TNA-Risultati dell'house show del 14/7

Nella serata di sabato la TNA ha disputato un house show a Memphis, Tennessee, dove si sono disputati diversi match, tra cui due validi ai fini delle Bound for Glory Series.

James Storm, infatti, approfittando dello stop di Samoa Joe ad Impact Wrestling contro Rob Van Dam, è tornato ai vertici della classifica delle Series, vincendo via pinfall contro il finora imbattuto in match singoli Magnus, che colleziona quindi la sua prima sconfitta. L'altro match ha visto invece il ritorno alla vittoria di Mr. Anderson, che ha battuto “The Pope” D'Angelo Dinero via pinfall dopo il brusco stop contro Kurt Angle sempre ad Impact Wrestling. Di seguito la classifica aggiornata delle Series:

1) James Storm – 43 punti [4V-1S-1P] – 6 match disputati
2) Samoa Joe – 37 punti [4V-3S-0P] – 7 match disputati
3) Kurt Angle – 27 punti [3V-3S-0P] – 6 match disputati
4) Jeff Hardy – 21 punti [3V-1S-0P] – 4 match disputati
5) Mr. Anderson – 16 punti [2V-3S-1P] – 6 match disputati
6) Magnus – 14 punti [2V-2S-0P] – 4 match disputati
6) Rob Van Dam – 14 punti [2V-2S-0P] – 4 match disputati
8) AJ Styles – 7 punti [1V-2S-0P] – 3 match disputati
8) The Pope – 7 punti [1V-4S-0P] – 5 match disputati
10) Christopher Daniels – 5 punti [1V-3S-0P] – 4 match disputati
11) Bully Ray – 0 punti [0V-3S-0P] – 3 match disputati
11) Robbie E – 0 punti [0V-5S-0P] – 5 match disputati

Gli altri match disputati nell'house show hanno visto Madison Rayne battere Velvet Sky, Jeff Hardy battere Crimson, i TNA World Tag Team Champions Christopher Daniels & Kazarian mantenere i loro titoli contro Devon & Garett Bischoff ed il neo-World Heavyweight Champion Austin Aries mantenere il proprio titolo contro Robert Roode in un rematch di Destination X.

Lorenzo Pierleonihttps://www.tuttowrestling.com/
Dicono che sia il vicedirettore di Tuttowrestling.com ma non ci crede tanto nemmeno lui, figuriamoci gli altri. Scrive da otto anni il 5 Star Frog Splash, per un totale di oltre 200 numeri. Cosa gli abbiano fatto di male gli utenti di TW per punirli così è ancora ignoto. A marzo 2020 si ritrova senza niente da fare, inizia un podcast e lo chiama The Whole Damn Show. Così, de botto, senza senso.
14,893FansLike
2,620FollowersFollow

Ultime Notizie

Sting era insoddisfatto del suo stint in WWE

Secondo una fonte, Sting avrebbe debuttato in AEW per concludere meglio la propria carriera.

Annunciati sedici match per AEW Dark

Fuori la card completa di AEW Dark.

Jim Ross: “La WWE ha trattato malissimo i dipendenti”

Jim Ross se la prende con la WWE per alcuni licenziamenti.

Ufficiali altri quattro match per la card di WWE TLC

Continua a prendere forma la card di WWE TLC, con quattro nuovi match aggiunti nelle ultime ore.

Articoli Correlati