WWE NXT REPORT 18/01/2023 – TOXIC REVENGE

Vengeance Day è ancora distante ma qualcuno nel roster è già in pieno spirito vendicativo. Sto parlando delle Toxic Attraction: Gigi, Jacy, che incredibilmente hanno ricevuto entrambe una title shot avendo vinto la Battle Royal di New Year’s Evil. Axiom e Apollo Crews si alleano per risolvere il problema comune Hayes/Williams. Funzionerà? Captain Phenomenal 1 here per il nuovo report settimanale di NXT … HERE WE GO!!

Iniziamo proprio dal tag team match…

AXIOM & APOLLO CREWS SCONFIGGONO CARMELO HAYES & TRICK WILLIAMS VIA SCHIENAMENTO

Axiom sfoggia fin da subito il suo arsenale acrobatico, Apollo non vuole essere da meno ma Melo lo stende prima col bicicle kick e poi la tilt a whirl facebuster …1…2…il supereroe torna in campo e si fa lanciare dal suo compagno contro gli avversari, durante il break però Melo e Hayes tornano in controllo del match fino al momento in cui Carmelo e Hayes si annullano a vicenda con una doppia clothesline.

Hayes riesce a bloccare il tag per Apollo, Trick interviene in aiuto e tiene fermo Axiom per le gambe mentre Melo piazza la springboard clothesline …1…2…Axiom evita una diagonale e va a dare il tag ad Apollo, Crews si scatena contro il suo avversario con una serie di corner splash, chiama ed esegue l’Apollo combination …1…2…Trick ferma tutto, Axiom arriva e lo toglie di torno.

Hayes prova il suo guillotine leg drop, Apollo lo blocca, one hand spine…no…roll up di Melo, no Apollo non ci casca e lo blocca a terra …1…2…3….

Vediamo un video in cui Tony D ringrazia Stacks per la sua lealtà alla causa e per essersi sempre sacrificato per lui. In segno di riconoscenza gli regala una nuova giacca con lo stemma di famiglia.

Tiffany Stratton non è stata riaccolta molto bene dalle sue colleghe che l’hanno addirittura cacciata dal camerino. La ragazza si lamenta con McKenzie assicurando che mostrerà a tutti chi è l’unica vera star della divisione femminile.

Gigi e Jacy salgono sul ring e prendono in giro il pubblico per la loro reazione quando nella Battle Royal sono rimaste solo loro. Hanno provato ad eliminarsi ma alla fine sono un team e pensano come tale, infatti si sono eliminate entrambe in perfetta sincronia. A Vengeance Day il loro “revenge tour” andrà in porto e Roxanne rimpiangerà il giorno in cui è diventata campionessa.

Lyra Valkyria esce dal backstage e critica l’operato delle due, se non fosse stato per Cora ora ci andrebbe lei a Vengeance Day. Gigi e Jacy hanno messo in scena quella recita perché sono delle codarde e sanno che da sole non batteranno mai Roxanne. L’irlandese viene attaccata dalle Toxic Attraction che poi scappano all’arrivo della Perez in soccorso di Lyra.

I Creed Brothers litigano su chi debba affrontare Jinder Mahal nuovamente. Ivy ne ha abbastanza e urla ai due di tornare a concentrarsi sui titoli di coppia e di essere quegli atleti concentrati e disciplinati che erano tempo fa senza perdere tempo nel cercare vendetta e rispetto. Per la prima volta Julius e Brutus sembrano essere d’accordo con la Nile.

Video su Stevie Turner, che in pieno stile da streamer, “reagisce” alla Women’s Battle Royal continuando ad anticipare il suo prossimo debutto.

SOL RUCA SCONFIGGE ALBA FYRE VIA SCHIENAMENTO

Sol mostra tutto il suo atletismo e la sua flessibilità e questo le permette già di ottenere un iniziale conto di due dopo una X-Factor. Alba inizia ad essere più aggressiva nei suoi attacchi, imposta la Gory Bomb, Sol ne esce ma si becca un superkick. Alba si distrae per qualche secondo perché Isla Dawn è sulla balconata, appena si volta subisce la Sol Snatcher di Sol Ruca che ultimamente ha fatto parlare molto di lei …1…2…3…

Video promo di Dijak dove quest’ultimo mette nel mirino Wes Lee per Vengeance Day.

Vic Joseph intervista Grayson Waller sul match contro Breakker. L’australiano dice di non sentirsi perdente, aveva tutto sotto controllo fino a che la corda del ring non l’ha tradito, la cosa peggiore è che i tecnici non sono riusciti a fare il loro lavoro e questo ha finito per danneggiare lui. Ma a Vengeance Day sistemerà tutto e diventerà campione.

Andiamo nel backstage dove Alba se la sta prendendo con un arbitro. Kayden e Katana cercano di calmare la ragazza predicando pazienza prendendo ad esempio la loro ascesa a campionesse di coppia, Alba la prende come una provocazione e insinua che forse dovrebbe puntare ai titoli di coppia anche se non ha una partner.

GALLUS (Wolfgang & Mark Coffey) SCONFIGGONO BRIGGS & JENSEN w/Fallon Henley VIA SCHIENAMENTO

Il Gallus ha fin da subito una marcia in più non dando a Jensen un attimo di respiro. Briggs sembra riuscire a gestire meglio i due ma Mark lo tira fuori ring e lo schianta sull’apron con un back suplex. I due scozzesi tolgono le protezioni all’esterno del ring ma non riescono nel loro piano di lanciarci contro i loro avversari, tuttavia Mark e Wolfgang sono ancora in controllo del match. Briggs trova la via verso Jensen ma quest’ultimo ha una schiena dolorante e fa poco.

Ginocchiata di Mark e diving elbow di Wolfgang …1…2…Il match esce dai binari regolamentari e diventa un tutti contro tutti, Jensen viene lanciato contro la parte scoperta del pavimento a bordo ring che il Gallus aveva esposto prima. Fallon chiama a gran voce l’aiuto dei medici e insieme a loro arriva anche Kiana. Briggs resiste da solo quanto può ma alla fine deve capitolare. Gallus boys on top.

Thea Hail si sta preparando per il suo match quando Chase arriva nella stanza, molto arrabbiato, mostrando un video in cui Duke starebbe utilizzando una qualche forma di pressione psicologica per intimidire gli altri studenti. Duke si difende che quella era una conversazione fuori contesto, anche Thea prega Chase di rimandare il problema a dopo e di concentrarsi sul match.

Andiamo in infermeria dove Jensen è assistito dal dottore. Briggs e Fallon specialmente non si capacitano dell’influenza che Kiana ha sul ragazzo e in ogni loro situazione. Jensen ribatte che Fallon ha avuto il suo bar e che lui e Kiana si piacciono, quindi è qualcosa che dovrà accettare. Fallon risponde che non deve e non ci sarà quando Kiana inevitabilmente finirà per spezzargli il cuore.

THEA HAIL w/Andre Chase & Duke Hudson SCONFIGGE VALENTINA FEROZ VIA SCHIENAMENTO

Match che di per sé ha poco da ricordare se non per il tentativo di Elektra Lopez di far usare alla Feroz un tirapugni. Valentina si rifiuta e subisce lo snapmare driver di Thea che regala la prima vittoria ad NXT alla studentessa della Chase U.

Apollo prende in giro Melo e Trick nei parcheggi dell’arena.

Bel gesto della WWE che, via Vic Joseph e Booker T, si prende un momento per unirsi al cordoglio per la morte di Jay Briscoe, icona e simbolo della ROH, tragicamente scomparsa in questi giorni.

Elektra Lopez visita Valentina Feroz negli spogliatoi e le consiglia di iniziare a pensare per se’ stessa e non dipendere da nessuno a seconda che voglia giocare secondo le regole o meno.

Il segmento doveva essere impostato come un funerale ma visto quanto accaduto a Jay Briscoe c’è stato un cambio di piano. Il New Day, vestito elegante, annuncia di aver messo da parte i Pretty Deadly e di essere pronti a concentrarsi sul Gallus che ha vinto il gauntlet match di settimana scorsa. Ovviamente Prince e Wilson non sono d’accordo e protestano, interviene anche il Gallus a sottolineare di essere i primi della fila. Scatta il face off tra scozzesi e New Day ma entrambi vengono attaccati dai Pretty Deadly.

Tuttavia i due sono i primi a venir scacciati dal ring mentre è necessario l’intervento di arbitri e producer per separare il New Day e il Gallus.

Roxanne e Lyra sono pronte ad affrontare le Toxic Attraction nel main event quando Bernal infastidisce entrambe e McKenzie con una chitarra promuovendo nuovamente il suo album di Natale.

Vic Joseph stavolta intervista il campione sul match di New Year’s Evil. Bron capisce i mugugni, le varie critiche, perché lui per primo voleva che il match avesse un vincitore netto. Ora invece c’è questo grande: “E se Waller fosse andato a segno con l’elbow drop?”. Vengeance Day è il posto perfetto per mettere a tacere ogni dubbio ed ogni critica e il match è lo scenario perfetto per avere un vincitore incontestabile e quella persona sarà lui.

Torniamo sul ring dove Javier Bernal sta per incominciare una performance live del suo album di Natale ma fortunatamente viene interrotto da Tyler Bate.

TYLER BATE SCONFIGGE JAVIER BERNAL VIA SCHIENAMENTO

L’inizio del match è leggermente in salita per Bate a causa di un colpo scorretto di Bernal ma l’inglese risale la corrente poco alla volta, connette un exploder suplex, running shooting star press, Tyler Driver 97 … no…boop e bang fanno vendere le stelle a Bernal, rebound clothesline e Tyler Driver 97 non proprio perfetta ma sufficiente per la vittoria.

Fallon si scusa con Jensen per averlo trattato male poco fa. Visto che per Brooks è importante cercherà di sopportare Kiana, a tal proposito ha richiesto un tag team match settimana prossima proprio con la James come partner.

Siamo al MAAAAIN EVENT!!! Roxanne Perez trova in Lyra Valkyria un’alleata per fronteggiare delle Gigi e Jacy estremamente determinate.

ROXANNE PEREZ & LYRA VALKYRIA SCONFIGGONO TOXIC ATTRACTION (Gigi Dolin & Jacy Jayne) VIA SCHIENAMENTO

Gran inizio per le face che mettono fuori gioco le avversarie con un suicide dive e una baseball slide. Le due continuano a lavorare bene in team fino a che Jacy trova un break con un neckbreaker ai danni della campionessa, il match gira a favore di Gigi e Jacy che per diversi minuti mettono Roxanne in difficoltà con diverse manovre combinate. Ad un certo punto però Roxanne connette una facebuster e si guadagna qualche secondo di respiro.

Entra Lyra Valkyria che apparecchia la tavola per il flying splash ma CORA JADE LA SPINGE A TERRA!! L’irlandese evita comunque la sconfitta e si rifugia dalla campionessa però si lancia su Cora perdendo di vista il match. Roxanne sembra sul punto di fare la stessa fine di Briggs ma nell’impostare la Toxic Shock … JACY COLPISCE GIGI INVOLONTARIAMENTE!! La campionessa ne approfitta … POP-ROX …1…2…3….

Roxanne ride per ultima mentre Gigi e Jacy cercano di chiarirsi a centro ring. Il Toxic Revenge Tour non è iniziato proprio nel modo migliore per loro. La puntata per il momento termina qui, da Captain Phenomenal 1 è tutto. Appuntamento a settimana prossima. Ciao!

15,941FansLike
2,679FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati