette a segno una clothesline e un back elbow seguiti da uno swinging neckbreaker, Bobby Roode reagisce con un calcio all'addome e Mr.Anderson manca il bersaglio con uno spin kick, ma poco dopo va a segno con un enziguiri kick e ora si prepara per la Mic Check, Bobby Roode però evita la manovra e risponde con alcuni elbows e ora sale sulla corda più alta ma Mr.Anderson lo ferma, tuttavia Bobby Roode mette a segno una spinebuster e posiziona la sedia al centro del ring ed esegue un fisherman's buster su Mr.Anderson, adesso però arriva Jeff Hardy che attacca Bobby Roode con un mule kick, e Mr.Anderson afferra Jeff Hardy e lo stende con la Mic Check!!! Sembra essere già finito il nuovo sodalizio tra Mr.Anderson e Jeff Hardy mentre Bobby Roode ora colpisce più volte Mr.Anderson con la sedia e rifila anche un fisherman's suplex!!! 1,2,3!!! Bobby Roode ha la meglio su Mr.Anderson che è a terra insieme a Jeff Hardy, e il campione dei pesi massimi non risparmia sediate sia all'indirizzo di Mr.Anderson e sia a Jeff Hardy, sopraggiunge però Rob Van Dam mentre Bobby Roode lascia il ring, RVD si sincera delle condizioni di entrambi i lottatori ma commette l'errore di voltare le spalle e non si accorge che Bobby Roode lo attacca e rifila anche a lui una sediata insieme a una DDT proprio sulla sedia!!! RVD, Jeff Hardy e Mr.Anderson sono tutti KO per mano di Bobby Roode che ora guarda con un sorriso beffardo Rob Van Dam, sconfiggerà anche lui domenica prossima a Sacrifice?

15,941FansLike
2,599FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati