TNA ReAction 04/11 Highlights

ReAction si apre con Matt Morgan che prende un microfono in mano dopo aver firmato il contratto per il match valevole per il titolo mondiale contro Jeff Hardy e dice a un Eric Bischoff ancora a terra che sta andando a Turning Point per malmenare Hardy, dopodichè The Blueprint si allontana e poco dopo arriva Ric Flair che inveisce verbalmente contro Matt Morgan dicendo che Morgan dovrà sudare, sanguinare e pagare il prezzo di una vita nell'affrontare Jeff Hardy.

Jeff Hardy dice che essere “immortal” per lui significa che la sua identità durerà per sempre e che la gente continuerà a parlare di lui anche nel 3028, dopodichè dice a Mr.Anderson che è stato un piacere colpirlo con una sedia e cancellare la sua memoria, augurandogli poi sarcasticamente una pronta guarigione e che Eric Bischoff ha preso con se dei cattivi geni malefici. Eric Bischoff poi dice che esiste una vecchia mentalità sul lottatore che sale sul ring infortunato ma poi è interrotto da Ric Flair che tende a ricordare chi sono loro in questo mondo.

Matt Morgan sostiene che chiunque mette sotto contratto dei “big man” come lui ma allo stesso tempo ha superato Eric Bischoff in astuzia e chiede malignamente allo stesso Easy E che sapora ha avuto il suo piede stampato nel suo viso. Eric Bischoff poi dice che Hulk Hogan probabilmente avrebbe dovuto morire due o tre volte per poi elogiarlo come un vero uomo per aver trovato la forza di scendere dal letto d'ospedale e prendersi cura dei loro affari a Bound For Glory.

Jeff Hardy crede di essere il migliore, lui è la TNA e la stessa federazione senza di lui sarebbe uno schifo. Matt Morgan ricorda che lui stava solo parlando di cose appartenenti a lui prima che Eric Bischoff lo mise a tacere come sempre. Lui sa che il locker room sarebbe molto felice di vedere lui mettere a tacere Eric Bischoff, promettendo poi di distruggere Jeff Hardy a Turning Point.

Jeff Hardy ricorda come abbia già affrontato avversari come Matt Morgan e come lo stesso Morgan non abbia fatto nulla comparato a ciò che ha fatto Jeff Hardy nel pro wrestling. Matt Morgan dal canto suo sostiene che era ora che ottenesse una title shot in modo da poter conquistare il suo primo titolo mondiale, mentre ancora Jeff Hardy dice che Matt Morgan fallirà miseramente il suo obiettivo e che il punto di svolta di Matt Morgan sarà la sua fine in TNA.

Jeff Jarrett dice di non essere un venduto e che aveva solo bisogno di unirsi a Eric Bischoff e Hulk Hogan, mentre Samoa Joe sostiene che è in TNA per essere il migliore e che vuole solo un'opportunità per dimostrarlo, e lo stesso Jeff Jarrett e le persone più vicine a lui hanno paura di ciò che può accadere se lui otterrà questa occasione.

Jeff Hardy ammette che la percezione generale che gravita attorno alla figura di Jeff Jarrett sia quella “politica” ma in realtà Jeff Jarrett merita il potere dopo che ha fondato la TNA otto anni fa, e lo stesso Jeff Jarrett sostiene che la TNA è la sua vita e che Samoa Joe non è in grado di disputare un match che possa procurare dei grossi guadagni per la federazione, cosa che invece Jeff Hardy e Abyss sono in grado di fare. Jarrett poi sottolinea come la forza più grande di Samoa Joe può essere anche la sua debolezza più grande e che potrebbe fustigarlo a Turning Point.

Rhino e Raven parlano della stipulazione che vuole un membro della Fortune o dell'EV 2.0 licenziato. Rhino sostiene che non vorrebbe che ciò accadesse a lui o a uno dei suoi amici, ma non sarebbe comunque una grossa tragedia. Rhino poi rivela che è evidente che ci sono problemi all'interno dell'EV 2.0 ma hanno comunque intenzione di arrivare insieme a Turning Point. Raven dice che sarebbe orribile se fosse lui il licenziato nel caso l'EV 2.0 perdesse, ed è stato un anno e più mesi davvero terribile da quando se ne andò dalla TNA, lui aveva guadagnato bene ma con la federazione mancò il legame. Tommy Dreamer poi dice che non sa cosa sta succedendo nella testa di Rob Van Dam e spera che a Turning Point questa storia si risolva, sottolineando poi come la Fortune sia il punto d'agitazione di questa situazione.

Rhino poi ricorda come abbia colpito accidentalmente RVD con la Gore mentre Raven pensa che Rob Van Dam non sia così paranoico come credeva e forse qualcuno sta agendo per conto proprio. Raven poi sostiene che Abyss e Jeff Hardy abbiano incasinato il cervello di RVD. Stevie Richards pensa che lui e il resto della EV 2.0 possano essere considerati dei punti deboli da loro stessi ma l'unica cosa di cui ha bisogno è schienare qualcuno della Fortune a Turning Point e salvare così i suoi amici dall'ombra del licenziamento.

Douglas Williams pensa che Kazarian abbia avuto un colpo di fortuna nell'averlo sconfitto durante Impact, e Kazarian risponde che Williams può pensarla in questo modo ma a conti fatti ha vinto lui, mentre Robert Roode dice che tutti nella Fortune devono capire che sono come una famiglia. Rhino dice che la Fortune ha in mano il potere e di conseguenza la TNA si sta avviando in un epoca buia, confessando poi che potrebbe lottare in qualche bar di Cleveland dopo Turning Point.

D'Angelo Dinero dice che sta facendo un esorcismo su Abyss mentre quest'ultimo parla con Janice in mano e dice che la congregazione di “The Pope” è stata quasi spazzata via interamente e ciò che si è visto fino ad ora è solo un assaggio di ciò che accadrà a Turning Point. D'Angelo Dinero sostiene che Abyss sta cercando di spaventare il suo popolo per far sì che tutti pensino che Abyss sia un mostro immortale e che se ne vedranno di tutti i colori a Turning Point. Infine Abyss giura che annienterà D'Angelo Dinero e spegnerà per sempre la sua congregazione, uno ad uno.

Chris Sabin dice che il match contro il Team 3D a Turning Point sarà una grossa sfida per lui e Alex Shelley, quest'ultimo poi sostiene che sentono particolarmente questa sfida sin da quando è stata proposta a Bound For Glory e che se saranno in grado di sconfiggere il Team 3D, la vittoria li consacrerebbe come delle leggende viventi. Brother Ray tessa le lodi dei Motor City Machine Guns ma ammette anche che per loro non ci sarà niente che li porterà alla vittoria.

Brother Devon dice lui e Brother Ray rispettano i Guns e avevano il timore di non meritarsi un'ultima title shot, rivelando poi come Alex Shelley e Chris Sabin vogliano dimostrare di essere il miglior tag team al mondo e che il match di Turning Point sarà un passaggio della torcia.

Dopo un recap che ricapitola la situazione attuale a Impact e che mostra il main event di Turning Point dove Jeff Hardy difenderà il titolo mondiale TNA dall'assalto di Matt Morgan, Jeff Jarrett sostiene che loro vivono in un mondo di responsabilità e che le commozioni cerebrali sono paragonabili a un livido, nel pro-wrestling non si hanno periodi di riposo e crede che Mr.Anderson preferisca nascondersi dietro un pezzo di carta che testimonia l'impossibilità di lottare sul ring.

Brother Devon ricorda come lui e Brother Ray abbiano sempre superato i migliori tag team al mondo e che sono sempre stati paragonati ai Road Warriors, e infine è ora di salire ancora una volta al top.

Kazarian ammette di portare rispetto per il fattore pericolo che l'EV 2.0 possiede visto che cercherà qualsiasi modo, anche il più pericoloso, per vincere a Turning Point mentre i Beer Money credono che i membri dell'EV 2.0 non possano fidarsi l'uno dell'altro.

Jeff Jarrett dice che ci sono alcuni lottatori che hanno bisogno di andare in TNA, e questi lottatori sono almeno dieci o quindici.

14,815FansLike
2,611FollowersFollow

Ultime Notizie

Due match aggiunti alla prossima puntata di NXT

Due importanti match aggiunti alla card di NXT.

Chi sono stati i producer dei tre Hell in a Cell match?

Sono emersi su PWInsider.com i nomi dei producer principali dei tre Hell in a Cell match andati in scena domenica nell'omonimo pay-per-view WWE.

I ringraziamenti di Shamrock per l’introduzione nella HoF

Con un video messaggio sul suo profilo Twitter, Ken Shamrock ringrazia tutti coloro che lo hanno sostenuto durante il suo ingresso nella Impact Hall of Fame.

Articoli Correlati