Vince McMahon parla di character, Cena e Shane

Vince McMahon ha parlato a Brian Fritz dell'Orlando Sentinel dopo la conferenza stampa di presentazione di WrestleMania 33. Di seguito uno stralcio:

Come si sente a sapere che John Cena non sarà a WrestleMania per la prima volta dal 2003?“John è come Babe Ruth, è tutto per noi ed è un vero guerriero. Non so per quanto tempo continuerà a fare questo… non so se arriverà ai 70 come me, ma ci proverà. Ormai lui è questo, e lui lo ama molto, fin da quando era un bambino. Non so se hai mai visto il video in cui lui tiene una cintura fatta in casa e cose del genere. E inoltre, è una grande persona.”

Com'è stato tornare sulla scena, visto che non la si vedeva on screen da un po'?“Preferisco di più dirigere e fare da producer. Questa storyline mi ha dato queste oportunità e mi ha spinto in quella direzione. Non so quanto mi vedrete, proprio perchè preferisco fare questo. Ripeto, tutti possono sbagliare, ed ovviamente anche io sono disposto. Ho sempre detto ai talenti di non fare qualcosa che io non farei, detto che ho sempre onorato.”

Com'è stato rivedere sulla scena il proprio figlio?“E' stato fantastico, speravo che un giorno potessimo tornare insieme. E' difficile, però: padre e figli nello stesso business ad un certo punto, può essere dura. Vi volete bene, ma a volte ci possono essere delle divergenze. Ci sono il toro vecchio e quello giovane, e il toro vecchio non è ancora pronto a passare il testimone, perchè le sue corna sono ancora affilate. E' bello vedere che Shane sia tornato. Riguardo a un posto dirigenziale, bisogna aspettare e vedere che succede. Dal punto di vista della performance, adoro farlo con lui e quando siamo tutti e tre là fuori, Shane, Stephanie ed io, e tiriamo in ballo Paul (Triple H, ndr) perchè a volte lo abbiamo fatto, accidenti! Potremmo stare un'ora a intrattenere noi stessi e il pubblico. Sarebbe facile, è molto divertente perchè ci divertiamo noi per primi. Penso che se ci si diverte in prima persona, la cosa funziona e il pubblico si diverte con te.”

Dario Rondanini
Grandissimo appassionato di wrestling che segue dal 2003, grazie a Tuttowrestling ha avuto la possibilità di vedere dal vivo diversi show WWE e non. Si occupa dei report di Impact Wrestling, ma dà una mano un po' ovunque, anche con editoriali, podcast e news.
14,970FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati