Vince McMahon vuole evitare interviste e apparizioni

Vince McMahon è, tutt’ora a 75 anni, il boss della WWE e ha l’ultima parola su tutto ciò che accade in azienda, fino ai minimi dettagli. È molto appassionato del business del wrestling professionistico e si tiene sempre impegnato. Tuttavia, secondo alcune indiscrezioni, per sua stessa volontà alcune cose che faceva spesso in passato potrebbero essere fortemente limitate in futuro.

Stop alle apparizioni televisive

Molti hanno già notato come il “tempo televisivo” di Vince McMahon sia diminuito in modo significativo nel corso degli ultimi anni anni. Vince non è più coinvolto praticamente mai nelle storyline, non rilascia interviste nel backstage, e più in generale le sue apparizioni negli show televisivi sono davvero limitate all’osso. L’ultima estata pochi giorni fa a Wrestlemania 37, dove ha aperto la prima serata dando il benvenuto ai fan presenti nello stadio. Un momento “istituzionale” sicuramente sentito, tanto da averlo fatto con tutto il roster schierano sullo stage.

Come mai questa tendenza a diminuire, se non azzerare queste sue apparizioni? Secondo alcune indiscrezioni pubblicate da PWInsider, si tratta semplicemente della sua volontà. Vince “non vuole” più fare interviste, nè apparire.

Anche le conference aziendali, nel futuro, non dovrebbero essere tenute direttamente da lui. Si parla ovviamente degli appuntamenti aperti all’esterno, come ad esempio le comunicazioni periodici dei numeri finanziari della compagnia.

Nonostante questa riduzione di impegni sia on screen che più in generale di comunicazioni verso l’esterno, Vince McMahon continuerà a dirigere la compagnia al meglio delle sue capacità e la sua resterà l’ultima parola su una lunga serie di decisioni.

Redazione Tuttowrestling
La redazione di Tuttowrestling ha ospitato in oltre venti anni di storia tutte le principali firme italiane del settore
15,694FansLike
2,634FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati