WWE intende inserire personaggi LGBT in televisione

Secondo la Chief Brand Officer WWE Stephanie McMahon all'interno della programmazione WWE potrebbero presto venire inseriti personaggi LGBT.

Nella giornata di martedì, durante un evento di Beyond Sport tenutosi al Barclays Center di Brooklyn, Stephanie ha parlato del ruolo della WWE nell'assicurare l'integrazione della “bandiera arcobaleno” all'interno dello sport.

“Inseriremo personaggi LGBT all'interno della nostra programmazione… e penso che nel prossimo futuro ci sarà l'opportunità di integrare delle storyline in merito,” ha dichiarato Stephanie.

La figlia di Vince fece delle dichiarazioni simili a “The Daily Beast” nel 2015, quando disse la sua sul personaggio on-screen di Darren Young (omosessuale dichiarato).

Le dichiarazioni suddette arrivano nella stessa settimana in cui Pat Patterson (dipendente WWE di lunga data, anch'egli omosessuale dichiarato) sta ricevendo diverse attenzioni in seguito all'uscita della sua autobiografia: “Accepted: How the First Gay Superstar Changed WWE.”

Durante il suo discorso Stephanie ha dichiarato di essere cresciuta conoscendo wrestlers e dipendenti omosessuali WWE, ma che ora vuole far passare il messaggio mediante la televisione.

15,941FansLike
2,635FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati