Titus O’Neil verrà insignito del Warrior Award durante la cerimonia della Hall of Fame

Secondo quanto riportato dai colleghi di Fightful, Titus O’Neil verrà insignito del Warrior Award durante la cerimonia della Hall of Fame di quest’anno. O’Neil sarà protagonista in veste di presentatore (al fianco di Hulk Hogan) anche durante le serate di WrestleMania 37.

The Warrior Award

Titus O’Neil sarà la sesta persona a ricevere tale riconoscimento, consegnato dall’edizione del 2015, andandosi ad aggiungere ai nomi di Connor Michalek, Joan Lunden, Erik LeGrand, Jarrius Robertson e Sue Aitchison. Il premio viene consegnato anche a personalità non appartenenti al mondo del wrestling, scelte in base al loro impegno sociale, alle attività di beneficenza e al possedere tutte le virtù che hanno reso leggendaria la figura di The Ultimate Warrior: forza, coraggio e perseveranza.

Titus O’Neil (nativo di Boynton Beach, in Florida) è coinvolto da tantissimi anni in diverse attività di beneficenza, soprattutto nella zona di Tampa che sarà teatro dell’edizione di WrestleMania di quest’anno. Come ricordiamo, prima di intraprendere la carriera di wrestler professionista O’Neil è stato un giocatore professionista di football americano, tesserato con i Tampa Bay Storm. Sotto contratto con la WWE dal 2009, ha conquistato una volta il 24/7 Championship e una volta i WWE Tag Team Titles insieme a Darren Young quando i due formavano il team dei Prime Time Players. O’Neil non lotta dallo scorso novembre, quando fu sconfitto da Bobby Lashley.

La cerimonia della Hall of Fame, non tenutasi nel 2020 a causa della pandemia, andrà in onda il prossimo 6 aprile sul WWE Network ma verrà registrata tra martedì e giovedì di questa settimana. Come riporta Fightful, la WWE registrerà delle reazioni dei fan che poi verranno usate nel montaggio finale della cerimonia stessa.

Marco Ghironi
Rimasi estasiato quando, da bambino, girai per caso canale e mi imbattei in questo tizio con la maschera strana che sconfiggeva un energumeno esageratamente più grosso di lui. Almeno 15 anni più tardi, cerco settimanalmente di seguire anche lo show secondario di una qualsiasi federazione di wrestling polacca. Nel mentre, condivido pensieri, opinioni e notizie qui su Tuttowrestling, fondendo le mie anime di giornalista e fan sfegatato.
15,656FansLike
2,630FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati