Wrestler delle indies muore in allenamento alla ex ECW Arena

Matt “Riot” Lowry, ventunenne lottatore delle federazioni indipendenti, è morto martedì sera dopo un allenamento svolto alla The Arena di Philadelphia, in Pennsylvania, un tempo conosciuta come la ECW Arena.

Lowry, in forza al momento alla Absolute Intense Wrestling ma desideroso di entrare nella Combat Zone Wrestling, aveva appena terminato l'allenamento quando si è accasciato a terra giù dal ring. Immediatamente trasportato al vicino Hahnemann Hospital, per lui non c'è stato niente da fare.

Dubbi sulle cause del decesso, sulle quali si stanno svolgendo delle indagini: per la Polizia locale, Lowry è morto per una brutta botta alla testa, mentre un conoscente del ragazzo sostiene che il trapasso sia dovuto ad un aneurisma, della cui esistenza probabilmente questi era a conoscenza.

Source: Wrestlingattitude.com

15,685FansLike
2,632FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati