TNA ReAction 21/10 Highlights

La puntata di Reaction si apre con Eric Bischoff e Ric Flair che camminano insieme fuori dalla Impact Zone salendo su un Suv, l'autista del Suv però si blocca dopo pochi metri perchè Kurt Angle gli si para davanti e getta via l'autista dal SUV e distrugge il vetro posteriore del Suv. La security arriva armata e minacciosa verso Kurt Angle con quest'ultimo che si allontana mentre Eric Bischoff e Ric Flair scendono dal veicolo con il Nature Boy che si lamenta di ciò che ha fatto Angle poco fa.

Alcuni membri della Fourtune e degli Immortals sparano a zero su Dixie Carter dopodichè le immagini vanno in bianco e nero perchè Eric Bischoff rivela che il piano che lui e Hulk Hogan hanno compiuto ha richiesto circa sei-sette mesi di progettazione prima che fosse messo in atto a Bound For Glory per far sì che lui e Hogan potevano mettere le mani sull'intera TNA, e ciò è stato più complicato del previsto perchè sono piaciuti a Dixie Carter sin dalla prima volta che han messo piede in TNA ma hanno poi capito che potevano impossessarsi della federazione solo con una mossa ostile nei confronti di Dixie Carter.

Le immagini ci riportano al 29 ottobre 2009, giorno dell'annuncio di Dixie Carter che rivela l'approdo di Hulk Hogan in TNA, e nell'occasione Eric Bischoff disse che quella era, per lui e per Hogan, una nuova sfida da affrontare, arrivando poi al 4 gennaio 2010 dove Bischoff disse che la TNA era pronta per un grosso cambiamento e pronta per il successo, soprattutto con il ritorno di Jeff Hardy e il debutto di Ric Flair, dove nell'occasione ci fu un diverbio tra Jeff Jarrett e Hulk Hogan ed Eric Bischoff gettò via il copione dello show.

I Beer Money parlano degli inizi di Hulk Hogan ed Eric Bischoff in TNA, con Robert Roode che sostiene di sapere che avrebbe fatto parte della Fourtune, anche se nel frattempo lui e James Storm furono trattati come due nuovi arrivati in federazione, ma Ric Flair sapeva riconoscere i veri talenti come loro e dichiara inoltre che era a conoscenza del piano di Bischoff e Hogan da sempre.

Eric Bischoff dice che ha deciso di prendere in consegna Dixie Carter assieme a Hulk Hogan per tante promesse non mantenute e James Storm dice che non è un caso che lui e Robert Roode siano stati i primi ad approcciarsi con Ric Flair, accusando poi Dixie Carter di aver alzato troppo la testa dietro le spalle di Hogan per vedere cosa stava succedendo con la sua federazione.

Ancora Eric Bischoff dice che un sacco di gente pensava che lui, Hulk Hogan e Jeff Jarrett non potessero mai andare d'accordo, eppure hanno trovato un punto in comune, ovvero il disprezzare Dixie Carter, e poi “Easy E” rivela come abbia convinto Abyss nel credere che il suo destino era legato a Hulk Hogan, affermando poi come Abyss sia stata la persona ideale nell'identikit di un arma di distruzione di massa che stavano cercando.

La parola passa a Matt Morgan che ricorda come abbia dei trascorsi con Abyss nel bene e nel male, ma rivela che proprio Abyss è stata la chiave di tutto, è riuscito a ingannare tutti ma soprattutto ha ingannato Dixie Carter. Abyss poi dice di sperare che le persone che stanno guardando a casa capiscano che in tutta questa storia lui ha avuto l'intelligenza di allearsi con il potere.

Viene mostrato un video che ritrae Jeff Jarrett che diverso tempo fa fu costretto a preparare hamburger e lavare i pavimenti, Eric Bischoff ricorda come Jeff Jarrett era ansioso di ritornare al potere e che la chiave di questo piano attuato non è stata solo Abyss o Jeff Jarrett, ma anche Jeff Hardy ha avuto un ruolo determinante, e tutti insieme hano gettato le basi di questa “rivolta” con largo anticipo. Jeff Hardy sostiene che il merito è tutto suo e che lui è la cosa più bella che sia mai esistita nel mondo del pro wrestling.

Eric Bischoff dice che la parte finale del loro piano era influenzare la Fourtune al punto che la stable di Ric Flair si alleasse con loro, Matt Morgan dice che Hogan e Bischoff si sono presi cura di questo business al posto di Dixie Carter e che l'obiettivo di Ric Flair era quello di trovare i migliori sei nuovi talenti di oggi, e Jeff Jarrett rivela che non sarebbero mai arrivati in cima alla TNA senza un piano.

Abyss rivela come il suo obiettivo è sempre stato quello di annientare Dixie Carter e che Eric Bischoff ha messo tutti i pezzi a posto per completare il piano, e che avevano bisogno di una buona difesa per ogni evenienza.

Eric Bischoff dice che finchè la Fourtune era all'oscuro del suo piano, non avrebbe mai potuto portare a termine il loro piano ed è per questo che è riuscito a convincere Ric Flair a unirsi a lui dopo che Dixie Carter difese la sua scelta di dedicare un pay per view agli ex ECW e a seppellire l'ascia di guerra con Hulk Hogan dopo ben 25 anni, sostenendo poi come Sting abbia tentato di distruggere il loro piano.

Le immagini tornano indietro sino al 10 giugno dove Sting spaventò energicamente Dixie Carter e mise KO Rob Van Dam, “The Icon” poi parlò dell'opportunità di conquistare il titolo mondiale TNA ai danni di RVD e togliere il velo sugli occhi di tutti e le immagini poi mostrano il feud che vide Sting e Jeff Jarrett nuovamente l'uno contro l'altro, ed Eric Bischoff sostiene come Sting diventò ossessionato per colpa dello stesso Sting.

Viene poi mostrata una clip che vede Dixie Carter, Eric Bischoff e Hulk Hogan a colloquio dove Bischoff e Hogan consigliarono il licenziamento di Sting ma la Carter decise per una sospensione di 30 giorni, Sting poi disse a Dixie Carter che la stavano truffando, cosa che si è rivelata più di una semplice frase criptica, ma improvvisamente Eric Bischoff intervenne subito per cacciare via Sting dall'ufficio di Dixie Carter.

Eric Bischoff sostiene come il paragone che fece Dixie Carter in vista di Hardcore Justice, ovvero che ciò che Ric Flair rappresentava negli anni '80 era ciò che la ECW rappresentava negli anni '90 fu la chiave per convincere Ric Flair a unirsi al piano contro Dixie Carter, e Matt Morgan disse che tutta quella situazione era come ricevere un insulto dietro l'altro, e Bischoff conclude dicendo che Ric Flair si convinse del tutto nell'unirsi a Eric Bischoff e Hulk Hogan dopo che Dixie Carter fece tornare gli ex wrestler della ECW in TNA.

Kazarian dice che pensava che Dixie Carter fosse una donna intelligente mentre Douglas Williams dice che loro sono in pieno controllo della TNA e Dixie Carter farebbe meglio a tornare alla sua vecchia occupazione, qualsiasi cosa fosse.
Robert Roode rincara la dose dicendo che Ric Flair sa bene di cosa c'è bisogno in questo business e di cosa c'è bisogno per fare soldi, definendo poi i Beer Money e la Fortune come il futuro del pro wrestling, mentre Matt Morgan sostiene che non è possibile sconfiggere la migliore combinazione di wrestlers della storia di questa disciplina.

Le immagini tornano indietro al 12 agosto quando Hogan fa salire sul ring l'EV 2.0 per un ultimo saluto, cosa che Bischoff poi definisce come il guidare degli agnelli al macello, in tale data poi le luci andarono via e quando riapparsero la Fortune attaccò l'EV 2.0, poi la parola passa a AJ Styles che dice che la combinazione tra Fortune e Immortal significa riportare il vero wrestling, mentre Abyss sostiene che Dixie Carter si è rivelata tanto ignorante nel confrontare le carriere di Hulk Hogan e Ric Flair con quelle dei membri della EV 2.0 mentre Bischoff ritiene che la EV 2.0 sia stata dissanguata e ferita.

Jeff Hardy dice che la prima volta che lui e RVD lottarono, Rob Van Dam era troppo buono e ora toccherà a lui a vivere nella sua ombra per il resto della sua carriera, mentre Robert Roode dice che ora tutti vogliono far parte del team migliore e che nessuno vorrebbe essere nella situazione di trovarsi al di fuori della Fortune o degli Immortals.

Si torna al 2 settembre, dove Abyss rivela per la prima volta che “loro” gli han detto di far muovere i pezzi degli scacchi perchè c'è un piano pronto a essere messo in atto, ed Eric Bischoff ricorda come allora tutti furono sconcertati da ciò che stava succedendo e Matt Morgan chiede ironicamente dove fosse Jeff Hardy in quel momento dove RVD era malmenato, ritenendo inoltre come Dixie Carter ci sia cascata in pieno nell'attuazione di questo piano.

Eric Bischoff ricorda come avesse il giusto team per procedere nel piano, ma avevano bisogno di distrarre Dixie Carter in modo che cedesse la federazione a lui e Hogan, e le immagini vanno a ripescare Abyss che ha fatto da esca per far sì che una spaventata Dixie Carter firmasse per cedere la compagnia a Bischoff e soci.

Il 5 settembre fu il giorno di No Surrender dove Eric Bischoff mise la parola fine al match tra Kurt Angle e Jeff Hardy , dove lo stesso Bischoff dice che aveva già in mente di prolungare quel match nonostante Angle non abbia mai abbandonato un match senza averlo concluso, mentre Robert Roode dice che Jeff Hardy ha sempre dato il 100% per i fans ma loro non se ne sono curati troppo, dichiarando come Hardy abbia finalmente visto la luce.

Eric Bischoff dice, sempre a riguardo del match di No Surrender, che doveva assicurarsi che Jeff Hardy si guadagnasse il posto nel main event di Bound For Glory, rivelando come il piano stesse quasi per fallire quando Dixie Carter aveva altre idee al posto del 3-way visto nell'evento principale della TNA, e così Dixie Carter decretò nuovamente un match tra Jeff Hardy e Kurt Angle che finì ancora senza nessun vincitore e di conseguenza il 3-way tanto voluto da Eric Bischoff divenne definitivo, con Bischoff che dice che se era stato ingaggiato era per prendere decisioni.

Jeff Jarrett rivela che ha imparato da sua nonna il fatto di mettere sempre in primo piano le persone che potevano avere successo, cosa che Dixie Carter non può avere in TNA, e che lui insieme agli Immortal può avere, mentre Abyss racconta di come le sue emozioni erano sempre più grandi quando il loro piano stava finalmente per essere compiuto, definendo Dixie Carter una stupida arrogante.

Robert Roode sostiene che la TNA è la federazione di Hulk Hogan, e non di Dixie Carter, e loro fanno ciò che vuole Hulk Hogan. Kazarian rincara la dose dicendo che la TNA non è stata costruita da Dixie Carter ma bensì da lui stesso, da AJ Styles e dai Beer Money, mentre Abyss dice che ora, dopo aver sfilato la TNA dalle mani di Dixie Carter, ora si prenderanno anche la sua dignità.

Eric Bischoff dice che a Bound For Glory è andato tutto come previsto, aggiungendo ulteriore shock nel vedere la Fortune allearsi con gli Immortal. James Storm dice che finalmente Jeff Hardy ha capito che non ha bisogno di persone stupide al suo fianco e Robert Roode ammette di aver riso di gusto quando i fans inneggiavano la Fortune fino a quando Ric Flair ha abbracciato Hulk Hogan, è stato sin troppo facile.

Jeff Hardy ritiene che Dixie Carter ha avuto il coraggio di portare in TNA gente come Tommy Dreamer e altri ex ECW, definendosi poi come colui che definisce il pro wrestling in questa epoca. James Storm dice che Abyss meriterebbe un Emmy Award quando trascinò Jeff Hardy sul ring dopo aver fatto pensare a tutti di averlo attaccato nel backstage mentre Jeff Hardy dice che Hogan e Flair vivono dentro di lui e che il suo cuore è diventato nero, è stanco di sacrificare il suo corpo solo per applausi e rinomina una delle sue finisher come Twist of “Hate”. Eric Bischoff che Jeff Hardy agisce secondo le loro istruzioni e detiene la cintura di campione dei pesi massimi.

Matt Morgan ammette di aver deriso i fans quando Jeff Hardy si è schierato dalla parte di Hogan e Bischoff, e quest'ultimo dice che Kevin Nash e Sting erano a conoscenza del loro piano ma non potevano farci nulla al riguardo, e Jeff Jarrett ricorda come Randy Savage disse a Kevin Nash nel 1994 di non estraniarsi mai da questo ipo di avvenimenti.

Eric Bischoff sostiene di aver avuto una grande opportunità e l'ha sfruttata al meglio, mentre Kazarian dice che Dixie Carter ha perso la sua federazione a favore di uomini che sono più intelligenti di lei, a partire da Eric Bischoff, che raccolse la WCW e la trasformò in una compagnia multimilionaria. Robert Roode dice che questo è solo l'inizio mentre Kazarian rincara la dose dicendo che tutto ciò era inevitabile ed è avvenuto nella maniera più spontanea di quanto si potesse prevedere.

In conclusione Eric Bischoff fa capire che una sola serata ha cambiato completamente la TNA, mentre Abyss dice che ciò che si è visto fino ad ora è solo l'inizio di ciò che faranno e scriveranno un pezzo di storia. Bischoff dice che sente il profumo del futuro e del cambiamento e spera che il pubblico si sia goduto lo spettacolo perchè la prossima settimana qualcuno avrà l'opportunità di diventare “immortale”.

14,815FansLike
2,611FollowersFollow

Ultime Notizie

L’Evolution raggiunge l’incredibile cifra di 50 titoli del mondo

Incredibile traguardo raggiunto dai componenti di quella che era la stable dell'Evolution: ben cinquanta titoli del mondo

Reazioni del backstage al cambio di Titolo di Hell In A Cell

La decisione di dare il WWE Championship a Randy Orton in quel di Hell In A Cell ha sollevato qualche perplessità all'interno del backstage.

Annunciati due segmenti e tre match per Raw

Questa notte avrà il via a Raw la costruzione di WWE Survivor Series, con tre match di qualificazione per un posto nel team Raw annunciati per lo show.

Dato degli ascolti della puntata di SmackDown su FS1

La puntata di SmackDown pre Hell in a Cell, trasmessa venerdì su FS1, è stata vista da meno di 900,000 telespettatori.

Articoli Correlati