Secondo Draft supplementare e panoramica definitiva sulle scelte

Dopo le scelte fatte durante l’episodio di Raw della scorsa notte, come già accaduto per SmackDown, si sono aggiunte pick suplementari durante la messa in onda di Raw Talk, che sono andate a completare il quadro definitivo o quasi del WWE Draft 2021.

Le scelte a Raw

Le pick a Raw sono state 12 per ciascuno show, con 6 giri di chiamate (due in più rispetto a SD) e 2 chiamate a giro, ancora un a volta annunciate da Adam Pearce e Sonya Deville in un modello del tutto simile a come avvengono durante il Draft della NBA. Raw ha selezionato in questa seconda serata 15 Superstars, confermandone 7, sottraendone 7 a SD selezionando un free agent, ossia Gable Steveson che ha recentemente firmato con la compagnia ma è ancora in attesa di debuttare. SD, di contro, ha scelto 16 wrestler, trattenendone 7 già appartenenti al roster, prelevandone altrettanti da Raw e promuovendone 2 da NXT.

È stato evidente, come prassi, come le miglior chiamate di Raw siano state preservate per la diretta su USA Network. Ancora una volta le chiamate hanno diviso dei team: con le due chiamate fatte dallo show blu da NXT, Xia Li lascia Boa e Mei Ting così come Ridge Holland interrompe probabilmente la sua collaborazione con Pete Dunne. Non è ancora chiaro invece se Becky Lynch e Charlotte Flair, che si sono scambiate di roster, scambieranno anche i rispettivi Titoli Femminili.

Il Draft supplementare a Raw Talk

Alle scelte fatte durante l’episodio, si sono aggiunte quelle supplementari di Raw Talk, che sono state 13 (un po’ meno di quelle fatte a Talking Smack). Come accaduto nello show gemello, però, Raw ha scelto molto di più, ovviamente per l’esigenza di completare un roster più lungo in virtù delle 3 ore di programmazione. Raw ha aggiunto così 10 wrestler, confermandone 6, prendendone 3 da SmackDown e facendo la sua seconda chiamata da NXT (che però è una specie di ritorno, trattandosi di Mia Yim, apparsa poco nel brand di sviluppo dopo la “retrocessione” dalla Retribution). SD ha invece chiamato 4 wrestler, sottraendone 2 a Raw.

Le pick di Raw Talk hanno splittato due tag team, entrambi femminili e recentemente coinvolti nella lotta ai Tag Titles: si tratta di quello di Shotzi Blackheart e Tegan Nox e quello delle ex Campionesse Natalya e Tamina, con le prima rispettivamente a SD e le seconde passate a Raw. Selezionando Cedric Alexander e Shelton Benjamin si è invece evitato lo split della recentemente rediviva Hurt Business, con l’altra metà scelta durante la messa in onda di Raw. Sorte diversa per la stable indiana che ha visto Jinder Mahal e Shanky prendere la via del venerdì e Veer rimanere invece in rosso.

Il riepilogo definitivo per roster

Aggiungendo quelle fatte a SmackDown e a Talking Smack, ecco il quadro definitivo per i due roster, in ordine di chiamata e tra parentesi il roste di provenienza.

Raw

  • Big E (SD)
  • Bianca Belair (SD)
  • RK-Bro (Randy Orton & Riddle) (Raw)
  • Edge (SD)
  • Nikki A.S.H. & Rhea Ripley (Raw)
  • Keith “Bearcat” Lee (Raw)
  • The Mysterios (Rey & Dominik Mysterio) (SD)
  • Austin Theory (NXT)
  • Akira Tozawa (Raw)
  • Alpha Academy (Otis & Chad Gable) (SD)
  • Apollo Crews & Commander Azeez (SD)
  • Doudrop (Raw)
  • Drake Maverick (Raw)
  • John Morrison (Raw)
  • Nia Jax (Raw)
  • R-Truth (Raw)
  • Reggie (Raw)
  • T-Bar (Raw)
  • Zelina Vega (SD)
  • Becky Lynch (SD)
  • The Hurt Business (Bobby Lashley & MVP) (Raw)
  • Seth Rollins (SD)
  • Damian Priest (Raw)
  • AJ Styles & Omos (Raw)
  • Kevin Owens (SD)
  • The Street Profits (Angelo Dawkins & Montez Ford) (SD)
  • Finn Bálor (SD)
  • Karrion Kross (Raw)
  • Alexa Bliss (Raw)
  • Carmella (SD)
  • Gable Steveson (FA)
  • Dana Brooke (Raw)
  • The Dirty Dawgs (Dolph Ziggler & Robert Roode) (SD)
  • The Hurt Business (Shelton Benjamin & Cedric Alexander) (Raw)
  • Jaxson Ryker (Raw)
  • Liv Morgan (SD)
  • Mia Yim (NXT)
  • The Miz (Raw)
  • Tamina (SD)
  • Tegan Nox (SD)
  • Veer (Raw)

SmackDown

  • Roman Reigns & Paul Heyman (SD)
  • Charlotte Flair (Raw)
  • Drew Mcintyre (Raw)
  • The New Day (Kofi Kingston & Xavier Woods) (Raw)
  • Happy Corbin & Madcap Moss (SD)
  • Hit Row (Isaiah “Swerve” Scott, Ashante “Thee” Adonis, Top Dolla & B-Fab) (NXT)
  • Naomi (SD)
  • Jeff Hardy (Raw)
  • Aliyah (NXT)
  • Drew Gulak (Raw)
  • Mace (Raw)
  • Mansoor (Raw)
  • Mustafa Ali (Raw)
  • Toni Storm (SD)
  • The Usos (Jimmy & Jey Uso)
  • Sasha Banks (SD)
  • King Nakamura & Rick Boogs (SD)
  • Sheamus (Raw)
  • Shayna Baszler (Raw)
  • Xia Li (NXT)
  • The Viking Raiders (Erik & Ivar) (Raw)
  • Ricochet (Raw)
  • Angel Garza & Humberto Carillo (Raw)
  • Cesaro (SD)
  • Ridge Holland (NXT)
  • Sami Zayn (SD)
  • Jinder Mahal & Shanky (Raw)
  • Natalya (SD)
  • Shotzi (SD)
Daniele La Spina
Una mattina ho visto The Undertaker lanciare Brock Lesnar contro la scenografia dello stage. Difficile non rimanere incollato. Per Tuttowrestling: SmackDown reporter, co-redattore del WWE Planet, co-presentatore del TW2Night!. Altrove telecronista di volley, calcio, pallacanestro, pallavolo e motori.
15,941FansLike
2,608FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati