Vince McMahon si ritira

In una svolta del tutto inaspettata e decisamente clamorosa, la WWE ha riportato le seguenti dichiarazioni di Vince McMahon:

“Nel mentre mi avvicino ai miei 77 anni, penso sia arrivato il momento di ritirarmi dal mio ruolo di Chairman e CEO della WWE. Nel corso degli anni, ho avuto il privilegio di aiutare la WWE a portarvi gioia, ispirarvi, emozionarvi, sorprendervi e intrattenervi sempre. Vorrei ringraziare la mia famiglia per avere contribuito in maniera eccezionale al nostro successo, e vorrei anche ringraziare le nostre Superstar passate e presenti e tutti gli impiegati per la loro passione e dedizione per il nostro brand.

Soprattutto, vorrei ringraziare i nostri fan per averci permesso di entrare nelle vostre case ogni settimana e averci scelto come vostro intrattenimento. Provo la più profonda riconoscenza e ammirazione per le nostre generazioni di fan in tutto il mondo a cui il nostro Sport Entertainment è piaciuto, piace, e in alcuni casi è amato.

Il nostro pubblico può stare tranquillo sul fatto che la WWE continuerà a intrattenere tutti con lo stesso fervore, la stessa dedizione e passione di sempre. Ho piena fiducia nel successo continuativo della WWE, e lascio la compagnia nelle capaci mani di un gruppo di Superstar, impiegati, dirigenti – in particolare la Chairwoman e Co-CEO Stephanie McMahon e il Co-CEO Nick Khan. Come azionista di maggioranza, io continuerò a supportare la WWE in ogni modo possibile. Lascio i miei ringraziamenti personali alla nostra community e i nostri business partners, azionisti e al consiglio di amministrazione, per la loro guida e il loro supporto nel corso degli anni.

Allora. Adesso. Per sempre. Insieme.”


Cosa succederà ora?

Il mondo del professional wrestling ha subito quello che forse è il più grande scossone della sua storia. Vince McMahon ha deciso di ritirarsi dalla WWE. Un giorno che per molti non sarebbe mai arrivato, ma che alla fine è piombato su tutti i fan.

Come scritto anche nel comunicato rilasciato da McMahon, la posizione di CEO verrà ora affidata in concomitanza sia a sua figlia Stephanie, che ricoprirà full-time anche il ruolo di Chairwoman, sia a Nick Khan.

McMahon ha specificato di rimanere come azionista, mentre dovrebbe invece lasciare anche il ruolo di capo del creative. E’ già stato annunciato un meeting aziendale per discutere del nuovo corso della compagnia, presumibilmente.

Non è dato al momento sapere se la decisione di McMahon di ritirarsi sia collegata ai recenti avvenimenti e le recenti notizie diffuse sul suo conto, ma è un dato di fatto che moltissimi all’interno della WWE e non solo, hanno sempre considerato l’ormai ex CEO come una persona che non avrebbe mai lasciato la sua creatura, se non alla fine dei suoi giorni.

Restate collegati con la nostra newsboard per seguire tutti gli sviluppi di questa clamorosa e a suo modo, storica, vicenda.

Dario Rondanini
Dario Rondanini
Grandissimo appassionato di wrestling che segue dal 2003, grazie a Tuttowrestling ha avuto la possibilità di vedere dal vivo diversi show WWE e non. Si occupa dei report di Impact Wrestling, ma dà una mano un po' ovunque, anche con editoriali, podcast e news.
15,941FansLike
2,697FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati