Un dottore della WWE rivela che 60 wrestlers rischiano lo stop

Il Dr. David Black, responsabile del Wellness Program della WWE, intervenuto ieri sera al programma “Death Grip” della CNN ha rivelato che ben 60 superstars della compagnia sono a rischio sospensione per il drug test, visti i precedenti risultati degli esami, senza però specificare se tra questi rientrano anche coloro che ufficialmente hanno già fallito almeno una volta i drug test.

Finora sono 27 i wrestlers sospesi almeno una volta per aver fallito i drug test, a partire dal novembre '05: Randy Orton, Kurt Angle, Rob Van Dam, Kid Kash, Matt Hardy, Ryan O'Reilly, Ryan Reeves, Festus, Balls Mahoney, Andrew “Test” Martin, Jeff Hardy, Chavo Guerrero, Edge, Funaki, Joey Mercury, Charlie Haas, Gregory Helms, Snitsky, Mr. Kennedy, Umaga, William Regal, D.H. Smith, John Morrison e l'arbitro Chris Kay.

Inoltre tre lottatori hanno fallito i drug test due volte: Booker T, Rene Dupree e “The Masterpiece” Chris Masters.

Source: Prowrestling.com

14,970FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati