TNA Impact Tapings del 14/10

Quello che segue è un breve riassunto della puntata di Impact registrata lunedì sera e che verrà mandata in onda giovedì 14 ottobre. Chiunque non voglia anticipazioni è pregato di non andare avanti con la lettura.

La puntata si apre con Hulk Hogan ed Eric Bischoff a centro ring. Hogan ha ancora le stampelle. I due, dopo quanto avvenuto a Bound For Glory, vengono accolti con un mix di applausi ed insulti. Hogan prende la parola e dichiara subito che ne ha avuto abbastanza di questa me**da e da oggi lui e Bischoff inizieranno a prendersi tutto ciò che gli spetta. Tra i cori che invitano Hogan a ritirarsi una volta per tutte l'Hulkster se la prende con Dixe Carter, colpevole di averlo illuso con tante buone promesse poi rivelatesi solo un mare di fandonie. Così è tornato l'Hogan cattivo, è tornato Hollywood Hogan per prendersi tutta la TNA. Hogan e Bischoff annunciano così il primo acquisto del nuovo Team Hogan. E questi è ovviamente Abyss. Hogan arriva a chiamare Abyss “figlio”. Bischoff annuncia poi il secondo membro del Team Hogan. E questi è Jeff Jarrett. Bischoff ammette che per molto tempo i due non sono andati d'accordo ma alla fine entrambi han capito di essere dalla stessa parte. Bischoff accusa anche Dixie Carter di aver rubato la TNA a Jeff Jarrett. Ma ecco suonare la musica del Fortune.

Ric Flair annuncia che nessuno, se non il Fortune, può comandare nella TNA e quindi questa sera ci sarà la resa dei conti finale tra lui ed HOgan. Chi perde lascerà per sempre la TNA. I due vanno faccia a faccia, sembra sia pronto lo scoppio di una rissa… ma i due sorridono e poi si abbracciano. Era tutta una finta, Flair ed Hogan sono dalla stessa parte. E mentre i due continuano ad abbracciarsi Eric Bischoff fa notare come nessuno avrebbe mai potuto pensare ad una simile scena 25 anni fa. Bischoff annuncia così il terzo membro del team Hogan. E questi altri non è che il neo campione TNA Jeff Hardy. Nel ring tutti si complimentano con Jeff mentre il pubblico lo accoglio al grido di “venduto venduto” . Jeff Hardy dice di non essersi venduto ma di essersi fatto comprare e che comunque non gliene frega nulla dei fan e del loro parere. Jeff rivela anche che è stato lui a chiedere ad Abyss di attaccare Rob Van Dam.

Nel monitor vengono quindi inquadrati Kevin Nash e Sting nel backstage. Bischoff li nota e li chiama nel ring. I due arrivano e Bischoff chiede loro di unirsi al Team Hogan. Nash risponde no grazie e per questa volta passa. Sting fa altrettanto sostenendo che la storia non si ripeterà. Bischoff pare non prendersela più di tanto sostenendo che l'offerta appena fatta è sempre valida finchè non verrà accettata.

Madison Rayne è a centro ring ed invita l'amica Tara a raggiungerla. Madison sostiene che Tara, neo Knockout Champ, deve fare la cosa giusta e riconsegnare il titolo, dato che lei, Madison Rayne, è l'unica ragione per cui Tara è potuta tornare in TNA. Tara sembra capire, si mette supina a centro ring e permette a Madison Rayne di schierarla. A quanto pare Madison Rayne è la nuova campionessa ed inizia a festeggiare. Ma la festa è interrotta da Mickie James che sfida Madison Rayne.

Kurt Angle giunge sul ring senza musica. Come da promessa, non avendo riconquistato il titolo a Bound For Glory, Angle dovrebbe ritirarsi. La gente accoglie infatti l'ex campione con dei cori che lo invitano a ripensarci. Ma Angle elenca anche tutti gli infortuni subiti nelle ultime settimane. Angle però prima vuole delle risposte e così chiama Jeff Jarrett. Angle insulta Jarrett dicendo che si è preso anche sua moglie ma questa sera sarà Angle a prendersi qualche pezzo di Jarrett. I due iniziano così una rissa che vede Taz costretto ad intervenire per placare Jarrett. Il segmento si chiude senza alcun annuncio ufficiale sul ritiro/non ritiro di Kurt Angle.

Samoa Joe sconfigge Abyss via Disqualification. Abyss viene squalificato dopo aver spaccato il gong sulla testa di Joe. Nel ring interviene così RVD per aiutare Samoa Joe. Ma ecco apparire Jeff Hardy che inizia a prendere in giro RVd parlando di amicizia. RVD va su tutte le furie. E adesso è il turno di Bischoff che annuncia come main event Mr. Anderson Vs Rob Van Dam. Il vincitore avrà una Title Shot.

4 On 1 Handicap Match: Fortune sconfigge The Pope.

The Shore Robbie E effettua un promo. Jwow arriva nello stage accompagnata dalle beautiful People e poco dopo inizia una rissa con Cookie.

Mr. Anderson Vs Rob Van Dam termina in un No Contest quando Eric Bischoff scaraventa l'arbitro fuori dal ring per evitare che uno dei due potesse diventare primo sfidante. I due vengono anche presi a sediate da Jeff Hardy.

XPlosion:

Jay Lethal sconfigge Amazing Red e conserva il TNA X-Division Title.
Mickie James sconfigge Sarita.

14,815FansLike
2,610FollowersFollow

Ultime Notizie

Aggiunto un match alla card di Hell In A Cell

Durante l'ultimo episodio di SmackDown è stato ufficialmente aggiunto un quinto incontro alla card di Hell In A Cell.

Svelata la card di NJPW Strong con il ritorno di Jay White

Svelata in toto la card della seconda serata di NEVER, ovvero lo speciale targato NJPW Strong!

Arrestato l’ex atleta MLW Teddy Hart

Un avvenimento non nuovo che continua a ripetersi per lui. L'ex MLW Middleweight Champion Teddy Hart è stato nuovamente arrestato.

Un importante conferenza attende gli atleti WWE

Gli atleti WWE sono pronti a prendere parte a un importante conferenza in lotta per il movimento #SpeakingOut

Articoli Correlati