Un promoter di Memphis fa causa alla WWE e a Vince McMahon

Corey Maclin, promoter della Memphis Wrestling, ha fatto causa alla WWE ed a Vince McMahon per i fatti legati al match tra Jerry “The King” Lawler e Hulk Hogan, previsto per il 27 aprile dello scorso anno e poi cancellato per colpa della WWE che impedì al commentatore di Raw di prendere parte all'incontro.

La WWE inizialmente aveva dato l'ok a Lawler, ma poi gli impedì di lottare quando seppe che il match sarebbe stato interamente ripreso dalle telecamere di “Hogan Knows Best”, il reality show incentrato sulla famiglia dell'Hulkster, e poi trasmesso su VH-1. Fu una sorta di ripicca da parte della federazione di Stamford, che all'epoca non era in buoni rapporti con la sua ex icona.

Per la cronaca alla fine Hogan combattè un match nello show della Memphis Wrestling, contro “The Great” Paul Wight, ovvero l'ex campione mondiale WCW, WWE e ECW Big Show.

Source: Prowrestling.com

14,955FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati