Sami Zayn parla del ritorno di PAC alla Dragon Gate

Nell'ultima edizione del podcast “Talk is Jericho”, l'ex WWE Superstar Chris Jericho e Sami Zayn hanno parlato di PAC, ovvero l'ex Neville, ed hanno rivelato che l'ex WWE Cruiserweight Champion ha rifiutato un'offerta per partecipare all'evento “All In” che si è svolto a settembre. Ecco cosa ha detto Zayn, ex rivale di Neville ad NXT, al riguardo:

“Hanno provato a farlo partecipare ad All In, davvero tanto, ma lui non ha voluto farlo. Voleva fare il suo debutto (in realtà ritorno ndr.) in Dragon Gate.”

Zayn ha aggiunto che la decisione di PAC non si è basata sui soldi e che è molto felice del suo ritorno alla scena indipendente:

“Questo è il tipo di persona che è amico, provo tanto amore e tanto rispetto per lui. Ha dei principi. Mi ha detto senza mezzi termini che in ballo ci sono molti soldi (da qui in poi Zayn riporta ciò che ha detto PAC ndr.) – che le indies non sono quello che erano cinque anni fa quando le ho lasciate. Che ai miei tempi non si facevano molti soldi nelle indies e che io ero messo molto bene per gli standard delle indie prima di firmare con la WWE. – Mi ha detto che ora ci sono tanti soldi che vengono offerti da più direzioni. Ma lui non è mai stato un tipo spinto eccessivamente dal denaro. Forse è per questo che non era tanto adatto al sistema WWE, perché lì la mentalità è ultra ambiziosa, ed i soldi ed il successo sono le cose che ti portano in alto, ma lui non è mai stato quel tipo. Quindi è tornato (nella Dragon Gate) perché è un tipo leale ed ha sempre adorato lottare per la Dragon Gate, quindi ha deciso di tornarvi immediatamente. È così divertente che ci sono milioni di persone che sognano di essere nella nostra posizione mentre il suo sogno è di fare il postino (ride). È questo il tipo di persona che è. È un wrestler famoso in tutto il mondo. Ma il suo sogno è soltanto essere un postino; vuole camminare e consegnare la posta. Vuole una vita semplice. È un tipo sempre ed ama il wrestling. Davvero. Con questo non dico che non lotterà altrove o che non accetterà offerte più onerose. C'è bisogno dei soldi per vivere e tutte quelle cose lì, ma lui non è il tipo che, per così dire, venderebbe la propria anima solo per fare qualche soldo in più”

Davide Palmieri
Aprile del 2005, Italia 1, Fatal-4 Way Match tra JBL, Kurt Angle, Booker T e Big Show. Quest'ultimo colosso mi impressiona da subito, ed ancora di più mi impressiona che i tre nemici debbano allearsi per metterlo fuori gioco, scaraventando su un tavolo. L'inizio di un amore travagliato col wrestling che dura ancora oggi. Sono un newsboard di TuttoWrestling ed in precedenza editorialista riguardo Impact Wrestling.
15,652FansLike
2,631FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati