Speaking Out: Anche Austin Aries risponde alle accuse

Dopo le prime dichiarazioni di abusi sessuali che hanno coinvolto David Starr, di giorno in giorno sono iniziate a circolare nuovi aggiornamenti sul caso e, purtroppo, con tanti altri nomi coinvolti. Il wrestling business e i suoi fan sembrano essere seriamente scossi da questa lunga serie di voci e accuse, le quali riguardano anche un volto conosciuto in quel di Impact Wrestling, ROH e WWE, ovvero Austin Aries.

Poche ore fa però, il tre volte Impact World Champion ha voluto fare chiarezza sulla questione pubblicando un comunicato stampa in cui specifica di aver commesso tanti errori durante la sua carriera, ma di non essere (e mai sarà) un predatore sessuale, abusatore o sfruttatore.
Leggendo il suo comunicato si evince quanto segue:
“Le persone dovrebbero differenziare il personaggio in-ring da quello della vita di tutti i giorni, io sono Daniel Healy Solwold Jr. e condanno ogni forma di abuso invitando chi li ha subiti a parlarne e denunciare seriamente i fatti. Quello che posso fare e dare una mano così da poter lasciare un business pulito una volta che non ci sarò più o che la mia carriera avrà fine. Abbiamo l’opportunità di rendere tutto migliore e sposo appieno questa scelta.
Se sono stato parte del problema, il miglior modo per poter porre le mie scuse è quello di dare una mano rendendomi parte della soluzione.”

Aldo Fiadone
Newser ed editorialista per Tuttowrestling.com dal 2015; Founder e conduttore del podcast Pro Wrestling Culture; Dal 1999 amante di Sting e le sue gesta.
15,655FansLike
2,634FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati