Ulteriori voci su Bray Wyatt alla AEW

Il recente licenziamento di Bray Wyatt dalla WWE è stato senza dubbio un evento inaspettato. Wyatt, infatti, era in ogni caso uno dei nomi principale del roster della federazione, deteneva una gimmick sicuramente “importante” e nulla lasciava presagire una simile decisione.

Nelle ultime settimane sono emerse numerosi voci, che hanno parlato di un possibile approdo dello stesso Wyatt in un’altra federazione. Tra queste voci, una delle più diffuse è quella che prevede per lui un futuro alla AEW.

Possibile debutto a Novembre?

Secondo Ringside News, a meno che le cose non cambino, Bray Wyatt dovrebbe approdare proprio alla AEW, al termine della sua clausola di non competizione. Wyatt, infatti, si trova ancora all’interno del periodo di non concorrenza di 90 giorni con la WWE; tuttavia, secondo la suddetta fonte, ci sarebbero già stati colloqui tra le parti. Non la formale offerta di un contratto, cosa impossibile a causa della suddetta clausola, ma discorsi preliminari in vista del raggiungimento di una intesa.

La scadenza della clausola è intorno alla fine di ottobre. Proprio per questo Windham Rotunda, vero nome di Bray Wyatt, non potrà essere ingaggiato prima di allora. Una possibile data per il suo debutto potrebbe essere lo show AEW Full Gear. Lo show è stato posticipato al 13 novembre, mentre non è ancora nota quale sarà la nuova sede dello stesso. In ogni caso queste indiscrezioni parlano proprio di Full Gear come possibile evento per il suo debutto.

La AEW non è l’unica azienda interessata a Bray Wyatt. Anche Impact Wrestling starebbe facendo di tutto per coinvolgerlo. Gli ottimi rapporti e la sinergia tra le due compagnie, potrebbero in ogni caso portare ad uno scenario dove una eventualità non escluda necessariamente l’altra.

Andrea De Angelis
Appassionato di Wrestling da diversi anni, tra i suoi preferiti Undertaker, The Rock e Kurt Angle. Cura la sezione notizie del sito
15,941FansLike
2,596FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati