USA Network vorrebbe un Raw più crudo e violento

Come abbiamo riportato qualche giorno fa, l’ultima puntata di Raw ha fatto registrare 1.512 milioni di telespettatori, un nuovo record negativo per lo show del Lunedì sera.

Secondo un report di Alex McCarthy di TalkSport, la dirigenza di USA Network sarebbe molto delusa dagli ascolti del programma. Una fonte interna alla WWE avrebbe non solo rivelato la furia del network, ma anche rivelato che il canale TV che trasmette Raw vorrebbe un prodotto più crudo e violento, specificando che non si chiede un programma con un taglio più “sexy”, bensì di uno show che sappia attirare maggiormente la fascia demografica tra i 18 ed i 49 anni, nella quale Raw sta soffrendo.

La fonte avrebbe anche indicato che nella WWE c’è la speranza che la Royal Rumble del prossimo anno possa servire come un grosso reset, e sarebbe in fine “non sorpresa” dei numeri migliori di SmackDown. Lo show blu, oltre ad essere su FOX, avrebbe infatti le principali stelle della compagnia in Roman Reigns e Sasha Banks.

Vale la pena notare come nel corso dell’anno la WWE avesse già provato a trovare idee diverse per Raw, su tutte Raw Underground, presentato come uno show più “dark” ma che si è chiuso dopo qualche episodio e non è mai più stato nominato all’interno della programmazione.

14,920FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati