WWE Raw Report 23/02/2015

– Nel segmento di apertura, l'Authority cerca di convincere Orton a rientrare nei ranghi. Orton accetta di partecipare ad un meeting all'interno del backstage.

– Dolph Ziggler b. Bad News Barrett in un match non valevole per il titolo.

– Nel backstage si svolge il meeting fra l'Authority e Randy Orton. Seth Rollins e Kane hanno qualcosa da ridire ma Stephanie li mette a tacere, dicendo loro (e ad Orton) che per l'Authority bisogna passare sopra qualsiasi altra cosa avvenuta in passato. Orton stringe a Rollins la mano, Stephanie sancisce il main event: Seth Rollins & Randy Orton vs. Daniel Bryan & Roman Reigns

– Darren Young and Titus O'Neil b. The Ascension.

– In un segmento sul ring, Daniel Bryan offre rispetto ed una stretta di mano a Roman Reigns, dicendo al vincitore della Royal Rumble di aver capito che Reigns non è come uno dei tanti nel backstage e che mette cuore in quello che fa e per questo merita di andare a WrestleMania. Reigns viene poi raggiunto da Paul Heyman che lo elogia per il match di Fastlane e che scommetterebbe i propri soldi su Reings in qualsiasi evento ma non contro Brock Lesnar. Reigns risponde che le parole di Heyman sono per lui un incitamento e che, a WrestleMania, anche Heyman sarà impressionato per come batterà il suo cliente.

– Cesaro e Tyson Kidd b. gli Usos in un match valevole per il titolo.

– Nel Backstage, Sandow informa Miz che, grazie al suo ruolo al servizio di Miz, gli è stata offerta una parte per una pubblicità. The Miz pare non gradire…

– Jack Swagger b. Stardust grazie alla distrazione di Goldust.

– Promo di John Cena che riconosce i meriti di Rusev per la vittoria a Fastlane, ma dice di essere stato tanto così dall'averlo battuto e gli da del codardo per averlo colpito basso durante il match. Lana e Rusev, dallo stage, si limitano ad ironizzare su come Cena sia uscito dal match di Fastlane. Cena propone allora un rematch a WrestleMania ma Rusev rifiuta dicendo che non lo merita.

– Le Bellas b. Paige & Emma.

– Ryback b. Curtis Axel.

– Nel main event della serata, Rollins e (soprattutto) Orton, appaiano in netto controllo su Reigns e Daniel Bryan. Nel finale, Orton è pronto per il DDT dalle corde su Reigns ma Rollins si tagga e finisce per essere sconfitto. Nel post match, Orton è su tutte le furie e si dirige verso Rollins ancora a terra; Noble cerca di fermarlo e si ritrova al tappeto dopo l'RKO, sorte che Mercury evita gettandosi a terra. Randy Orton alza Seth Rollins da terra ma si limita ad appoggiarlo all'angolo, guardarlo in cagnesco, per poi uscire dal ring ed allontanarsi lasciando l'Authority sbigottita.

14,935FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati