AEW Dynamite Report – 26/01/22 – Beach Break

Benvenuti ad una nuova puntata di AEW Dynamite, che per l’occasione si svolge a Cleveland dove arriva lo speciale Beach Break!

TNT CHAMPIONSHIP – LADDER MATCH

CODY RHODES (Campione) VS SAMMY GUEVARA (Interim)

Si inizia con una stretta di mano, ma ben presto le cose si fanno personali e Cody getta Sammy fuori dal ring, per poi colpirlo con un destro abbastanza chiuso. Cody sistema una scala molto lunga come un ponte tra apron e barricata, ma si distrae e Sammy lo attacca, facendo partire una rissa che si sposta in mezzo al pubblico! Cody stende Sammy oltre la barricata, ma perde tempo a vantarsi e quando si gira……. Guevara lo sorprende con un CUTTER! Il membro dell’Inner Circle prova la prima scalata e sfiora le cinture ma Cody riesce a scongiurare il peggio e lo getta giù. Entrambi provano una scalata e sono in cima, ma Cody assume il controllo, SUPERPLEX DALLA SCALA! Caduta rovinosa per il campione ad interim, con Cody che decide di lavorare sulle gambe chiudendolo in una dolorosissima Figure 4 Leglock mentre tiene Sammy intrappolato in una scala! Guevara prova a reagire con un comeback ma Rhodes gli getta una scala addosso, semplice ed efficace. Il campione tenta la scalata ma Guevara non si arrende, salta su una scala vicina…… CUTTER DALLA SCALA! Il publico sta impazzendo mentre un replay mostra il gesto di Sammy, che prova ad andare per le cinture ma viene gettato giù da un Cody ancora in difficoltà. Un’altro tentativo per entrambi ma Cody vuole finirla qui…. CROSS RHODES! ANCORA DALLA SCALA! Il replay evidenzia la caduta tremenda di Guevara, con Cody che prova una scalata molto lenta. Sammy ne ha ancora e si aggrappa all’avversario, con entrambi che cadono. Una volta in piedi, Cody lancia Sammy su una scala e poi fuori dal ring. Sembra finita e Fuego Del Sol arriva! Il migliore amico di Guevara prova qualcosa ma Cody è spietato e lo stende con una Tiger Driver 98! Cody torna su Guevara che però si risveglia…. GTH! Sammy posiziona Cody sulla scala posizionata “a ponte” e ne tira fuori un’altra altissima, sappiamo già cosa ci aspetta…. SENTON BOMB! La scala con Cody sopra non si spezza! Entrambi gattonano sul ring e trovano un’ultima scalata, Sammy afferra una delle cinture e colpisce Cody! Cody crolla e Sammy Guevara stacca le cinture! Sammy si riprende il titolo TNT!

VINCITORE E NUOVO CAMPIONE TNT: SAMMY GUEVARA

Tony Schiavone intervista Powerhouse Hobbs e Ricky Starks, per qualche motivo fuori in mezzo alla neve. Hobbs accusa Dante Martin di averlo battuto con un colpo di fortuna e lo sfida ad un rematch, mentre Starks concede a Jay Lethal una chance al titolo FTW la settimana prossima a Rampage.

HANDICAP MATCH

WARDLOW VS ELIJAH DEAN & JAMES ALEXANDER

I due sfortunati provano ma nulla possono contro l’eroe di casa, che stende entrambi per poi partire con le sue Powerbomb. Una per Dean, due per Alexander ed infine una su Dean addosso ad Alexander, per un pin facile facile.

VINCITORE PER SCHIENAMENTO: WARDLOW

TRIOS MATCH

INNER CIRCLE (CHRIS JERICHO, SANTANA & ORTIZ) VS DANIEL GARCIA & 2point0

Santana e Ortiz corrono verso il ring ignorando “Judas”. Jericho inizia con Matt Lee ma ben presto Santana si prende il tag. La confusione permette al trio heel di assumere il controllo, Santana chiude due Suplex con una terza insieme ad Ortiz e dopo aver sventato un altro attacco il duo di origine portoricana mette a segno una seri di Dropkick! Jericho si prende un tag ma Ortiz glielo ruba immediatamente e questa è la storia del match, sembra esserci una divisione netta all’interno dell’Inner Circle! La mancanza di comunicazione favorisce il trio heel, con Garcia che blocca Ortiz al tappeto e lavora di squadra con Lee e Parker. Garcia e 2point0 continuano a dominare e stendono Santana, lasciando il solo Jericho sull’apron, ma quando Ortiz si libera da il cambio a Santana che nel frattempo era tornato, mentre Jericho abbandona la sua posizione e sembra andarsene! Santana stende 2point0 con un doppio Cutter, ma quando i due canadesi ritornano all’attacco Jericho afferra Parker dall’apron e lo allontana, quindi becca Lee con una Judas Effect! Santana chiude con un Piledriver……1,2,3. Vittoria Inner Circle mentre Jericho abbaia dallo stage ai suoi (ex?) amici.

VINCITORI PER SCHIENAMENTO: INNER CIRCLE (CHRIS JERICHO, SANTANA & ORTIZ)

Promo registrato per Lance Archer, che sfida “Hangman” Adam Page ad un “Texas Deathmatch”. Page è informato della novità mentre sta registrando il suo promo, ma non si tira indietro: il match sarà tra due settimane!

Tony Schiavone intervista Jurassic Express e Christian nel backstage, ma arriva Matt Hardy con Private Party, dicendo che il match sarà a Rampage. Matt dice che Kassidy e Quen sono il miglior tag team dai tempi degli Hardyz, ma Jungle Boy nota che il Rolex di Kassidy è falso…

CM Punk time! L’eroe di Chicago è vestito per combattere e si dice stanco di parlare. Punk nota di aver affrontato tutto il Pinnacle eccetto MJF dopo aver commentato sulla pochezza della sciarpa rubata una settimana fa, e invoca MJF a presentarsi.
Friedman si presenta e chiarisce che non lotterà in un cesso come Cleveland, ma il match si farà….. tra una settimana a Chicago! MJF dice che batterà CM Punk a Chicago e ciò farà perdere il sorriso a Punk, per poi ricordare che Punk ha una storia particolare con Cleveland (la puntata di Raw dopo la Royal Rumble 2014 fu a Cleveland), prende in giro la città per essere stata abbandonata da LeBron James e dice tutti i cori non impediranno a Punk di andarsene nuovamente per poi piagnucolare in un podcast.
Punk non è sorpreso che MJF sappia tutto ciò, perchè ha ascoltato il podcast essendo un suo fan, e dice al contrario di MJF lui ci prova e se fallisce si rimette in piedi, come la gente di Cleveland.
MJF vuole vedere se CM Punk si rialza veramente ed arriva il resto del Pinnacle, compreso Shawn Spears che attacca Punk alle spalle! Punk prova ma non c’è storia, in cinque contro uno viene fermato e posizionato a terra, permettendo a Spears di colpirlo con una sedia! MJF intima a Wardlow di fare la sua parte, ed ecco la Powerbomb sulla sedia! MJF si siede sopra CM Punk e gli dice che tutto è iniziato a Chicago ed è lì che tutto finirà.

Intervista nel backstage per Griff Garrison e Julia Hart, ma arriva subito “Smart” Mark Sterling ad informare Julia che Jade Cargill l’ha scelta come prossima sfidante al titolo TBS ma deve firmare un contratto a causa del suo problema all’occhio. Griff chiede se sia il caso che Julia affronti Jade da infortunata, ma quest’ultima ribadisce fermamente che è padrona del propprio destino e firma, abbiamo il match per Rampage.

SINGLES MATCH

LEYLA HIRSCH VS RED VELVET

Red Velvet parte aggressiva senza sprecare tempo e costringe Leyla Hirsch a fuggire dal ring. Si tratta di una trappola perchè Leyla getta Velvet contro la barricata, ma Velvet risponde con una clothesline. Si arriva sull’apron, dove Velvet connette con un Axe kick e poi sul ring per una Sleeper Hold, che Leyla interrompe lanciandosi contro l’angolo. Leyla intrappola il braccio di Velvet e lo attacca con un Dropkick! L’atleta di origini russe ha trovato un punto debole e ci lavora per cercare di chiudere con il suo armbar finale, Velvet reagisce con uno schiaffo ma viene subito fermata da una German Suplex. Velvet cerca di reagire con una Stunner, cerca un comeback e blocca Leyla sulla seconda corda…. double knees! Leyla reagisce tentando un’altra Suplex ma Velvet atterra in piedi, Spear! 1…2….solo 2. Tentativo di Final Slice, Hirsch evita, Pump Knee Strike! 1…2…Leyla interrompe lo schienamento per applicare la sua Legit Lock, ma Velvet trova le corde. Velvet cerca un calcio ma Hirsch evita e la chiude in un roll-up palesemente irregolare, 1…2…3!

VINCITRICE PER SCHIENAMENTO: LEYLA HIRSCH

Leyla attacca Red Velvet e la chiude nella Legit Lock fino a che Kris Statlander non la mette in fuga.

Video dell’House Of Black. Malakai sostiene che la violenza è molto importante e lui l’ha data alla gente sotto la forma di Brody King. King mette in guardia PAC per aver nominato “la casa” in modo inopportuno, e Black dice che loro sono inevitabili.

Tony Schiavone introduce Britt Baker, che arriva ed è circondata da tutti i trofei PWI conquistati. La campionessa mondiale dice che era da molto che non aveva un promo sul ring, il che è un errore, e poi dice che capisce CM Punk ed MJF per non poter smetterla di nominarla nei loro segmenti. Britt prende in giro un giocatore dei Cleveland Brown di nome Baker Mayfield (i Browns hanno perso contro i Pittsburgh Steelers, squadra di Britt), dicendo che lei è la vera “Baker”, e afferma che prima di lei la divisione femminile era inesistente e solo lei ha avuto il coraggio di risollevarla. Britt dice che si è guadagnata il suo spot al top della divisione ed è diventata il volto della AEW, ed essere la wrestler femminile dell’anno non le basta, vuole essere la wrestler femminile della decade.

Vickie Guerrero e Nyla Rose appaiono dallo stage e Nyla si lamenta di aver perso contro Ruby Soho nel torneo per il titolo TBS, sfidandola per la prossima settimana.

LIGHTS OUT MATCH

ADAM COLE VS ORANGE CASSIDY

Orange Cassidy si toglie subito gli occhiali e li piega, parte la rissa! Ben presto la battaglia si sposta fuori dal ring, dove Cassidy travolge Cole con uno Shotgun Dropkick ma viene ripagato con una Suplex sulla barricata. Cole va a prendere una sedia da sotto il ring ma ha difficoltà a tirarla fuori……. perchè aggrappato ad essa c’è DANHAUSEN! Very nice, very evil! Adam Cole non si capacita di tale visione e Orange ne approfitta evitando una sediata, per poi finire vittima di un Pump kick. Cole vuole una pazza Panama Sunrise ma Cassidy lo afferra e lo lancia sul tavolo degli annunciatori! Orange Punch…..no! Cole ha preso la campanella e Cassidy è infortunato alla mano! Cole continua e blocca la mano di Orange dentro i gradoni, colpendoli per causare più danni. Al ritorno dalla pubblicità entrambi cercano di prendere una catena, ma Orange afferra Cole e vicino ci sono due sedie ben posizionate, quindi….. Michinoku Driver! Cassidy non fa in tempo a tornare in controllo che si becca un Superkick, quindi Cole chiede aiuto ed arriva Brandon Cutler, che viene steso da Wheeler Yuta, ma Bobby Fish si libera di Yuta per poi venire sistemato da Chuck Taylor. Chuck festeggia….. Superkick degli Young Bucks! Anche i fratelli Jackson hanno poco da fare però quando arrivano Trent? e Rocky Romero e si torna in parità. Nel marasma generale Cassidy trova la Beach Break! 1…2…e no! Orange Punch! Ma la mano è dolorante e Orange ci mette un secolo a schienare…. 1…2…ancora no! Orange prova…. low blow di Cole, che però è dolorante perchè Cassidy aveva una conchiglia di acciaio! Orange trova una Panama Sunrise! Neanche stavolta ottiene il 3! Cole fugge fino al tunnel e siamo subito nel backstage, Jerry Lynn cerca di proteggere Tony Khan ma Adam Cole lo usa come scudo, per poi lanciare Orange su un tavolo! 1…2…no! La lotta si sposta sullo stage, Cole cerca la sua Boom…..Superkick di Orange! Orange cerca di chiudere….. Cole gli tira una luce dello stage in faccia! Cole cerca di arrampicarsi sull’impalcatura per un’assurda Panama Sunrise ma Cassidy non c’è…..o meglio, è dietro di lui, low blow! Orange afferra Cole e SI LANCIANO DALL’IMPALCATURA! Tutto è distrutto ma Cassidy e sopra Cole, 1…2…3!

VINCITORE PER SCHIENAMENTO: ORANGE CASSIDY

Sulle note di “Where Is My Mind” a celebrare il successo di Orange, non nei record della AEW per stipulazione ma comunque importantissimo, si chiude Dynamite Beach Break.

15,941FansLike
2,635FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati