Tessa Blanchard rimossa da un evento indie

Come vi abbiamo riportato ieri Tessa Blanchard è stata accusata via Twitter da molte sue college di essere stata protagonista di gravi atti di razzismo e bullismo nei confronti di altre wrestler.

La Blanchard a seguito di ciò non ha preso nemmeno parte alla conferenza pre Hard To Kill, PPV di Impact Wrestling che andrà in onda stanotte, in cui Tessa affronterà nel main event l'Impact World Champion Sami Callihan in un match titolato.

Inoltre la wrestler è stata rimossa dall'evento Cease and Destroy della Heavy Metal Wrestling, in programma venerdì 24 gennaio, in cui avrebbe affrontato Rok-C proprio a seguito di queste gravi accuse.

La compagnia ha spiegato la decisione attraverso un tweet.

https://twitter.com/status/status/1216393571802263552

“Tessa Blanchard è stata rimossa dal nostro evento in programma il 24 gennaio 2020. Prendiamo molto sul serio queste accuse mosse contro di lei. Una card aggiornata verrà rilasciata a breve. Per informazioni sul rimborso, contattare [email protected]

Staremo a vedere se questa fatta dalla Heavy Metal Wrestling sarà una decisione isolata o se altre compagnie prenderanno le distanze dalla Blanchard.

Restate sintonizzati con la nostra newsboard per tutti gli aggiornamenti sulla vicenda.

Pasquale Pirozzi
Appassionato di wrestling sin da bambino che coincide con il periodo in cui SmackDown raggiunge la notorietà andando in chiaro su Italia1. Faccio parte del sito, che ho da sempre seguito come lettore, da poco più di un anno e mi occupo della newsboard.
15,656FansLike
2,630FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati