Tyson Kidd parla del suo ritorno a RAW

Tyson Kidd ha scritto quanto segue su Twitter in seguito al suo ritorno a RAW ieri sera:

“Stasera ho risposto di sicuro ai tweet 'quanto torni?' ricevuti negli ultimi 11 mesi. Meglio di così non sarei potuto stare. #RAW”.

Il marito di Natalya ha anche parlato ai microfoni di WWE.com:

“Un'esperienza unica. Avevamo già fatto Mixed Tag Team match e roba simile in precedenza con la Hart Dynasty ovviamente, ma ora la nostra relazione è molto aperta al pubblico grazie a Total Divas. Sarebbe potuta andare ancora meglio se durante il match sia io che Nattie avessimo eseguito la Sharpshooter rispettivamente su Fandango e Summer Rae (ride, ndr). Ma tutto sommato è stato qualcosa di molto vicino alla perfezione in quanto era tutto ciò che avrei potuto chiedere.”

Kidd ha anche parlato delle parole di apprezzamento di CM Punk mesi fa, il quale definì il canadese uno “workhorse” (un cavallo da tiro, un gran lavoratore, ndr):

“Quando mi infortunai, prima della risonanza magnetica, andai ad allenarmi a NXT (ora WWE Performance Center) mettendomi al lavoro con terapie al ginocchio pre-intervento. C'era anche Punk lì, recuperando da alcuni fastidi al ginocchio. Gli dissi della mia risonanza magnetica, e lo stesso giorno dovevo ricevere i risultati dai dottori; Punk mi disse di fargli sapere dei risultati al più presto possibile con un messaggio. Io e Punk siamo sempre andati d'accordo ed è sempre stato molto amichevole con me. Lo incontrai nelle federazioni indipendenti in ROH nel 2003. Quando ha parlato di me come 'workhorse', il mio Twitter è completamente impazzito, con tanta gente che continua a mandarmi Tweet usando l'hashtag #workhorse. E' qualcosa che ho sempre tenuto a mente per tutto il tempo.”

Tiziano Contessa
Fan dal 2003, scrive per TW dal 2012. Tra news e reporter di riserva, oggi è un gran fan di NXT UK, per il quale scrive i report.
14,981FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati