TUTTOWRESTLING HOMEPAGE
USERNAME PASSWORD     RICORDAMI REGISTRATI
blank
blank
blank
 
blank blank
blank
 bulletblank3.4 Pro Wrestling Culture
blank
 bulletblank4.4 AEW Dynamite Report
blank
 bulletblank3.4 The Other Side
blank
 bulletblank3.4 WWE NXT Report
blank
 bulletblank3.4 WWE NXT UK Report
blank
 bulletblank2.4 Bet on her - BET ON... SHOTZI BLACKHEART?
blank
 bulletblank1.4 TW Risponde
blank
blank
 
blank
blank blank blank
 






 
 
 

Vietati i viaggi verso gli USA a UK e Irlanda


15/03/2020 14:46:38 by Marco Ghironi
 
[Indietro]

Wrestlemania 36
Non sono arrivati ulteriori aggiornamenti strettamente collegati alla cancellazione o rinvio di WrestleMania 36. Tuttavia, è arrivata un'importante presa di posizione da parte del governo americano riguardo le entrate su suolo statunitense.

Il Vice Presidente Mike Pence ha annunciato ulteriori restrizioni sugli ingressi nel paese, che avranno validità a partire da lunedì 16 marzo, nei quali figurano anche i paesi del Regno Unito e l'Irlanda. Precedentemente, UK e Irlanda erano rimasti fuori dai provvedimenti del governo Trump, al contrario di molti paesi dell'Unione Europea, salvo poi venire inseriti nell'ultimo aggiornamento del decreto dato il notevole aumento dei casi di contagio da Covid-19 in queste due zone.

Dunque, sebbene WrestleMania sia ancora in programma al momento della scrittura di questa news, quel che è certo è che anche se dovesse tenersi l'evento a Tampa nessuno proveniente da questi paesi europei potrà comunque parteciparvi. Che si tratti di pubblico o anche di atleti, considerando la presenza di molti atleti di NXT UK impegnati in diverse storyline con il roster americano (ricordiamo la costruzione di Walter vs Balor e dell'inserimento dei Grizzled Young Veterans nella faida per i Tag Team Titles di NXT con UE e Broserweights).