Update sul main event di HIAC

Come visto ad Hell in a Cell durante il main event, sia Brock Lesnar che Undertaker hanno finito per sanguinare abbastanza durante la contesa. Vi avevamo riportato di come Vince McMahon non fosse contento della cosa, in quanto questi sanguinamenti non erano previsti, e in seguito a WrestleMania 31 (in cui lo stesso Lesnar perse sangue nello stesso identico modo in cui ha fatto ad Hell in a Cell, ossia sbattendo la testa contro il palo del ring), la compagnia ha rilasciato un comunicato al riguardo, che ora riproponiamo:

“I programmi della WWE sono PG e non è permesso il sanguinamento intenzionale. Comunicazione e contatto tra i nostri performers ed i nostri arbitri è parte del nostro protocollo di sicurezza. Ciò detto, a volte capitano delle perdite di sangue non previste, e facciamo del nostro meglio per limitarle al minimo.”

In seguito al main event di domenica, molte voci si sono sussegguite secondo cui i due lottatori avrebbero praticato il bladejob, ossia si sarebbero causati da sè le perdite di sangue. Queste voci sono assolutamente false, in quanto in entrambi i casi si è trattato di un incidente fuori programma. Il sanguinamento di Taker, in particolare, è avvenuto quando Lesnar lo ha colpito alla testa una volta essersi tolto i guanti. Per chiudere la ferita sulla testa di Brock, come già riportato, sono occorsi ben 9 punti di sutura.

Dario Rondanini
Grandissimo appassionato di wrestling che segue dal 2003, grazie a Tuttowrestling ha avuto la possibilità di vedere dal vivo diversi show WWE e non. Si occupa dei report di Impact Wrestling, ma dà una mano un po' ovunque, anche con editoriali, podcast e news.
15,656FansLike
2,634FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati