Salta la puntata di Broken Skull di Steve Austin con Kevin Nash

L’ultimo episodio di Broken Skull, il talk show di Steve Austin, avrebbe dovuto ospitare Kevin Nash, ex Campione WWE/WCW e componente della storica stable della NWO. Lo show sarebbe dovuta andare in onda sul WWE Network ieri.

La puntata, tuttavia, sembra sia completamente “sparita” dai radar. Per ragioni che non sono state specificate, la WWE ha rimosso il programma, eliminando anche tutti gli spot promozionali ed i relativi post sui social media.

Una scelta legata ai tagli di personale?

Lo show avrebbe dovuto chiudere la NWO week, ovvero una settimana celebrativa dedicata a quella che è forse la più importante fazione della storia del wrestling. Come detto, al momento la WWE non ha fornito alcun tipo di spiegazione alla scelta di rimuovere lo show. Secondo PWInsider, inoltre, la WWE ha “messo in pausa tutto il lavoro sui documentari e tutte le relative anteprime promozionali programmate”.

Oltre ai numerosi tagli tra gli atleti, negli ultimi mesi la WWE ha licenziato molte persone che lavoravano nel backstage. La Compagnia ha infatti mandato a casa oltre 60 dipendenti di vari dipartimenti, per unire più divisioni in un unico dipartimento denominato “WWE Media” e gestito da Kevin Dunn. Quella transizione dietro le quinte potrebbe avere qualcosa a che fare con queste decisioni. E’ però curioso considerare come ovviamente lo show fosse già stato ampiamente pubblicizzato, il che rende ancor più strana questa scelta.

La scorsa settimana, la WWE ha rimosso anche la premiere di “WWE Icons: Lex Luger”. In questo caso le fonti parlavano della volontà di voler aspettare un momento migliore per proporre lo show.

Redazione Tuttowrestling
La redazione di Tuttowrestling ha ospitato in oltre venti anni di storia tutte le principali firme italiane del settore
15,941FansLike
2,591FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati