Sin Cara: “Ero in terapia per la gestione della rabbia”

Nel corso del suo periodo in WWE, Sin Cara ha avuto un paio di alterchi nel backstage, se non vere e proprie risse. Simon Gotch e Chris Jericho sono due nomi con cui è arrivato alle mani nel backstage. Oggi, l’ex atleta della WWE rivela di essere stato in terapia, su richiesta della stessa Compagnia, per risolvere il problema.

Ora noto come Cinta De Oro, l’ex superstar della WWE ha recentemente parlato con Inside the Ropes, dove ha appunto rivelato che la WWE lo aveva mandato a frequentare dei corsi di gestione della rabbia. Non ha negato questo e ha anche ammesso i motivi dietro questa scelta.

“Ho dovuto farlo”

Si, sono stato mandato a un corso di gestione della rabbia, è vero. E’ assolutamente vero. E beh, ho dovuto farlo perché ho avuto un paio di alterchi durante la mia carriera in azienda.

Ma, sai, la cosa su di noi è che, sai, come lottatori, come artisti, un giorno potremmo avere un disaccordo e sfogarci l’uno contro l’altro, e poi magari star bene il giorno dopo. Senza rancore. Senza strascichi. Niente. È stato solo quell’impulso del momento. E questo è tutto.

Ho avuto un paio di litigi con alcuni di loro. Ma tutte cose passate, poiché io e Sheamus siamo davvero buoni amici, io e Jericho non abbiamo problemi. Simon Gotch, gli auguro il meglio. Non siamo amici, ma gli auguro il meglio. Non gli auguro niente di male. Ma era una di quelle cose che a volte capita. Siamo uomini, siamo in uno sport in cui, sai, vuoi essere il numero uno, vuoi essere il migliore. Capisco e lo capisco. Ma è vero. Ho frequentato lezioni di gestione della rabbia. In realtà non credo di avere questi problemi, ma immagino fosse perché sono stato coinvolto in questi incidenti, e magari volevano solo, in un certo senso, capire se avevo bisogno di aiuto. Suppongo. Non lo so.

Da notare come la WWE utilizzò il concetto delle lezioni di rabbia anche in una famosa storyline, ovvero quella di Kane e Daniel Bryan. Celebre, imn tal senso, la figura del Dottor Shelby. Chiaramente in quel caso era tutto romanzato ed inventato, mentre in questo si parla di un problema reale che la WWE voleva affrontare con i rimedi del caso.

Redazione Tuttowrestling
La redazione di Tuttowrestling ha ospitato in oltre venti anni di storia tutte le principali firme italiane del settore
15,693FansLike
2,634FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati