Un non-wrestler potrebbe entrare a far parte della Legacy di Orton

Stando a quanto accaduto ieri notte a Raw, la WWE starebbe lavorando su una storyline che porterebbe l'arbitro Scott Armstrong ad unirsi a Randy Orton, Cody Rhodes e Ted DiBiase Jr. nella Legacy, la neonata stable capitanata dal Legend Killer.

Ieri a Raw infatti Armstrong ha contato il 3 decisivo di Orton su Kane quando era chiaramente un 2, per poi andarsene come se nulla fosse successo, ignorando le proteste della Big Red Machine.

Da non trascurare inoltre il dettaglio che Scott Armstrong, al pari degli altri componenti della Legacy, è di seconda generazione, essendo figlio di “Bullet” Bob Armstrong e fratello di Brad, Steve e Brian (attualmente conosciuto come BG James nella TNA).

Armstrong arbitra nella WWE dal 2006, dopo aver svolto il suo lavoro in passato anche nella WCW e nella TNA.

Source: Prowrestling.com

15,941FansLike
2,590FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati