TNA Impact Tapings del 20/05

Quello che segue è un breve recap della registrazione della puntata di Impact che andrà in onda il 20 maggio. Se non volete spoiler siete pregati di non andare avanti con la lettura.

La puntata post PPV si apre con Eric Bischoff sul ring assieme alla sua valletta, che annuncia la nuova Top 10 della TNA. Ricordiamo i criteri di scelta adottati da Bischoff, Hulk Hogan e Dixie Carter: Voto dei fan, record di vittorie sconfitte recenti, palmares.

Dunque, dal decimo al primo, abbiamo:
– Samoa Joe
– Rob Terry
– Desmonde Wolfe
– D'Angelo Dinero
– Abyss
– Mr. Anderson
– Jeff Hardy
– AJ Styles
– Kurt Angle
– Sting

Sarà quindi Sting ad affrontare Rob Van Dam a Slammiversary. Mentre questa sera dovrà invece affrontare Jeff Hardy. Sting dovrebbe essere contento della title shot ed invece con la sua mazza da baseball inizia a colpire qualsiasi cosa e, soprattutto, colpisce Eric Bischoff alle gambe prima che i face lo costringano a desistere. Dopodichè Jeff Hardy e Rob Van Dam si prendono cura personalmente di Sting.

Roxxi sconfigge Madison Rayne.

Kurt Angle è tornato e, preso il microfono, dice che non può non notare i cambiamenti che la TNA ha avuto da quando lui è qui. Prima infatti era il migliore in assoluto. Ma adesso, con gente come Jeff Hardy, RVD, Mr. Anderson, AJ Styles e Jay Lethal, Angle non è più il migliore. Così, siccome nel wrestling ha ottenuto tutto ma la sua voglia di vittoria non è ancora appagata, da oggi lotterà gratis ripartendo da “zero” prima di meritarsi un'altra title shot. Ad uno ad uno dunque, Angle inizierà a sifdare tutti i wrestler presenti nella top 10 per risalire la scala!

Orlando Jordan sconfigge Rob Terry. La conclusione del match arriva quando l'arbitro è costretto a sospendere il match a seguito di una front ankle lock applicata da Jordan sulla gamba infortunata di Terry. A fine incontro Jordan continua ad infierire sulla gamba dell'infortunato Terry.

Rob Van Dam & Jay Lethal sconfiggono Beer Money Inc. A fine match mentre RVD sta per lasciare lo stage, Sting lo attacca finchè non è messo in fuga dall'intervento provvidenziale di Jeff Hardy. Hardy prende poi in mano il microfono e si dice perplesso ed avvilito. Sin da quando era bambino infatti è cresciuto guardando ed idolatrando Sting e adesso che potrebbero lavorare assieme… è deluso dal suo comportamento.

Abyss è sul ring e, come da stipulazione per aver vinto contro Desmond Wolfe al PPV, adesso la valletta di Desmond, Chelsea, è sua per 30 giorni. Desmond arriva quindi anche lui sul ring con Chelsea e, dopo minacce e sfottò vari, prende dalla borsetta di Chelsea una bottiglia spaccandola nella testa di Abyss ed utlizzando poi i vetri per infierire sul protetto di Hogan. Abyss è comunque in grado di riprendersi, colpire Wolfe con la black hole slam ed abbandonare il ring con Chelsea.

La Band sale sul ring ed Eric Young prende la parola. Young dice che la gente lo fischia perché è gelosa del suo ruolo nella Band e poi inizia una filippica su quanto è duro e forte Kevin Nash, cosa che gli vale un'altra sonora bordata di fischi.

Eric Young sconfigge Shannon Moore. La vittoria arriva quando Jesse Neal abbandona il bordo ring per inseguire il team 3D che aveva fatto capolino. Così, ad arbitro distratto, Nash è lesto a colpire Moore con la cintura di campione di coppia dando la vittoria all'amico Eric Young. A fine match Jesse Neal torna per assicurarsi delle condizioni di Moore, ma Brother Ray lo rincorre e lo prende a schiaffi, accusandolo ancora una volta di ingratitudine. Brother Devon fa notare al fratello che probabilmente sta esagerando con questa storia, ma Ray non vuole sentire ragioni.

X-Division Battle Royal: Vincitore: Kazarian. Altri partecipanti: Homicide, Amazing Red, Brian Kendrick e i Mini Me.

Jeff Hardy sconfigge Sting. La conclusione dell'incontro arriva quando Sting ha la vittoria in pugno e si prepara ad eseguire una scorpion death lock sull'avversario. Questo prima che arrivi Mr. Anderson che colpisce Sting con la scorpion death lock permettendo così ad Hardy di vincere. A fine match Mr. Anderson tenta di festeggiare con Hardy, ma questo lo spintona in malo modo prima che un infuriato Sting, ripresosi, metta ko sia Mr. Anderson che Jeff Hardy a colpi di mazza da baseball.

XPlosion Match: Douglas Williams sconfigge Okada.

TNA Impact Tapings del 27/05 (parziali)

The Beautiful People sconfiggono Sarita e Taylor Wilde che conservano il TNA Knockout Tag Team Title.

Kazarian sconfigge Jay Lethal grazie a Ric Flair che distrae Lethal. A fine incontro Ric Flair continua a picchiare Jay Lethal finchè questi non riesce ad avere la meglio buttando fuori dal ring Flair. Interviene così AJ Styles che inizia a “prendersi cura” di Flair fino a che l'inopportuno tentativo di Kazarian di mettere definitivamente Ko Lethal non permette a quest'ultimo di stendere entrambi i suoi nemici.

14,815FansLike
2,609FollowersFollow

Ultime Notizie

Risultati della settima giornata di Road To Power Struggle

Titoli di coppia Junior in palio nello show di oggi alla Korauken Hall.

Aggiornamenti sull’infortunio di Heath

Heath rivela la diagnosi del suo infortunio.

Impact ha annunciato un nuovo evento speciale

Impact ha annunciato che il 14 novembre andrà in onda sull'Impact Plus un evento speciale dal nome Turning Point

Non sembrano esserci piani in vista per Chelsea Green

Non ci sono piani in vista per Chelsea Green, dopo la rimozione di Paul Heyman dal team creativo di Raw, né per il main roster, né ad NXT.

Articoli Correlati