WWE-Iniziativa con i Brooklyn Ciclones

Nella giornata di giovedì, la WWE si è unita ai Brooklyn Cyclones (squadra di baseball locale militanti nelle serie minori – ndr) nella sua prima “WWE Night” all'MCU Field per promuovere la propria iniziativa antibullismo B. A. Star.

Sono state consegnate a tutti coloro che entravano nello stadio delle magliette di Be A Star, mentre alcuni dei celebri video che spesso vanno in onda online e nelle trasmissioni della WWE venivano mandati sullo schermo dello stadio.

Prima dell'inizio della partita ufficiale, Zack Ryder, Mark Henry, Natalya e Lilian Garcia si sono diretti sul campo e hanno parlato ai bambini del pubblico, che comprendevano alunni di alcune scuole pubbliche che erano state invitate all'evento tramite Be A Star.

Ogni Superstar ha parlato della campagna antibullismo. Mark Henry ha chiesto a tutti coloro che sono o sono stati oggetto di bullismo di parlare a qualcuno della loro esperienza. I quattro hanno poi chiesto a tutti di andare sul sito web dell'iniziativa e di iniziare ad usare i social media per cose positive, non per fare i bulli. Hanno poi chiesto a tutti i bambini di prendere l'impegno di no essere dei bulli, ma delle “star”, termine inteso anche come acronimo di “Showing Tolerance And Respect” (“dimostrare tolleranza e rispetto” – ndr).

Nonostante i precedenti video dell'iniziativa mostravano i talenti coinvolti parlare dell'essere stati oggetto di bullismo, stavolta non è accaduto niente del genere. Si è trattato più di un evento d'incoraggiamento, il quale ha trasmesso il messaggio di essere positivi e di spingere la gente a cercare più informazioni per conto proprio.

Natalya ha poi lanciato il primo pitch “formale”, mentre Lilian Garcia ha cantato l'inno nazionale prima della partita.

Tutti e quattro i talenti coinvolti sono stati intervistati dalla WWE all'evento; erano inoltre presenti numerosi fan. Firmavano anche autografi gratis, il che ha portato alla creazione di una fila immensa che ha occupato gran parte della prima linea delle basi.

Tuttavia, la presenza dei quattro talenti alla partita sembra non aver avuto alcun effetto sull'affluenza di pubblico. Fonti presenti alla partita, infatti, affermano che il pubblico presente all'evento è stato lo stesso che si presenta solitamente alle partite infrasettimanali.

Lorenzo Pierleonihttps://www.tuttowrestling.com/
Dicono che sia il vicedirettore di Tuttowrestling.com ma non ci crede tanto nemmeno lui, figuriamoci gli altri. Scrive da otto anni il 5 Star Frog Splash, per un totale di oltre 200 numeri. Cosa gli abbiano fatto di male gli utenti di TW per punirli così è ancora ignoto. A marzo 2020 si ritrova senza niente da fare, inizia un podcast e lo chiama The Whole Damn Show. Così, de botto, senza senso.
14,815FansLike
2,615FollowersFollow

Ultime Notizie

Confermato il ritorno di Eva Marie in WWE

Dopo le anticipazioni di Cultaholic, anche il noto giornalista Mike Kohnson ha confermato come sia imminente il ritorno di Eva Marie in WWE.

Quando si svolgeranno i match del torneo AEW?

Ecco quando dovrebbero svolgersi i match del torneo AEW per stabilire il nuovo #1 contender al titolo mondiale.

La WWE utilizzerà il ThunderDome anche per il mese di novembre

La WWE utilizzerà il ThunderDome anche per tutto il mese di novembre. Questo comporta un rinnovo di contrato con l'Amway Center.

Damien Sandow: “I Wrestler andrebbero testati ogni settimana”

Intervista a Damien Sandow, che ha parlato delle sue precauzioni per il COVID e di come i lottatori dovrebbero essere testati periodicamente

Articoli Correlati