The Pope parla della sua carriera da commentatore

“The Pope” D'Angelo Dinero è passato da Superstar WWE (all'epoca noto col suo vero nome, Elijah Burke, ndr), a wrestler TNA, per poi ritrovarsi a fare il commentatore. Recentemente è apparso al Two Men Power Trip of Wrestling Podcast, ed ecco cosa ha detto in merito:

Fare il commentatore per Impact Wrestling:“Penso che molta gente sappia che quando sei stato un wrestler attivo per dodici anni, poi possa accadere che d'improvviso le cose prendano una piega inaspettata e che qualcuno riconosca che il tuo talento può essere utilizzato anche in altri ambiti. E' stato interessante e divertente. E' un altro modo per andare over col pubblico. Il mio lavoro ora consiste nel rendere over molti dei ragazzi con cui ho lottato, sia da avversario che da partner, e questa trasformazione è stata piuttosto facile, che ci crediate o no. Non è stato difficile come molti possono pensare, perchè sono sempre stato bravo a parlare.”

Sul non conoscere i finali dei match:“Così è come preferisce 'The Pope'. Preferisco non sapere nulla. In questo modo, se io guardo alle cose dalla prospettiva di un fan, posso reagire e dire cose che penserebbe uno spettatore regolare o casuale. Questo è quello che mi piace fare come commentatore per Impact. Mi piace enfatizzare quello che vedono da casa. Voglio metterla come direbbe il mio papà: 'Fatemelo dire in inglese, così anche un bambino lo capirà'. Per me è sempre più facile, se lo fai da anni riesci a capire se una cosa sia naturale o forzata. Tutto quello che 'The Pope' dice è reale e sarà sempre come se stessi seduto sul mio divano con un amico a guardare WCW Nitro e Monday Night Raw.”

Dario Rondanini
Grandissimo appassionato di wrestling che segue dal 2003, grazie a Tuttowrestling ha avuto la possibilità di vedere dal vivo diversi show WWE e non. Si occupa dei report di Impact Wrestling, ma dà una mano un po' ovunque, anche con editoriali, podcast e news.
15,691FansLike
2,634FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati