TUTTOWRESTLING HOMEPAGE
USERNAME PASSWORD     RICORDAMI REGISTRATI
blank
blank
blank
 
blank blank
blank
 bulletblank28.2 The Other Side
blank
 bulletblank27.2 SUPER SHOWDOWN 2020 REPORT
blank
 bulletblank27.2 Bet on him - BET ON... ANGEL GARZA?
blank
 bulletblank27.2 Bet on him - BET ON... ANGEL GARZA?
blank
 bulletblank27.2 Pro Wrestling Culture
blank
 bulletblank27.2 AEW Dynamite Report
blank
 bulletblank27.2 Impact Wrestling Report
blank
blank
 
blank
blank blank blank
 






 
 
 

Otis è stato ospite al podcast After The Bell


14/02/2020 14:32:00 by Marco Ghironi
 
[Indietro]

Heavy Machinery
Durante l'ultimo episodio di 'After The Bell', podcast condotto da Corey Graves, è intervenuto il membro degli Heavy Machinery, Otis. E i due hanno discusso di diversi argomenti e alcuni aneddoti molto interessanti.

Sull'angle con Mandy Rose.

Sinceramente, quando uscivo con ragazze carine, ero sempre super timido e non dicevo mai una parola agli appuntamenti. Ero sempre nervosissimo e normalmente non riuscivo a parlar loro senza balbettare. Ma oggi sono diventato un po' più tranquillo e consapevole di me stesso. E Mandy è fantastica. È cresciuta con i suoi fratelli. I fan spesso mi chiedono “Ma com'è lei dietro le quinte?” e io rispondo sempre che è fantastica. Scherziamo in continuazione. Tutto è partito con me che imitavo Chris Farley (noto comico americano, ndr) mentre passavo di fianco a lei al Performance Center. Tipo, quando lei camminava io la inseguivo e le dicevo sempre “Come va, mia bellissima pesca?” e chiamavo Sonia “la mia prugna”. Quando se ne accorse l'allenatrice Sara Amato, propose di dare a tutti dei soprannomi che richiamassero frutti. La cosa sfuggì subito di mano perché ammetto di essere particolarmente bravo a dare soprannomi.

Poi un giorno, mentre eravamo seduti, Mandy stava pubblicando una delle sue foto online. E io mi dissi: “E se io postassi una di quelle sue foto e scrivessi 'Stai benissimo, bella'”? Presto quel post si riempì di commenti di tantissima gente confusa su quel che stesse succedendo. Una settimana dopo, scrivendo 'Otis' sulla barra di ricerca di Google veniva fuori: “Otis e Mandy, sono davvero sposati?”. E io pensai subito a quanta attesa e curiosità si fosse creata sulla vicenda e allora iniziai a commentarle i post, facendole i complimenti e facendo intendere che io la consideravo la mia fidanzata. Anche se era ovvio, già al tempo, che non lo fosse. Alla fine, dopo tutto il clamore, la storia è diventata “reale” anche nel mondo WWE. Mandy è straordinaria a lavorare.


Otis ha parlato anche dei commenti di Graves in diretta nei suoi confronti e della reazione di sua madre.
Mia madre ti adora [riferito a Graves], però quando mi prendi in giro lei dice sempre: “Chi è quel tizio che dice quelle str****te? Vuoi che la mamma lo prenda a calci nel sedere? Vuoi che lo faccia?” E io le dico sempre: “Ma, è Corey. Fa semplicemente il suo lavoro. Tra l'altro, ha praticamente ragione in quello che dice”. E lei: “No, non ha ragione. Tu sei il mio ragazzo, sei mio figlio”.

Otis ha parlato anche di chi abbia ispirato il suo personaggio.
Direi che ho copiato un sacco di modi di fare proprio da mia madre. Non proprio uguali, però lei fa quella smorfia con la bocca che produce un certo suono ed è l'unica persona al mondo, insieme forse a suo fratello, in grado di farlo. Mia madre, devo ammettere, è una donna bravissima a far ridere e ad intrattenere le persone.

In più, devo dire che non sono l'unico pro wrestler in famiglia. Anche mia nonna lo era. Lei faceva la wrestler nei carnevali. Parliamo di un'altra epoca, ovviamente. “Chi può schiantare al tappeto la donna di 130 kg?”. C'era gran parte del pubblico che non era in grado di farlo, quindi poi lo faceva lei a loro. Era, al tempo, il suo lavoro serale e andava per diverse città e in diversi carnevali.
Questa cosa la raccontai anche a William Regal. Un giorno lui era al Performance Center durante una lezione sui promo. Gli raccontai che lei lo faceva come lavoro serale, come una persona imponente per stazza che doveva crescere e sfamare 7 figli. Mia madre è cresciuta in quel contesto e sarebbe stata una grandissima comica. Glielo dico sempre. Praticamente, ogni cosa che faccio in tv prende ispirazione da lei.


Ha parlato poi di un'altra ispirazione, derivata da Chris Farley, dicendo che tutto cominciò quasi per caso e poi è diventato un tratto distintivo e studiato di proposito per il suo personaggio.
Il fatto di imitare Chris Farley è accaduta quasi per caso. È semplicemente venuta fuori, perché mi accorsi di riuscire ad imitarlo bene e mi veniva naturale. Ma ora lo studio proprio, come se dovessi prepararmi ad interpretarlo in un film dedicato alla sua vita. Credo che non ci sia nessuno in grado di imitare Chirs Farley meglio di me.

Otis sarà protagonista questa sera a Smackdown, puntata nella quale andrà in scena il primo appuntamento tra lui e Mandy Rose.