Sting-Parla di ritiro e di Rollins

Sting ha ufficialmente annunciato il proprio ritiro dal wrestling alla cerimonia della Hall of Fame. A WrestleMania, The Icon ha parlato a Jonathan Coachman della sua decisione:

“Per me è stato difficile, perchè il pubblico chiedeva un ultimo match ed io lo volevo fare. Era arrivato il momento, per diverse ragioni, ma dopo 30 anni è difficile da fare.”

Sting ha inoltre parlato del suo ormai ultimo match con Seth Rollins a Night of Champions 2015, in cui si è infortunato al collo subendo due powermbomb sul turnbuckle. The Icon dovrà operarsi per risolvere il suo problema di stenosi cervicale:

“A Night of Champions contro Seth Rollins, durante il match ho avvertito come due frustate. La prima mi aveva provocato shock e addormentamento alle dita, cose che avevo già provato in precedenza, anche se non così forti. La seconda invece, mi ha fatto perdere il controllo delle gambe. In breve è accaduto questo. Ho stenosi spinale cervicale in due diverse zone del collo.”

Dario Rondanini
Grandissimo appassionato di wrestling che segue dal 2003, grazie a Tuttowrestling ha avuto la possibilità di vedere dal vivo diversi show WWE e non. Si occupa dei report di Impact Wrestling, ma dà una mano un po' ovunque, anche con editoriali, podcast e news.
14,949FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati