TUTTOWRESTLING HOMEPAGE
USERNAME PASSWORD     RICORDAMI REGISTRATI
blank
blank
blank
 
blank blank
blank
 bulletblank21.2 Pro Wrestling Culture
blank
 bulletblank22.2 WWE NXT Report
blank
 bulletblank3.2 We Want You!
blank
 bulletblank21.2 AEW Dynamite Report
blank
 bulletblank20.2 Impact Planet
blank
 bulletblank19.2 TW Risponde
blank
 bulletblank18.2 WWE Raw Report
blank
blank
 
blank
blank blank blank
 






 
 
 

Risultati live event WWE a Salt Lake City


17/06/2019 18:39:40 by Aldo Fiadone
 
[Indietro]

WWE
Di seguito i risultati del live event che la WWE ha tenuto nella giornata di ieri presso il Maverik Center in Salt Lake City, Utah, palazzetto capace di occupare circa 12.500 fan e occupata per il 65-70%.

* WWE Intercontinental Champion Finn Balor (c) mantiene il titolo contro Shinsuke Nakamura.

Backstage segment con R-Truth e Carmella, arrivati a Salt Lake City da Denver.

* Ember Moon sconfigge Liv Morgan. Nel post match Sonya Deville e Mandy Rose attaccano Ember Moon, ma Asuka e Kairi Sane giungono in salvo.

Greg Hamilton annuncia un tag match, Sonya Deville & Mandy Rose vs. Asuka & Kairi Sane.

* Asuka & Kairi Sane sconfiggono Sonya Deville e Mandy Rose.

* Ali sconfigge Matt Hardy. Dopo il match i due effettuano un promo con Ali che ringrazia Matt per l'ispirazione che è stato per lui assieme a suo fratello, mentre Matt nomina Ali come il futuro della compagnia.

Elias effettua un promo per poi introdurre Drew McIntyre con i due che offenderanno il pubblico presente.

* Roman Reigns sconfigge Drew McIntyre (w/ Elias). Dopo il match Roman ha speso più di venti minuti attorno al ring per fare foto e firmare autografi ai fan.

* Apollo Crews & Chad Gable sconfiggono The B Team

* Segmento per il titolo 24/7 con R-Truth che riesce a scappare da Crews, Gable, Axle, Dallas, Ali, e Hardy.

* Smackdown Women's Champion Bayley (c) sconfigge Alexa Bliss. Nel post match la campionessa effettua autografi e foto con i fan.

* WWE Championship Triple Threat Match: Kofi Kingston (c) sconfigge Dolph Ziggler e Kevin Owens.