Un'azienda di giochi di ruolo fa causa alla WWE per un nome

La White Wolf, azienda produttrice di giochi di ruolo con sede ad Atlanta, in Georgia, ha fatto causa alla WWE per i diritti sul nome “Gangrel”, usato da David Heath negli anni passati quando interpretava la gimmick del vampiro ma creato dalla White Wolf per un suo gioco dal titolo “Vampire the masquerade”.

Inizialmente la WWE e la White Wolf, quando Heath assunse il nome “Gangrel”, si misero d'accordo per utilizzare entrambe il monicker, ma l'accordo è scaduto nel 2003 e la federazione di Stamford si è sempre rifiutata di rinnovarlo nonostante poi abbia continuato a sfruttare Gangrel più volte.

Source: Gerweck.net

15,658FansLike
2,635FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati