Triple H-Parla di WWE, Randy Orton e talenti

Triple H è stato intervistato dal quotidiano St. Louis Today per promuovere l'episodio nº 1000 di Raw di lunedì, che si svolgerà proprio a St. Louis. Ecco alcuni estratti dall'intervista:

Su ciò che fa la WWE: “Ognuno di noi, che sia io, che sia Undertaker o che sia John Cena che interpreta il character John Cena, è un performer. Quello che facciamo è praticamente è il punto da cui partono i reality show. Jersey Shore, che la gente ci creda o no, è un tipo di show che segue un copione. Non li istruiscono su ogni parola da dire, ma gli danno delle premesse e loro decidono come metterle su. Non è un documentario in cui si segue la gente anche quando si lava i denti. E questo è ciò che noi facciamo – noi confondiamo quel confine tra finzione e realtà ed è ciò che la gente trova intrigante”.

Sulla sospensione di Randy Orton per il Wellness Program e la sua assenza lunedì nella sua città natale: “È importante ricordare che tutti i nostri wrestler sono umani, ma che loro devono anche essere affidabili”.

Sulla ragione per cui la WWE non trova nuovi talenti: “Stiamo provando ad insegnare loro ad essere gli Stone Cold e gli Undertaker di domani, ma se c'è qualcosa che noi non possiamo insegnare quello è il carisma. Puoi insegnare loro come eseguire le mosse, come creare storyline e la psicologia di ciò che facciamo, ma non puoi insegnare a qualcuno come essere The Rock. È un'abilità innata quella di entrare in una stanza ed attirare l'attenzione di tutti. Mettendo da parte per un attimo l'atleticità e ciò che accade nel ring, il vero fulcro del nostro business riguarda come collegarsi emotivamente con le persone. Se sei emotivamente collegato al tuo character, allora la gente vorrà venire a vederti. È vero ad Hollywood e nei film. Non devi necessariamente essere il miglior attore, abbi una presenza”.

Lorenzo Pierleonihttps://www.tuttowrestling.com/
Dicono che sia il vicedirettore di Tuttowrestling.com ma non ci crede tanto nemmeno lui, figuriamoci gli altri. Scrive da otto anni il 5 Star Frog Splash, per un totale di oltre 200 numeri. Cosa gli abbiano fatto di male gli utenti di TW per punirli così è ancora ignoto. A marzo 2020 si ritrova senza niente da fare, inizia un podcast e lo chiama The Whole Damn Show. Così, de botto, senza senso.
14,815FansLike
2,616FollowersFollow

Ultime Notizie

Preview della puntata odierna di Dynamite

Recap dell'odierna puntata dell'anniversario di Dynamite, dove tutti i titoli AEW saranno difesi dai rispettivi campioni.

Note e ordine dei match delle ultime due giornate del G1 Climax 30

Mancano solamente due giornate al termine del G1 Climax: ecco cosa dovranno fare i wrestler ancora in gioco per vincere i rispettivi gironi.

Un intervista scoppiettante di Roman Reigns su ESPN

Roman Reigns tocca diversi punti durante l'intervista su ESPN e, in uno di questi, cita la possibilità di affrontare The Rock e le sensazioni che proverebbe.

Annunciata un’intervista ad Ember Moon per NXT

In aggiunta ai due match annunciati precedentemente, la WWE ha reso noto che questa notte a NXT ci sarà anche un'intervista a Ember Moon.

Articoli Correlati