AEW Winter Is Coming 14/12/2022 – World Title and Diamond Ring On The Line!

La puntata comincia immediatamente con un match, che è il match #4 nella Best of 7 Series per gli AEW World Trios Titles tra Death Triangle ed Elite.

Il Death Triangle (PAC, Penta El Zero Miedo & Rey Fenix) w/Alex Abrahantes battono l’Elite (Kenny Omega, Matt Jackson & Nick Jackson) w/Brandon Cutler e si portano sul 3-1 nella Best of 7 Series per i World Trios Titles

Durante il match Nick Jackson si infortuna dopo una Twisting Plancha e viene portato nel backstage. Ritorna nelle fasi finali del match, ma viene sottomesso da una Kneebar di Fenix dopo che Penta gli colpisce la caviglia infortunata con il martello. Dopo il match Kenny Omega dice di essere stanco dei giochetti con il martello del Death Triangle e di volere un No Disqualification match per la quinta contesa che si terrà la settimana prossima.

L’AEW World Champion MJF fa un promo contro il suo avversario di stasera, Ricky Starks, dicendo che la pressione è tutta su Starks stasera. Lui è già campione e ha già l’anello, Starks è quello che deve sottrarglieli. MJF dice che stasera vedremo cosa succede quando viene applicata pressione a un “ciottolo”: si trasformerà nel diamante che dice di essere o verrà ridotto in polvere?

Gli Acclaimed entrano nell’arena per un rap ma vengono attaccati alle spalle da Jay Lethal, Sonjay Dutt, Satnam Singh e Jeff Jarrett. Dopo il pestaggio Jarrett chiede agli Acclaimed se hanno finalmente la loro attenzione e lui e Lethal alzano le cinture al cielo, chiaro segnale di volere una titleshot ai titoli.

La Jericho Appreciation Society nel backstage parla delle loro sconfitte di Final Battle, di come si riprenderanno presto i loro titoli e di come Sammy Guevara farà a pezzi Jon Moxley a Rampage. Jericho dice che Garcia ha bisogno di un mentore e per questo farà bene a seguire Garcia e a imparare da lui, cominciando da Rampage.

“Jungle Boy” Jack Perry batte Brian Cage w/Prince Nana via schienamento

Perry riesce a ottenere la vittoria via Roll Up nonostante un’interferenza di Prince Nana che impedisce all’arbitro di vedere Brian Cage cedere alla Snare Trap. Dopo il match chiama fuori Big Bill, che non si fa attendere e lo attacca insieme al suo compare nel The Firm Lee Moriarty. Perry subisce l’assalto 2 contro 1 ma in suo soccorso arriva Hook che poi tende una mano a Perry e lo aiuta a rialzarsi.

Il Blackpool Combat Club dice che ha fatto esattamente quello che doveva fare a Final Battle, con Castagnoli e Yuta che sono riusciti a sottrarre i titoli a Jericho e Garcia. Moxley accetta la sfida di Garcia per Rampage e dice a Hangman Page che se vuole un altro round con lui sa dove trovarlo.

Promo registrato di Swerve Strickland che è un messaggio diretto a Keith Lee dopo l’incomprensione di Final Battle tra i due. Swerve dice che non ha amici o familiari nel wrestling, solo colleghi.

La House of Black (Malakai Black, Brody King & Buddy Matthews w/Julia Hart) batte la Factory (QT Marshall, Cole Karter & Aaron Solow w/Nick Comoroto) in un 6-man Tag Team match

Prima del match Julia Hart sputa il Black Mist su Comoroto mettendolo fuori gioco, poi King e Matthews mettono fuori gioco Karter e Solow. Marshall rimane a lottare il match da solo che si conclude in pochi secondi con la Black Mass di Malakai Black.

Lorenzo Pierleoni
Lorenzo Pierleonihttps://www.tuttowrestling.com/
Dicono che sia il vicedirettore di Tuttowrestling.com ma non ci crede tanto nemmeno lui, figuriamoci gli altri. Scrive da otto anni il 5 Star Frog Splash, per un totale di oltre 200 numeri. Cosa gli abbiano fatto di male gli utenti di TW per punirli così è ancora ignoto. A marzo 2020 si ritrova senza niente da fare, inizia un podcast e lo chiama The Whole Damn Show. Così, de botto, senza senso.
15,941FansLike
2,678FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati