Tommy Dreamer difende un segmento avvenuto nell’Universal Title match

L’edizione 2021 della Royal Rumble ha fatto e continuerà a far parlare di se nei prossimi giorni.

Il principale elemento di discussione corrisponde al Last Man Standing match tra Roman Reigns e Kevin Owens valevole per il WWE Universal Championship del “Tribal Chief”.

Oltre all’evidente errore scaturito da Paul Heyman (leggete qui), vi è un altro elemento che ha “smosso” il wrestling web.

Dopo una lunga e intensa lotta, i due atleti si sono spostati nel backstage per rendere ancora più accattivante l’intera contesa. Per tale motivo Reigns ne ha approfittato investendo letteralmente Owens con il Golf Cart, un colpo che ha scosso praticamente tutti, ma che ha portato i più accaniti e appassionati sostenitori della All Elite Wrestling a criticare la cosa perché “copiata” al già famoso segmento visto con Sammy Guevara e la ELITE nello Stadium Stampede.

La sentenza di Tommy Dreamer

A tentare di ristabilire la calma ci ha pensato Tommy Dreamer, il quale ha invitato i fan di smetterla ad appigliarsi a circostanze simili o del “chi ha copiato chi”, per poi fare riferimento a quando lui stesso fu investito da Raven in ECW ben più di un decennio fa.

Tommy ha poi concluso il suo discorso invitando tutti a soffermarsi per un attimo e godersi il wrestling che è e rimane un arte meravigliosa.

Aldo Fiadone
Newser ed editorialista per Tuttowrestling.com dal 2015; Founder e conduttore del podcast Pro Wrestling Culture; Dal 1999 amante di Sting e le sue gesta.
15,042FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati