Sunny è stata nuovamente arrestata

Tammy “Sunny” Sytch, Hall of Famer della WWE, è attualmente incarcerata nella prigione della contea di Monmouth nel New Jersey.

La Sytch è stato arrestata questa mattina a Keansberg, New Jersey, per presunto possesso di un’arma e minacce terroristiche. I dettagli sull’arresto e le accuse sono stati pubblicati da TMZ.

L’ex Sunny, così era nota nel suo stint in WWE, è stata arrestata intorno alle 11:00, dunque le 17 in italia. Gli atti del tribunale mostrano che ha due accuse per possesso illegale di un’arma e un’accusa per minacce terroristiche. Sembra che l’arma non fosse un’arma da fuoco.

Sunny rischia pesanti condanne

Il sistema giudiziario del New Jersey classifica i reati in una serie di livelli, dai quali dipendono le possibili pene. Per le sue accuse, Sunny rischia una condanna da tre a cinque anni per ciascuna delle due incriminazioni per possesso di arma, mentre la terza accusa di minacce terroristiche è più lieve, e si ferma “solo” ad un anno. Dietro la dicitura di minaccia terroristica c’è infatti un quadro accusatorio più lieve, diverso dal terrorismo vero e proprio, per il quale le pene sono decisamente maggiori.

Per Tammy Sytch, purtroppo, si tratta degli ennesimi guai con la legge. Era infatti stata rilasciata lo scorso giugno 2021, dopo una lunga deciso dagli stati del New Jersey e della Pennsylvania. L’ex Sunny è stata però arrestata anche in diversi altri stati dal 2012 a oggi, dimostrando più volte grossi problemi di dipendenza da sostanze varie. Le sue promesse di redimersi e ripulirsi, dunque, sembrano purtroppo essere cadute nuovamente nel vuoto.

Andrea De Angelis
Appassionato di Wrestling da diversi anni, tra i suoi preferiti Undertaker, The Rock e Kurt Angle. Cura la sezione notizie del sito
15,941FansLike
2,624FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati