Termina la partnership tra WWE e PROGRESS Wrestling

Tramite un annuncio su Twitter con un link al proprio sito, la PROGRESS Wrestling ha comunicato che la partnership con la WWE è giunta al termine.

La relazione vedeva la PROGRESS, possibilmente la più importante promotion attiva nel Regno Unito insieme alla Revolution Pro Wrestling, essere trasmessa sul WWE Network. Diversi wrestler con un illustre passato in PROGRESS come GUNTHER (WALTER), Pete Dunne, Tyler Bate, Toni Storm ed altri sono stati in seguito ingaggiati dalla WWE stessa per NXT UK.

La compagnia fondata dal comico Jim Smallman ha vissuto un periodo estremamente complicato durante la pandemia, complice l’esplosione dello scandalo “Speaking Out”, ma sta cercando di risollevarsi. Come parte del piano, si è quindi deciso di terminare la collaborazione con la WWE, chiusa in modo amichevole nonostante molti fan più hardcore della federazione londinese abbiano aspramente criticato la collaborazione.

DEMAND PROGRESS torna ad essere il servizio esclusivo per vedere gli show della compagnia che ha contribuito a lanciare molti dei talenti britannici dell’ultima decade.

15,941FansLike
2,681FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati