Triple H parla dei cori contro Roman Reigns

Triple H ha rilasciato alcune dichiarazioni a Denny Burkholder della CBS Sports, naturalmente a scopo precauzionale per Wrestlemania. Il campione WWE ha però affrontato anche un argomento piuttosto spinoso, ovvero la reazione quantomeno mista, se non negativa, ai danni del suo avversario Roman Reigns:

“Sai, la cosa più difficile da fare in questo business oggi è, come personaggio, farsi amare da tutti o farsi odiare da tutti” – ha detto sorridendo – ” il mondo è diviso in tutto: politica, musica.. tutto. Le scelte e le opinioni sono ormai al centro di tutto più di prima. Sai Internet rende tutto leggibile a tutti, tutti sanno la costruzione di tutto, il lavoro dietro le quinte di tutto. Io ero abituato quando il buono era semplicemente quello che non imbrogliava, capisci cosa voglio dire? Era semplicemente tutto più semplice! Il mondo è cambiato, io penso che (Reigns – ndr) ha fatto un lavoro fenomenale. Sai, lui è una colonna portante dietro le quinte, un'ottima persona. Io sono davvero felice per il suo successo, come lo sono per quello di tutti…”

(circa le reazioni)

“I giorni in cui tutti amano il cavaliere bianco ed odiano il cavaliere nero sono finiti. Lo avete visto negli ultimi anni con John Cena, io ero abituato a dirgli 'Tu sei i Red Sox e gli Yankees allo stesso tempo, metà del pubblico ti ama, metà di odia, ma è tutto esaurito, dunque chi se ne importa?'”

14,935FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati