TUTTOWRESTLING HOMEPAGE
USERNAME PASSWORD     RICORDAMI REGISTRATI
blank
blank
blank
 
blank blank
blank
 bulletblank28.3 WWE Smackdown Report
blank
 bulletblank27.3 NXT Planet
blank
 bulletblank27.3 WWE 205 Live Report
blank
 bulletblank27.3 Pro Wrestling Culture
blank
 bulletblank26.3 Impact Planet
blank
 bulletblank26.3 WWE NXT Report
blank
 bulletblank26.3 AEW Dynamite Report
blank
blank
 
blank
blank blank blank
 






 
 
 

Braun Strowman non aiuterà il circuito indipendente


21/03/2020 15:31:48 by Marco Ghironi
 
[Indietro]

Braun Strowman
In questi giorni di blocco della attività dovuto ai tentativi di arginare il propagarsi del coronavirus, a farne le spese nel mondo del pro wrestling sono principalmente le federazioni indipendenti. Dal punto di vista economico, di conseguenza, non se la passano bene nemmeno i lottatori attivi nel circuito indy, dei veri e propri liberi professionisti nella maggior parte dei casi, che in assenza di show organizzati si sono visti cancellare diversi booking e quindi vedono gli ingressi mensili azzerati.

Personalità come Chris Jericho e Jon Moxley si sono attivati per supportare le federazioni indipendenti, anche con donazioni importanti: lo stesso Moxley, che avrebbe dovuto partecipare lo scorso weekend a ScrapperMania 6, ha donato 1000 euro alla promotion Over The Top che aveva organizzato lo show.

Nelle ultime ore anche Evil Uno ha incoraggiato i fan e i follower sui propri canali social a dare una mano e supportare il mondo del wrestling indipendente, che potrebbe fare ancora più fatica a ripartire una volta che l'emergenza sarà rientrata.

Una voce fuori dal coro, tuttavia, è arrivata da Adam Scherr (alias Braun Strowman, ndr) che dal proprio profilo Instagram ha postato questo messaggio.



Ed eccoci qui con un'altra puntata del qualcuno paghi al posto mio. Se non puoi permetterti di pagarti i tuoi conti allora forse dovresti cambiare lavoro. Questo è il motivo per cui ho mollato quella vita. Mi piaceva, ma non riuscivo a viverci e quindi invece che creare campagne di raccolta fondi o aprire un profilo su Patreon [piattaforma internet che permette agli artisti di ottenere finanziamenti per i propri lavori] in modo che altri mi potessero mantenere, ho deciso di cambiare e mi sono messo a lavorare ancora più duramente di quanto avessi fatto prima in vita mia per arrivare dove sono ora. Dove è finito il senso di responsabilità dovuto alle nostre stesse azioni???!!!

E per chiunque cominciasse con la solfa “facile parlare per te che sei una Superstar della WWE”, per vostra informazione giusto 7 anni fa mi sono trasferito in Florida a bordo della mia Kia Soul con soli 150 dollari e ho cominciato a guadagnarmi tutto a partire da lì!!!


Sui vari social, molti hanno dimostrato vicinanza alle federazioni indipendenti condannando in maniera anche decisa il messaggio lanciato da Strowman.