TUTTOWRESTLING HOMEPAGE
USERNAME PASSWORD     RICORDAMI REGISTRATI
blank
blank
blank
 
blank blank
blank
 bulletblank19.2 TW Risponde
blank
 bulletblank3.2 We Want You!
blank
 bulletblank18.2 WWE Raw Report
blank
 bulletblank17.2 NXT TAKEOVER PORTLAND REPORT
blank
 bulletblank17.2 A Gomiti Alti
blank
 bulletblank16.2 WWE Planet
blank
 bulletblank16.2 WWE 205 Live Report
blank
blank
 
blank
blank blank blank
 






 
 
 

Nuove voci sul possibile leader del Dark Order


17/01/2020 21:34:48 by Aldo Fiadone
 
[Indietro]

AEW
Nell'ultimo episodio di AEW Dynamite del 2019 abbiamo assistito all'attacco del Dark Order nei confronti del gruppo ELITE, proprio da quel momento in molti hanno iniziato a chiedersi chi fosse il leader della stable a causa dei promo criptici di Evil Uno e dell'altra parte, Stu Grayson; duo precedentemente conosciuto come Super Smash Brothers.

Nelle ultime settimane sono giunte voci che vedrebbero Matt Hardy con il suo character Broken a prendere questa leadership una volta che il suo contratto con la WWE sarà scaduto, ma proprio in queste ore noi di Tuttowrestling.com siamo venuti a conoscenza di un ulteriore rumor venuto fuori attraverso la Wrestling Observe Newsletter di Dave Meltzer, il quale lancia la bomba affiancando il Dark Order al nome di Marty Scurll.

Secondo la fonte l'attacco della stable ai danni del gruppo ELITE potrebbe risultare come la giusta motivazione per portare Scurll in soccorso dei suoi vecchi amici, ma questa soluzione sarebbe potuta risultare molto più credibile nel momento in cui Marty non avesse rinnovato il contratto con la ROH scaduto lo scorso novembre.
L'ex campion TV ROH ha invece firmato un nuovo accordo con la compagnia che ora lo vede anche al potere nel booking team.

Certo è che Scurll ha serie intenzioni di portare AEW e ROH a una vera e propria collaborazione e chissà se questo scenario del Dark Order potrà fungere come la scusa utile per dar vita a tutto.

Ovviamente vi invitiamo a prendere la notizia con le pinze e a restare sintonizzati con il nostro sito per tutti i futuri aggiornamenti sulla vicenda.