AEW Dynamite Report 16/11/2022 – Mox and MJF face to face!

AEW World Trios Championship match:
Death Triangle (PAC, Penta El Zero Miedo & Rey Fenix w/Alex Abrahantes) © vs AR Fox & Top Flight (Dante & Darius Martin)

Schermaglie tra i due team prima che il match cominci. L’arbitro Rick Knox alza le cinture al cielo, si va. Iniziano Fenix e Darius Martin, subito Side Headlock di Fenix, Darius Martin prova un Roll Up ma Fenix si piazza su di lui, 1…NO. Darius Martin ribalta, 1…NO. Chop di Fenix che prova il suo Arm Drag dalle corde ma Darius Martin lo blocca. Cerca una Clothesline, la manca, spedisce Fenix sull’apron che però lo stende. Serie di Roll Up tra i due, Fenix finisce fuori ring.

Fenix cerca di far cadere Darius Martin che però resta in piedi, Fenix lo fa cadere con un Leg Trip ma Dante Martin va con un Arm Drag. Fenix abbranca le corde, cerca uno Spinning Heel Kick che va a vuoto. I due cercano di mettere a segno di calci che però non connettono, alla fine si fermano e si prendono un attimo di respiro. Segno di rispetto tra i due, entrano Dante Martin e Penta.

Penta va con la sua taunt, si lancia su Dante Martin che però lo evita e cerca un Dropkick ma Penta resta in piedi. Ancora Penta all’assalto, Dante Martin evita ancora con un’elevazione incredibile, poi connette un DDT e un Dropkick. Penta finisce fuori ring, Dante Martin fa entrare AR Fox. Anche Penta fa entrare PAC. PAC atterra AR Fox, poi AR Fox si rialza e fa lo stesso. Side Headlock di PAC che viene lanciato alle corde, Shoulder Tackle.

Schermaglie tra i due a centro ring, Spinning Kick di PAC che evita il Lariat ma non il successivo Enziguri Kick. PAC finisce all’angolo, AR Fox si lancia su di lui e poi va con una Roll-through Cutter. PAC finisce fuori ring, AR Fox esce dal ring e usa il paletto per un Rebound Moonsault. Poi sale sul paletto, Swanton Bomb! 1…2…NO, Penta colpisce AR Fox. Arriva Dante Martin a colpire Penta, Dante Martin evita Fenix che viene steso da Darius Martin.

I Top Flight prendono PAC e lo lanciano di peso verso AR Fox che connette una Assisted Cutter. Adesso i tre vogliono lanciarsi fuori ring ma si prendono un terzetto di calci. Pump Kick di PAC su AR Fox che viene atterrato dai Lucha Bros e poi si prende un Triple Dropkick. I Top Flight vengono stesi da dei Superkick, poi tripletta di Splash del Death Triangle! PAC schiena AR Fox, 1…2…NO.

PAC rialza AR Fox, lo schianta all’angolo. Fa entrare Penta che prende AR Fox e va con una chop. Tag per Fenix, chop di Fenix che ora si carica in spalla AR Fox e lo mette al centro del ring, lo tiene bloccato lì con le gambe aperte e Penta va con un Missile Dropkick dal paletto… va bene. Fenix porta AR Fox al suo angolo e fa entrrare PAC. Chop di Fenix, PAC cerca un calcio ma viene colpito da AR Fox. PAC però va con una serie di calci e stende AR Fox per poi strozzarlo con lo stivale.

Tag per Penta che va con un calcio al braccio. E poi con calcio alla gamba. Rientra PAC, altro calcio alla gamba. Corner Irish Whip, PAC si lancia su di lui ma si prende un calcio in faccia. Prova un Backdrop Suplex ma AR Fox atterra in piedi e fa entrare Darius Martin che stende ripetutamente PAC. Evita un calcio, lo fa cadere e va con un Soccer Kick. Brainbuster di Darius Martin che schiena, 1…2…NO.

Corner Uppercut di Darius Martin che fa entrare Dante Martin, i due si confrontano con Fenix e PAC e li stendono con un Tornado DDT e una Spinning Side Slam. Arriva Penta, Double Back Kick dei due che lo stendono. Tag per AR Fox, Darius Martin si lancia alle corde… Suicide Dive su Penta! Springboard Plancha di Dante Martin che abbatte Fenix e PAC! AR Fox è sull’apron, Springboard Inverted 450° Splash!

E ora AR Fox rilancia Fenix sul ring, si lancia su di lui ma si prende un calcio in faccia. Fenix stende anche Darius Martin ma si prende un Rope-aided Spanish Fly. E ora AR Fox corre sul paletto… 450° SPLASH! 1…2…NO! PAC interrompe! PAC e Penta stendono i Top Flight fuori ring, Fenix va con lo Spinning Heel Kick su AR Fox. Tag per Penta che va con un calcio al fianco. E poi imbraccia AR Fox… FEAR FACTOR! Fenix con un Suicide Dive sui Top Flight, intanto PAC si sistema sul paletto… BLACK ARROW! ED È 1…2…E 3! Il Death Triangle mantiene i Trios Titles!
VINCITORI PER SCHIENAMENTO E ANCORA WORLD TRIOS CHAMPIONS: DEATH TRIANGLE

PAC si fa passare un microfono e chiede se pensa che il Death Triangle sia stupido. Che non capiscono cosa stia succedendo. Che non abbiano visto i video e abbiano sentito i rumor. PAC dice che se qualcuno pensa di voler fare il suo ritorno a Full Gear pensando impunemente di poterli battere, sono ridicoli. Pac dice che sa chi sono queste persone, quindi renderà le cose molto semplici.

Loro sono il Death Triangle, quindi se loro vogliono fare il suo ritorno facciano pure perché il Death Triangle non scappa davanti a nessuno. Sul titantron appare un orologio che ticchetta… E LA GRAFICA DI UN MATCH PER FULL GEAR TRA DEATH TRIANGLE E ELITE! PAC dice che l’Elite può pensare che stanno andando a prenderli, ma loro li stavano aspettando.

La settimana scorsa Lance Archer ha fatto fuori Ricky Starks impedendogli di prendere parte al quarto di finale dell’Eliminator Tournament contro di lui. Starks dice che ad Archer piace attaccare le persone ma è così anche per lui. Per questo lui lo sfida a un match a Rampage in cui lui lo batterà.

Ethan Page si porta sul ring per il suo match contro Bandido e si lamenta per la reazione ricevuta dal pubblico. Lui stasera distruggerà Bandido e sabato a Full Gear diventerà #1 contender e diventerà campione a Winter Is Coming.

AEW World Championship Eliminator Tournament Semi-Finals:
Ethan Page w/Stokely Hathaway vs Bandido

Side Headlock di Page con Bandido che ne esce e va con una Wristlock. Page ribalta, ancora Side Headlock. Bandido con una Hammerlock, Page con delle gomitate, ancora Side Headlock. Poi Wristlock ma Bandido rotola via e va con la sua taunt. Calcio all’addome di Page che poi viene lanciato alle corde ma si prende un Head Scissors Takeover. Page ripara all’angolo, Bandido lo colpisce.

Prova un Suplex ma Page blocca e cerca un Vertical Suplex. Bandido però blocca e connette un Vertical Suplex a sua volta. Non ottiene però nemmeno un conto di 1. Page lo lancia alle corde e Stokely Hathaway lo distrae. Così Page lo attacca alle spalle e lo stende. Body Slam di Page che va con un Elbow Drop. 1…2…NO. Waistlock di Page. Bandido raggiunge le corde per liberarsi.

Page rialza Bandido che però ha una reazione e connette un Superkick ma viene colpito da uno Shoulder Tackle. Page perde tempo col pubblico. Backbreaker on the knee su Bandido poi, 1…2…NO. Bandido porta Page all’angolo, serie di Corner Thrust ma Page blocca la mossa successiva. Schianta Bandido al turnbuckle opposto, poi lo rialza e cerca la Ego’s Edge. Bandido però scende alle sue spalle ed evita l’assalto all’angolo.

Page ci riprova ma Bandido va con un Drop Toe Hold e poi con un calcio in faccia. Page crolla a terra, Bandido va con una Baseball Slide e poi con un Back Kick dall’apron. Bandido sale sul paletto… MOONSAULT FUORI RING CONNESSO! E ora di ritorno sul ring, Twisting Crossbody di Bandido dal paletto! 1…2…NO! Bandido cerca il 21-plex ma Page blocca e va con una Cutter! 1…2…NO!

Page rialza Bandido, lo issa sul paletto. Vuole la Ego’s Edge dalla seconda corda! Si carica l’avversario in spalla… MA BANDIDO LA RIBALTA IN UNA TOP ROPE RANA! E poi Body Slam di Bandido che salta al paletto… FROG SPLASH! ED È 1…2…E NO! Page c’è ancora! Bandido torna sul paletto ma Page afferra le corde e lo fa cadere. E ora è Page che sale sul paletto ma Bandido lo blocca a suon di pugni in faccia.

Va a prendere Page che però lo prende al volo e connette una Body Slam dalla terza corda. E poi Shoulder Tackle da lì! Imbraccia Bandido… EGO’S EDGE! ED È 1…2…E 3! Ethan Page è in finale dell’Eliminator Tournament.
VINCITORE PER SCHIENAMENTO: ETHAN PAGE

Vediamo un promo che ricapitola la faida e la brutta storia che coinvolge Jungle Boy, Luchasaurus e Christian Cage.

Renee Paquette è nel backstage con Saraya alla quale chiede come si sente a pochi giorni dal suo primo match di wrestling dopo cinque anni. Saraya dice che si sente benissimo, molto fortunata di poter tornare sul ring dato che le avevano detto che non sarebbe mai più accaduto. Lei è stanca del continuo confronto con Britt Baker però.

Saraya dice che ha avuto un’opportunità di essere qui e l’ha colta, ha scelto di essere qui. Lei voleva battere la migliore e la migliore è Britt Baker. Lei è stanca di questo botta e risposta, si vedranno sul ring sabato.

STILL TO COME: Mox e MJF parlano del loro match a Full Gear. UP NEXT: Toni Storm affronta Anna Jay!

Promo del match che vedremo tra Eddie Kingston & Ortiz e Jun Akiyama & Konosuke Takeshita.

AEW Interim Women’s World Champion Eliminator match:
Toni Storm vs Anna Jay

Jay evita una Clothesline di Storm che chiude una Side Headlock e la proietta a terra. Storm tiene bloccata Jay che la lancia alle corde, Shoulder Tackle di ttt che si lancia alle corde, calcio in faccia e Big Boot. Monkey Flip di Storm che chiama il pubblico. Si lancia su Jay che però la colpisce alla gamba e va con un Lung Blower. Storm è a terra e Jay la colpisce con un calcio in faccia.

Pestoni di Jay che ora strozza Storm alla seconda corda. Jay strozza ancora Storm stavolta con lo stivale. Storm con una reazione, serie di colpi ma Jay la lancia all’angolo e va con un Corner Elbow. Jay strozza ancora una volta Storm, poi va con un Forearm Strike. Irish Whip, Back Elbow. Jay schiena, 1…2…NO. Jay continua a strozzare Storm, poi la colpisce alla schiena. Chinlock di Jay che tiene a terra Storm.

Storm ne esce a suon di gomitate, poi le due ingaggiano una battaglia di Forearm Strike. La vince Storm che lancia Jay alle corde, Lou Thesz Press e serie di pugni della campionessa. Che ora colpisce Jay alla schiena ripetutamente, si lancia alle corde e connette una Clothesline. Poi la prende e la colpisce con un Fisherman Suplex. 1…2…NO.

Storm cerca la Cloverleaf ma Jay abbranca le corde. Storm allora corre alle corde, Running Hip Attack che la fa finire fuori ring. Storm la va a prendere ma Jay la schianta contro i gradoni. Poi Widow’s Peak fuori dal quadrato! Jay riporta Storm sul ring, Back Kick e un’altra Widow’s Peak! 1…2…NO! Storm c’è ancora. Jay non si arrende e rialza Storm, vuole la Queen Slayer ma Storm se ne libera, Shotgun Dropkick!

E ora vuole il Running Hip Attack all’angolo, lo connette! E adesso mette Jay in posizione… chiude la Cloverleaf! E Jay non può far altro che cedere! E rinunciare temporaneamente alle sue speranze titolate.
VINCITRICE PER SOTTOMISSIONE: TONI STORM

Subito dopo la vittoria di Toni Storm arriva Jamie Hayter a farle sapere che le prenderà il titolo sabato. Toni alza la cintura e la spinge via.

Grosso annuncio della AEW che ci informa che terranno uno show a Londra nel 2023. Excalibur ricapitola i match che vedremo venerdì a Rampage e sabato a Full Gear.

UP NEXT: we hear from Mox and MJF!

Risuona la theme song di Jon Moxley nell’arena! L’AEW World Champion si porta sul ring con la sua classica entrata tra il pubblico, accompagnato da William Regal. Moxley si presenta e dice che una delle cose che si dicono nel wrestling è che non è il titolo a fare il wrestler ma il wrestler a fare il titolo. Quindi chi è Jon Moxley? Lui è il miglior pro wrestler della Terra e ha viaggiato per il mondo alla ricerca delle sfide più difficili.

Lui ha definito l’AEW World Championship. I commentatori dicono che a lui piace combattere come se fosse una cosa da ammirare. Ma non lo è. Lui è malato, lui ha una dipendenza dall’adrenalina che porta, dal fare del male a se stesso e al suo avversario. Andare in guerra, lottare contro gli avversari… lui lo ama. Nessuno può ferirlo perché a lui semplicemente non importa. Ecco chi è Jon Moxley.

La settimana scorsa lui si è chiesto però chi sia MJF. Lui è il World Champion e ha fatto un po’ di ricerche sul suo avversario. Ha scoperto che MJF è un ottimo cantante, ha una vittoria sul ring negli ultimi sei mesi, quando ha battuto Wheeler Yuta. Si è preso una vacanza quest’estate, poi è tornato con una maschera di Halloween e qualcuno si è preso la chip da poker per lui nella peggior fine di un Ladder match che abbia mai visto.

E ora ha una titleshot all’AEW World Title. Moxley dice che non ha paura di MJF. La gente vede la versione di MJF che lui vuole mostrare, la versione “curata”. Discorsi preparati, avversari scelti con molta attenzione. Quello che lui vede è un uomo che è strapieno di insicurezze, un ragazzino che gioca a fare il wrestler. Un uomo pieno di paura che forse non sarà all’altezza delle aspettative.

Ma sabato a Full Gear il pubblico vedrà qualcosa di speciale. Vedrà il campione mondiale fare quello che sa fare meglio. Non è MJF che sta sfidando lui, è lui che sta sfidando MJF a dimostrargli qualcosa, che abbia fegato, che abbia qualcosa. Vuole che gli dimostri perché dovrebbe essere il futuro del wrestling.

Ma arriva The Firm! The Firm attacca Moxley e anche Regal… mA ARRIVA MJF! Che stende i Gunns e Lee Moriarty. W. Morrissey lo prende per la gola… Low Blow di MJF! Page prova un Pump Kick su di lui ma MJF si sposta e Page prende W. Morrissey! E poi Eye Poke di MJF su Page e altro Low Blow seguito da un pugno in faccia! MJF fa piazza pulita del The Firm!

MJF dice che se fosse nei panni del The Firm scapperebbe di corsa dal Connecticut. Poi si rivolge a Moxley, dicendogli che “mentre se ne sta lì a terra, possibilmente con dolore tremendo” lui gli dirà qualcosa. Lui non gli ha salvato il culo perché gli sta simpatico. Lui lo ha salvato perché non vuole che il suo fan club tiri fuori delle scuse quando lo metterà KO.

Il Dynamite Diamond Ring non sarà necessario. Quando lui è entrato nel wrestling il suo obiettivo era di diventare il migliore del mondo. E non è un idiota, lui sa bene che sabato lo aspetta il match più duro della sua vita. Lui è un figlio di puttana tosto ma vuole che Moxley sappia che non è lo stesso ragazzino che ha affrontato quando si sono sfidati per il titolo la prima volta.

Questa volta può schiantarlo sulla testa tutte le volte che vuole, può farlo sanguinare a secchi, può spaccargli ogni singolo legamento o osso del suo corpo ma lui non si fermerà, perché ha bisogno di quella cintura più di quanto abbia bisogno di acqua, cibo e ossigeno. Perché quando sei il migliore, quando sei l’AEW World Title significa che sei il migliore del mondo. E questo è il suo momento.

MJF dice che ha sentito Moxley la scorsa settimana quando ha detto che lui non è il diavolo. Classico da parte sua. Ma MJF dice che il più grande trucco che il diavolo abbia mai messo in scena è stato convincere tutti che lui non esistesse. E sabato a Full Gear Moxley scoprirà che MJF è il diavolo. Perché lui è Maxwell Jacob Friedman e lui è meglio di lui… ma Moxley gli strappa il microfono di mano e non gli fa finire la sua catchphrase.

Moxley dice che lui non ha mai capito cosa la gente ci trovi in lui. Ma sabato a Full Gear scopriranno se ha del fegato. E se MJF non lo tirerà fuori allora lui glielo strapperà fuori perché questo è il suo lavoro. Sabato a Full Gear le rotelline di prova verranno tolte. Moxley e MJF rimangono sul ring a discutere finché Moxley non se ne va accompagnato da Regal. MJF rimane da solo pensieroso sul ring.

E su queste immagini termina l’AEW Dynamite Report. Appuntamento a Full Gear!

Lorenzo Pierleoni
Lorenzo Pierleonihttps://www.tuttowrestling.com/
Dicono che sia il vicedirettore di Tuttowrestling.com ma non ci crede tanto nemmeno lui, figuriamoci gli altri. Scrive da otto anni il 5 Star Frog Splash, per un totale di oltre 200 numeri. Cosa gli abbiano fatto di male gli utenti di TW per punirli così è ancora ignoto. A marzo 2020 si ritrova senza niente da fare, inizia un podcast e lo chiama The Whole Damn Show. Così, de botto, senza senso.
15,941FansLike
2,679FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati