Talking Smack potrebbe tornare presto sul WWE Network

La WWE, secondo quanto riportato in esclusiva poco fa dal giornalista di PWInsider Mike Johnson, potrebbe riproporre presto sul WWE Network Talking Smack, con il rilancio del programma che potrebbe avvenire già entro la fine del mese di agosto. Le voci sulla riproposizione dello show circolavano internamente da gennaio 2020, ma sembra che solo negli ultimi giorni la WWE abbia deciso di concretizzare il progetto.

Talking Smack venne trasmesso sul WWE Network, dopo ogni puntata di SmackDown, dal 2 agosto 2016 (dal 29 novembre dello stesso anno dopo 205 Live) all’11 luglio 2017, settimana nella quale la WWE prese la decisione di cancellarlo dalla programmazione settimanale del WWE Network. La compagnia decise allora di trasmettere lo show subito dopo ogni pay-per-view esclusivo del roster di SmackDown, ma questa scelta durò solamente per i quattro eventi successivi e dopo Fastlane 2018 il programma non andò più in onda, venendo definitivamente cancellato.

Condotto da Renee Young, con la presenza fissa di Daniel Bryan in quasi tutti gli episodi fino al luglio del 2017, Talking Smack era molto apprezzato dai fan sia per il ruolo svolto dai due nomi appena citati sia perchè gli atleti che vi partecipavano non dovevano seguire alla lettera un copione. Questo concedeva più libertà alle superstar per mostrare il loro potenziale al microfono, contribuendo al tempo stesso alla costruzione del personaggio di ogni atleta.

Uno dei segmenti rimasti impressi nella memoria dei fan è indubbiamente lo scontro verbale tra l’allora Intercontinental Champion The Miz e Daniel Bryan, a quei tempi General Manager di SmackDown.

Ricordiamo come da giugno la WWE abbia riproposto Raw Talk, in onda subito dopo la fine di ogni puntata di Monday Night Raw sia sulla versione gratuita del WWE Network sia su quella a pagamento.

Stefano Tateo
Classe 1997, ho iniziato a scrivere per Tuttowrestling nel maggio del 2017, ricoprendo da allora il ruolo di news reporter.
15,651FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati