Shawn Michaels vuole un match contro Triple H?

In un intervista col RCWR Show‘s Lee Sanders, Shawn Michaels ha promosso la sua imminente autobiografia Wrestling With My Life. Ecco degli estratti dell'intervista:

Se ”Wrestling for My Life” è una continuazione di “Heartbreak and Triumph”: “Penso che sia uno stand-alone. Ovviamente continua e copre alcune delle cose che stavano in “Heartbreak and Triumph” ma quello che penso in realtà è che è uno sguardo alla mia vita e certamente la mia carriera è una grande parte della mia vita, sarebbe a dire la mia carriera nel wrestling, ma attraverso la mia fede. La WWE ed il wrestling business so no così grandi e grandiosi che hanno la tendenza ad avere tutta l'attenzione a dispetto di tutto il resto nella vita di qualcuno. Ogni conversazione, ogni aspetto della tua vita è sminuito a causa della grandezza della WWE, il chè è una cosa meravigliosa ma volevo avere un'opportunità di raccontare due degli aspetti più importanti della mia vita e sarebbe a dire la mia fede e la mia famiglia. E di nuovo, non escludo la mia carriera, ma riguardandola dallo specchio posteriore con un senso di gratitudine per l'opportunità di aver avuto una seconda chance.”

Se vorrebbe lottare contro Triple H in un match di ritiro: “Beh ovviamente lo considererei ma penso di conoscere il mio amico abbastanza bene da sapere che non me lo chiederebbe. Ma ovviamente, mettiamola in questo modo, alcuni mi hanno detto delle cose toccanti riguardo a cosa vogliono per il loro ultimo match. Ho dato a tutti loro un mio pensiero ma io voglio conservare una certa dignità. Lui sarà sempre il mio amico, ma al momento non siamo in grandi rapporti, non sono d'accordo con alcune cose che sta facendo e penso di aver lasciato in una situazione il più vicina possibile alla perfezione e vorrei assicurarmi di onorarlo e prendermene cura. Quindi, certamente, lo considererei perchè è il mio amicone, e farei qualunque cosa per lui quindi sicuramente ne discuteremmo ma penso che lui capirebbe se mi rifiutassi.”

Davide Palmieri
Aprile del 2005, Italia 1, Fatal-4 Way Match tra JBL, Kurt Angle, Booker T e Big Show. Quest'ultimo colosso mi impressiona da subito, ed ancora di più mi impressiona che i tre nemici debbano allearsi per metterlo fuori gioco, scaraventando su un tavolo. L'inizio di un amore travagliato col wrestling che dura ancora oggi. Sono un newsboard di TuttoWrestling ed in precedenza editorialista riguardo Impact Wrestling.
14,961FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati