Update sui piani per Sting

Un particolare interessante emerge per quanto riguarda i piani della WWE per Sting. Appena poche ore prima del suo debutto alle Survivor Series, Rob Feinstein di RF Video, ha scritto che “The Icon” non avrebbe affrontato Undertaker a WrestleMania, come invece si paventava, ma bensì Triple H. Il messaggio in questione diceva:

“Da quello che ho sentito, Undertaker non ce la fa più e i piani per 'Mania vedono Sting contro HHH. Tutto può cambiare, ma questo è ciò che mi è stato detto.”

Per chi non lo sapesse, Rob Feinstein ha in passato fornito molti scoop interessanti ed è considerata una fonte molto attendibile.

Fin dal debutto, numerose voci si sono susseguite riguardo il tempo di permanenza di Sting in WWE. A quanto riferiscono le fonti, Sting avrebbe firmato un contratto da performer, anche se la durata dello stesso è ignota. L'unica cosa certa è che Borden rimarrà sotto contratto almeno fino a WM 31.

Per adesso la WWE vuole adoperarlo di rado, per poi farlo lottare in un grande evento che la stessa compagnia proporrebbe. Al momento, com'è altamente prevedibile, Sting lotterà a WrestleMania 31. E' infine probabile che dopo l'esperienza in WWE, “The Icon” appenda gli stivali al chiodo e venga introdotto nella WWE Hall of Fame.

Dario Rondanini
Grandissimo appassionato di wrestling che segue dal 2003, grazie a Tuttowrestling ha avuto la possibilità di vedere dal vivo diversi show WWE e non. Si occupa dei report di Impact Wrestling, ma dà una mano un po' ovunque, anche con editoriali, podcast e news.
14,815FansLike
2,611FollowersFollow

Ultime Notizie

Importanti avvenimenti ad Halloween Havoc

Halloween Havoc lascia il segno su NXT.

Card del prossimo episodio di Dynamite

Svelata la line up del prossimo episodio di Dynamite.

Due match aggiunti alla prossima puntata di NXT

Due importanti match aggiunti alla card di NXT.

Articoli Correlati