Shawn Michaels e JBL-Commenti sulla vicenda di Jericho

Le ex Superstar della WWE Shawn Michaels e John Bradshaw Layfield hanno commentato sui rispettivi social network la vicenda che ha visto Chris Jericho calciare una bandiera brasiliana ieri in Brasile e che ha portato alla sospensione a tempo indeterminato del primo Undisputed Champion.

Sul suo account Twitter, Michaels, che ha dissacrato la bandiera canadese numerose volte durante il suo stint in WWF nel 1997, ha risposto ad alcuni fan che paragonavano le due vicende, scrivendo:

“Wow, mi sveglio e scopro che Twitter mi incolpa per un'apparente sospensione di @IAmJericho (l'account Twitter di Chris Jericho – ndr). Per quanto mi riguarda, io incolpo l'orribile mondo dominato dai computer in cui abbiamo acconsentito a rimanere intrappolati, dove non si può “recitare” e fare in modo che gli altri la identifichino con una “recita”. Che ca***ta!! Mi schiero dalla parte di @IAmJericho ogni giorno della settimana e due volte la domenica… ad ogni modo, per che cosa dovrebbe stare la “E” di WWE!! Sinceramente non capisco come molti di voi possano farcela con una tale quantità di rabbia nelle vostre vite… sembra estenuante ed una colossale perdita di tempo!! Vedete, questo è tutto ciò che ho da dire e sono già stanco!! È ora di allenarmi e di cominciare la giornata. Auguro a tutti voi una magnifica giornata!! :-)”.

JBL, invece, che si è reso protagonista anni fa di un altro incidente internazionale in Germania, dove tra le altre cose fece il saluto nazista, ha postato il seguente commento sulla sua pagina di Facebook:

“Dopo aver visto i resoconti riguardanti Chris Jericho in Brasile posso dire che tutto è andato come mi aspettavo – Chris ha provato ad intrattenere e ad essere l'heel. A quanto pare una bandiera brasiliana è stata lanciata nel ring e Chris l'ha afferrata e calciata via (o qualcosa del genere). Provate a paragonare questo a Sgt. Slaughter che brucia la bandiera e a tutto ciò che ne è seguito. Questo è niente. ECCETTO il fatto che siamo in una nuova era e ora questo non è più accettato.

Chris ha fatto ciò che la maggior parte dei vecchi heel avrebbe fatto, ha reagito ed un decennio fa sarebbe stato adorato per l'heat che si sarebbe attirato. Tuttavia, i tempi cambiano e dobbiamo farlo anche noi – Chris ha riconosciuto la cosa e si è scusato. Chris è una persona magnifica ed uno dei più grandi intrattenitori di tutti i tempi – non c'era malizia in questo caso, da quello che ho visto e da quello che so di Chris. È stato compiuto un errore e ci si è trovati a dover fare i conti con esso.

Per quanto riguarda l'illegalità del gesto, per favore, se viene fatto in un'arena dedicata all'intrattenimento che sia considerato come tale. Sarebbe come dire di perseguire Anthony Hopkins per cannibalismo a causa del suo ruolo ne 'Il silenzio degli innocenti'. Capisco la questione, ho avuto a che fare con una cosa simile in Germania e non è mai stata considerata un problema in Germania – solo su Internet e per gli editorialisti su Internet. L'intento di Chris era quello di intrattenere, non di insultare nessuno in Brasile, tantomento i grandi fan brasiliani.

I tempi cambiano e lo fanno nel migliore dei modi. Chris ha fatto ciò che moltissimi degli heel più vecchi avrebbero fatto e ha reagito. È stato punito e si è scusato. È uno dei più grandi di sempre ed un grande amico, le vecchie abitudini sono dure a morire ma noi dobbiamo cambiarle”.

UN ANNO DI WWE A 24,90 EURO: CLICCA QUI E APPROFITTA DELL’IMPERDIBILE OFFERTA!

Lorenzo Pierleonihttps://www.tuttowrestling.com/
Dicono che sia il vicedirettore di Tuttowrestling.com ma non ci crede tanto nemmeno lui, figuriamoci gli altri. Scrive da otto anni il 5 Star Frog Splash, per un totale di oltre 200 numeri. Cosa gli abbiano fatto di male gli utenti di TW per punirli così è ancora ignoto. A marzo 2020 si ritrova senza niente da fare, inizia un podcast e lo chiama The Whole Damn Show. Così, de botto, senza senso.
14,888FansLike
2,621FollowersFollow

Ultime Notizie

Leggero calo di ascolti per l’ultima puntata di Monday Night Raw

Tornano a calare leggermente gli ascolti di Monday Night Raw.

Tre match annunciati per il Tribute To The Troops

Rivelata la card del Tribute To The Troops.

Un’altra Superstar di NXT è risultata positiva al Covid nelle scorse settimane

Un'altra importante Superstar di NXT sarebbe risultata positiva al Covid-19 nelle scorse settimane, ma il caso non desterebbe preoccupazioni.

Pat Patterson ricordato da wrestler e dirigenti

Molti wrestler e dirigenti hanno ricordato Pat Patterson a seguito della sua scomparsa dopo una lunga malattia

Articoli Correlati