Triple H parla del ritorno di Bryan, Stephanie, NXT

Triple H è stato intervistato da USA Today's For The Win e tra le altre cose ha parlato di Daniel Bryan che può tornare a lottare, Stephanie McMahon e il suo primo match a WrestleMania e dell'introduzione del North American Championship a NXT.

Su Daniel Bryan che ha ricevuto il permesso per tornare a lottare: “E' stato un processo grandioso alla fine. Una delle cose più difficili che abbia mai dovuto fare è quello di dire a un talento che non possono più fare questo lavoro. Che non possono più vivere il loro sogno. E per qualcuno come Daniel Bryan, vi posso assicurare che ti spezza il cuore. Lui ne ha dovute passare davvero tante per tornare a fare ciò che ama, senza nessuna garanzia che avrebbe funzionato. Ha seguito i consigli dei medici, gli stessi che gli hanno detto che non poteva farcela e che ora gli hanno detto che può tornare…è come ricevere un'altra chance nella vita per lui. Sono davvero entusiasta e felice per lui. Guardarlo in televisione l'altra notte durante il suo segmento è stato incredibile.”

Su Stephanie McMahon che avrà il suo primo match in assoluto a WrestleMania: “Le nostre figlie sono contentissime. Non credo che siano davvero consapevoli della cosa ancora, anche se ci guardano mentre ci alleniamo e ci prepariamo. Per loro sarà un'esperienza unica vedere la loro madre che lotterà sul ring quella notte. Hanno visto me in qualche occasione, ma non è capitato lo stesso con lei. E questo già si preannuncia un match eccitante. La mia figlia più grande già sa chi è Ronda Rousey e ha capito cosa aspettarsi dal match e questo pure dà adrenalina. Ma soprattutto è la prima volta che Stephanie lotterà a WrestleMania. Le persone non comprendono cosa significhi, ma lei sarà là fuori, salirà sul ring e prenderà parte a questa cosa così importante…Sarà un momento unico anche per lei. La prima volta a WrestleMania è fantastica. E poi il fatto che abbiamo tre figlie femmine significa molto perchè siamo nel periodo in cui si è sviluppata la Women's Evolution e per loro vedere che sul ring sarà coinvolta anche un'atleta del calibro di Ronda è qualcosa di incredibile.”

Sul debutto del North American Championship a NXT Takeover nel prossimo mese: “Penso che sia parte di un piano strategico a lungo termine per il brand. Dopo lo UK Title, avremo il North American Title e penso che questo ci stimoli a diventare ancora più grandi, a trovare molte più opportunità in luoghi diversi. Ci permette di organizzare più eventi con cinture che rappresentano posti in cui andremo ad esibirci, in questo caso attraversando Paesi del Nord America, ma anche Messico e Canada. Questo titolo può essere difeso e può portare a top match coinvolgendo i giusti atleti. Al tempo stesso anche l'NXT Championship acquisirebbe maggiore importanza a livello internazionale. Tutto dipende da ogni mossa che faremo, ma si è parte di un piano strategico a lungo termine.”

15,656FansLike
2,634FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati